Vittorio Veneto Film Festival – I FILM VINCITORI

articolo collegato:
Vittorio Veneto Film Festival 2018

___________

I FILM VINCITORI DELLA IV EDIZIONE DEL
VITTORIO VENETO FILM FESTIVAL 2013

LE PELLICOLE SPAGNOLE LE PIU’ PREMIATE DEL
CONCORSO CINEMATOGRAFICO PER RAGAZZI

Si è conclusa con il Gran Gala di Premiazione la IV edizione del Vittorio Veneto Film Festival – Festival Internazionale di Cinema per Ragazzi che ha visto 1.000 giovani giurati provenienti da tutta Europa visionare i 15 lungometraggi in concorso ed incontrare i protagonisti del mondo della cinematografia, della comunicazione visiva e dell’audiovisivo.
Quattro giornate ricche di emozioni e di impegni per i ragazzi che hanno invaso le strade della città di Vittorio Veneto e i luoghi del Festival, il Cinema Verdi e il Teatro Da Ponte. L’ultima giornata della manifestazione dedicata ai giovani e al Cinema internazionale è iniziata con un interessante incontro con Carlo Brancaleoni, Responsabile Film d’esordio e Sperimentali di Rai Cinema. Con lui i 1.000 giurati hanno discusso del Cinema italiano e della mission che la struttura di Rai Cinema e 01 Distribution si sono prefissi per la produzione e la distribuzione di lungometraggi e documentari di qualità. Il momento più intenso è stato quello con Leo Gullotta che, attraverso un intervento emozionante, ha raccontato il proprio percorso professionale ed ha catturato l’interesse dei tanti ragazzi che, per l’occasione, hanno gremito il Teatro Da Ponte.
Il Festival ha poi proclamato i vincitori di questa IV edizione con una toccante serata di Gala alla quale hanno preso parte i numerosi ospiti che hanno partecipato all’edizione targata 2013: l’attrice Nathalie Rapti Gomez, l’attore Beniamino Marcone, il regista Francesco Amato e l’attore comico Alberto Farina. Ma anche i componenti della Giuria di Qualità: il Presidente Carlo Brancaleoni, l’attrice Bianca Nappi, gli attori Samuele Salce e Fabio Fulco, la produttrice di Rai Radio2-Ottovolante Cristiana Merli, il Segretario del SNGCI Romano Milani, il collaboratore della rivista Cinematografo Gabriele Carunchio. Ad aggiudicarsi i premi assegnati dai 1.000 giovani giurati di questa edizione sono stati: “Bennie Stout” di Johan Nijenhuis (Olanda), “Fénix 11.23” di Sergi Lara (Spagna), Odnazhdi so mnoy” di Leonid Fomin (Russia), “Ali” di Paco R. Baños (Spagna), “Agha Yousef” di Ali Rafii (Iran).  La Giuria di Qualità ha deciso di assegnare all’unanimità il Premio “400 Colpi” al film “Fénix 11.23” con la seguente motivazione: “Una storia vera portata sullo schermo che riesce a coniugare l’aspetto narrativo di una ambizione indipendentista letta in chiave di rispetto della persona e della identità, a elementi sociali, familiari e sentimentali. Un film profondo ma lieve e coinvolgente”. Una menzione speciale, inoltre, è stata data al film “Ali” che “racconta la paura dell’abbandono dell’adolescenza con il coraggio di una protagonista che vuole vivere la maturità con istinto e sentimenti veri. Un linguaggio visivo e di montaggio attuale e rigorosamente disordinato”.

___________

OSPITI ED INCONTRI IN PROGRAMMA ALLA IV EDIZIONE
DEL VITTORIO VENETO FILM FESTIVAL

 NUMEROSI I PROTAGONISTI ATTESI
AL FESTIVAL PER RAGAZZI 2013

____

Emanuela Grimalda incanta i giurati del Vittorio Veneto Film Festival

Emanuela Grimalda inaugura il Vittorio Veneto Film Festival

Technicolor e Internozero raccontano il dietro le quinte nel cinema

 Dopo le proiezioni dei film in concorso “Tony Tien” Belgio, “My dad’s a detective – witches paradise” Olanda, “The year Dolly Parton was my mom” Canada, “Ein jahr nach morgen” Germania, alle quali i 1000 ragazzi hanno potuto assistere e con cui confrontarsi, nel pomeriggio hanno incontrato gli ospiti Francesca Di Giamberardino e Maurizio Ruben, art director rispettivamente di Technicolor e Internozero. I professionisti hanno raccontato i retroscena del cinema, illustrando la complessità d’insieme che permette di giungere al risultato finale; un lavoro d’equipe di professionisti riconosciuti a livello internazionale per le loro capacità artistiche. Si è parlato di realizzazione di prodotti per il mercato cinematografico quali trailers, titoli di testa e di coda, locandina e immagini coordinate. È seguito l’incontro con Emanuela Grimalda, attrice di fama nazionale che si alterna tra teatro, cinema e televisione, la quale ha raccontato il suo percorso trasmettendo l’importanza della determinazione nel coltivare le proprie passioni. Attraverso il racconto del suo approccio al mondo del teatro e del cinema si è emozionata nell’interagire con i giovani giurati presenti in sala. Partita dalla provincia di Trieste, diplomata alla scuola di teatro di Bologna, città in cui ha esordito nei primi ruoli teatrali, è giunta a Roma dove si è affacciata al mondo del cinema e della televisione. I ragazzi del festival sono intervenuti con curiosità ed interesse attivamente cogliendo l’opportunità di avere in sala un’attrice del calibro di Emanuela Grimalda. Al momento del racconto del suo personaggio Ave Battiston, della serie televisiva “Un medico in famiglia”, i giovani giurati del festival hanno manifestato il loro entusiasmo per le capacità interpretative di Emanuela. Durante l’incontro è emerso l’aspetto umano dell’attrice che ha raccomandato ai ragazzi di essere determinati nel perseguire i propri obiettivi e di non arrendersi mai di fronte alle difficoltà che la vita e questo lavoro offrono. L’evento conclusivo della giornata di oggi è quello Rai Cinema con la proiezione del film “Ali ha gli occhi azzurri” di Claudio Giovannesi che si terrà alle ore 21 presso il Teatro Da Ponte di Vittorio Veneto. Tra gli ospiti attesi per la giornata di domani l’attore Flavio Parenti e l’attrice – doppiatrice Emanuela Rossi.

_____

SABRINA IMPACCIATORE
PREMIO MIGLIOR ATTRICE 2013 AL VITTORIO VENETO FILM FESTIVAL

_______

Sono stati annunciati ufficialmente i protagonisti della IV edizione del Vittorio Veneto Film Festival, il Festival Internazionale di Cinema per Ragazzi che si terrà dal 17 al 20 aprile e a farlo è stato Gennaro Viglione, Vice Direttore della kermesse cinematografica. Come già annunciato, quest’anno il VVfilmFestival sarà dedicato a Massimo Troisi e in suo onore, in collaborazione con l’amministrazione comunale di San Giorgio a Cremano, sarà allestita una mostra sull’attore italiano apprezzato a livello internazionale. “Numerosi sono i personaggi legati al mondo della cinematografia e della fiction che hanno confermato la loro presenza, incontreranno i 1.000 giovani giurati e discuteranno con loro del proprio lavoro e della propria carriera professionale”  – dichiara Viglione – “Tra questi l’attrice Emanuela Grimalda, reduce dal grande successo di “Un medico in famiglia”, e l’attrice Nathalie Rapti Gomez; gli attori Flavio Parenti, tra i protagonisti del film “To Rome With Love” di Woody Allen, Stefano Bicocchi noto con il nome di Vito e Beniamino Marcone, interprete de “I Cesaroni”. Ad avvalorare l’importanza che il Festival rivolge al mondo del doppiaggio, inoltre”, Viglione aggiunge, “hanno accettato il nostro invito gli attori e doppiatori Emanuela Rossi e Mario Cordova, rispettivamente noti al grande pubblico per aver prestato la propria voce a Michelle Pfeiffer e Richard Gere”.

Tra gli ospiti dell’edizione 2013 ci saranno anche il Digital Services Arte Direction di Technicolor Francesca Di Giamberardino e i Direttori Creativi Riccardo Fidenzi e Maurizio Ruben dell’agenzia Internozero, i quali discuteranno con i ragazzi di tutte le fasi della post-produzione nel campo della cinematografia. A chiudere gli incontri in programma alla IV edizione del Vittorio Veneto Film Festival sarà il Live di Rai Radio2 targato “Ottovolante” che vedrà protagonisti gli attori comici Dado, Annalisa Aglioti e Alberto Farina. A questi, inoltre, si aggiungeranno i membri della Giuria di Qualità: il Presidente Carlo Brancaleoni (Dirigente dell’area produzione film d’esordio e sperimentali di Rai Cinema), il regista e attore Emanuele Salce, l’attrice Bianca Nappi, l’attore Fabio Fulco, il critico cinematografico e segretario nazionale SNGCI Romano Milani, il giornalista della Rivista Cinematografo Gabriele Carunchio, la Vice Presidente della Minerva Pictures Francesca Manno, la produttrice di Ottovolante-Rai Radio2 Cristiana Merli, la Dirigente delle attività culturali e spettacolo della Regione del Veneto Maria Teresa De Gregorio e Cristiana Sparvoli redattore de La Tribuna di Treviso.

“Un programma ricco di incontri e momenti altamente formativi” – afferma Gennaro Viglione – “un viaggio nel mondo della cinematografia e della comunicazione visiva, capace di favorire ingegno e cultura, nonchè arricchire il bagaglio culturale dei giovani 1.000 giurati che parteciperanno a questa IV edizione”.

_____________

I I 15 FILM IN CONCORSO – FILM DA TUTTO IL MONDO PER I 1.000 GIOVANI GIURATI

 I film sono suddivisi per fascia d’età e sono:

– Fascia Santa Augusta (7-11 anni)

Tony Tien di Mischa Kamp – Olanda,
Tom le cancre
di di Manuel Pradal – Francia,
Bennie Stout
di Johan Nijenhuis – Olanda

– Fascia Monte Baldo (12-14 anni):

My dad’s a detective, Witches Paradise di Willy Wissink, – Olanda,
Fenix 11.33
di Joel Joan e Sergi Lara – Spagna,
Tom und Hacke
di Norbert Lechner – Austria, Germania

– Fascia Pizzoc (15-16 anni)

Iris di Ulrika Bengts – Finlandia,
Odnazhdi so mnoy
di Leonid Fomin – Russia,
The Year Dolly Parton Was My Mom
di Tara Johns – Canada

– Fascia Visentin (17-24 anni):

Ali di Paco R. Baños – Spagna,
El mundo est nuestro di
Alfonso Sánchez – Spagna,
Ein Jahr nach morgen
di Aelrun Goette – Germania;

– Fascia dei +Alti (28-100 anni):

Agha Yousef di Ali Rafie – Iran,
Itaker
di Toni Trupia – Italia,
Snackbar
di Meral Uslu – Olanda

articolo collegato: Il Vittorio Veneto Film Festival rende omaggio a Massimo Troisi

_____________

Vittorio Veneto Film Festivalviaggia con Italo!

Vittorio Veneto Film Festival – Festival Internazionale di Cinema per Ragazzi ha attivato una partnership con Italo Treno per rendere ancora più confortevole la Sua permanenza alla manifestazione internazionale dedicata al Cinema, che avrà luogo a Vittorio Veneto –TV dal 17 al 20 aprile 2013.
Italo Treno e il VVFilmFestival ti regalano un voucher del valore di € 10,00 da utilizzare per viaggiare dal 15 aprile al 21 aprile 2013 compresi.
Per usufruire dell’offerta acquista il tuo biglietto sul sito www.italotreno.it! Al termine della prenotazione dovrai inserire il codice che ti invieremo, previa richiesta a info@vittoriofilmfestival.com, e selezionare come metodo di pagamento “Scopri Italo/ Voucher Promo”. Il costo del biglietto ti verrà scontato di € 10,00 a tratta. Il voucher è valido per tutti i viaggi con origine Roma e destinazione VENEZIA e viceversa, per tutti gli ambienti (Smart, Prima e Club) e le offerte commerciali Base ed Economy.

Per ulteriori informazioni: www.vittoriofilmfestival.com oppure www.italotreno.it

_________________

Premio alla Carriera all’attore Leo Gullotta.

Tra gli ospiti più attesi del Vittorio Veneto Film Festival c’è l’attore Leo Gullotta, interprete drammatico ed esilarante cabarettista, di grande successo. I giovani del Vittorio Veneto Film Festival Festival-Festival Internazionale di Cinema per Ragazzi lo hanno scelto come miglior attore dopo essersi commossi con il film Nuovo Cinema Paradiso di Tornatore grazie alla sua straordinaria interpretazione, nel film Vajont di Renzo Martinelli in cui mostra il suo volto drammatico e intenso e la sua rappresentazione arcigna del direttore scolastico nella fiction Cuore.

In occasione della IV edizione del Vittorio Veneto Film Festival, il grande attore Leo Gullotta, sarà insignito del Premio alla Carriera da parte dei giovani giurati partecipanti.
Soddisfacendo questo desiderio, l’Associazione 400 Colpi ha dato voce ai ragazzi. Questa la motivazione ufficiale: Grazie alla sua capacità attoriale, alle sue capacità interpretative e recitative che hanno contraddistinto Leo Gullotta dal suo essere attore di teatro, interprete di memorabili personaggi nel cinema e pungente cabarettista e continuando a conquistare il grande pubblico per la sua grazia immaginaria, si è reso uno degli artisti più significativi del panorama italiano nel mondo.

L’attore, onorato per il riconoscimento, in occasione della Conferenza Stampa ha dichiarato: “Il Premio alla carriera non lo vedo come la conclusione di tutto ma una ripartenza, vuol dire che sei osservato e che devi mettere molta più attenzione nel lavoro che fai. Quelli come noi hanno il dovere di andare, esserci, saper dare.
È sempre una ripartenza, soprattutto se a volerti assegnare il premio è un festival come il Vittorio Veneto Film Festival, dedicato ai giovani.
Vuol dire che sei osservato e quindi devi mettere molta più attenzione nel lavoro che fai”.

Gullotta ha inoltre affermato di aver accettato immediatamente l’invito per il “piacere di poter dare, per raccontare una storia o un’esperienza. E vedo sempre tanti giovani, anche in tempi così duri come questi, motivati, curiosi, vogliosi di sapere”.

_________________

CARLO BRANCALEONI DI RAI CINEMA
PRESIDENTE DELLA GIURIA DI QUALITA’

 Annunciata la Giuria di Qualità della IV edizione del
Vittorio Veneto Film Festival 2013

I componenti della Giuria di Qualità della quarta edizione (17-20 aprile 2013): accanto al Presidente di Giuria Carlo Brancaleoni (Dirigente dell’area produzione film d’esordio e sperimentali di Rai Cinema), il regista e attore Emanuele Salce, l’attrice Bianca Nappi, il critico cinematografico e segretario nazionale SNGCI Romano Milani, il giornalista della Rivista Cinematografo Gabriele Carunchio, la Vice Presidente della Minerva Pictures Francesca Manno, la produttrice di Ottovolante-Rai Radio2 Cristiana Merli,  la Dirigente delle attività culturali e spettacolo della Regione del Veneto Maria Teresa De Gregorio e Cristiana Sparvoli redattore de La Tribuna di Treviso.

Nella serata conclusiva del Festival (il 20 aprile 2013), la Giuria di Qualità assegnerà al miglior  lungometraggio in concorso il premio ufficiale “400Colpi”.

I protagonisti del Vittorio Veneto Film Festival sono 1.000 ragazzi che provengono da tutta Europa e saranno proprio loro a premiare quattro film tra quelli proposti ad ogni fascia d’età.

Due novità segnano questa quarta edizione: un premio speciale attribuito dalla fascia dei “+Alti”, composta da un pubblico esclusivamente adulto, e il Premio della Giuria Online composta da 500 ragazzi provenienti da tutto il mondo. A rappresentare l’Italia durante la Conferenza Stampa a Roma, che si terrà giovedì 4 aprile 2013 alle ore 11.00 presso la Sala delle Colonne a Palazzo Marini-Camera dei Deputati, saranno gli studenti dell’IIS “Via Campagnanese” di Morlupo-R.Flaminio (RM).

_________

 

Vittorio Veneto Film Festival

Vittorio Veneto Film Festival, quarta edizione! Il VVFilmF 2013 si svolgerà a Vittorio Veneto dal 17 al 20 aprile 2013. Il concorso ufficiale vede in concorso 12 lungometraggi, suddivisi in quattro fasce a seconda dell’età dei ragazzi che li visioneranno e giudicheranno. Vittorio Veneto Film Festival nasce dalla voglia di creare un grande Festival del film per ragazzi che unisca ingegno e cultura, che sia capace di indicare luoghi di accoglienza per i giovani, laboratori dedicati allo studio delle nuove forme d’espressione artistica. La programmazione del festival, pur avendo come pubblico preferenziale i ragazzi, si apre con entusiasmo anche ad un pubblico adulto e a tutte le persone che si interessano di arte cinematografica.

Il VVFilmF, per l’elevata qualità della selezione dei film in concorso e per la professionalità del lavoro svolto in questi anni, è stato scelto dalla Presidenza della Fondazione Biennale dott. Paolo Baratta e dal Direttore Artistico dott. Marco Muller per scegliere un gruppo di giovani ed accompagnarli nel mondo della cinematografia internazionale. Alla 68° edizione Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia per la prima volta una giuria di giovanissimi del VVFilmF (16/21 anni), ha potuto giudicare  una selezione dei film in concorso, dando così un importante segnale sulla visione giovanile e sul loro sentire.

Il Festival dal 2010, ha dato la possibilità ad oltre 5.000 giovani di incontrare e interagire con registi, sceneggiatori, attori, produttori cinematografici, case di  distribuzione  di  portata internazionale, doppiatori e esperti della comunicazione visiva come: Bruno Bozzetto, Pupi Avati, Mimmo Calopresti, Francesco Bruni, Ivan Cotroneo, Roberto Faenza, Bianca Giordano, Simona Izzo, Ricky Tognazzi, Angelo Longoni, Chiara Colizzi, Nissem Riccardo Onorato, Chiara Rapaccini, Stefano Chiodaroli, Susanna Nicchiarelli,  Giorgio Pasotti, Neri Marcorè, Armando Traverso, Ivano Marescotti, Claudio Napoli, Massimo Mascolo, Cristiana Merli, Michael John Fedun, Pippo Mezzapesa, Barbara Enrichi, Daniele Cribari, Giuseppe Di Tommaso, Francesco Linguiti, Toni Williamson, Felice Farina, Luigi Sardiello, Paolo Gasparini, Francesco Paolucci, Annu Valonen, Martin Dolejs, Paul Ruven, Simonia de Jong, Patrizia Gerardi, Tairo Caroli e Alex Zanardi, Francesca Belussi, Raffaele Buranelli, Karin Proia, Andrea Osvart, Federica Gentile, Sergio Muniz, Corrado Nuzzo e Maria Di Biase, Will Wissink, Zebi Damen, Stefano Bessoni, Eleonora Ivonne, Niccolò Berretta, Mehdi Mahdloo, Rosa Mariniello, Emma Perrelli, Maria Teresa De Gregorio, Decimo Poloniato.

Il VVFilmF 2013 si svolgerà a Vittorio Veneto (Tv) dal 17 al 20 aprile 2013.

Il concorso ufficiale vede in concorso 12 lungometraggi, suddivisi in quattro fasce a seconda dell’età dei ragazzi che li visioneranno e giudicheranno.
Per le sezioni competitive, le Giurie saranno composte dai 1.000 giovani che assegneranno il PREMIO IMAGO al miglior film di ogni fascia.
Un gruppo scelto di 30 ragazzi tra i diciassette e i ventiquattro anni analizzeranno tutti e 12 i film e assegneranno il PREMIO IMAGO +
La Giuria di Qualità, formata da esperti, critici, giornalisti, produttori e distributori assegnerà il PREMIO 400colpi al miglior film tra i 12 partecipanti al Festival.
La Giuria dei “cresciuti” formata da 100 adulti provenienti dall’Italia e dall’estero, premierà uno dei film in concorso tra 3 scelti da una commissione scientifico-pedagogica.
Le decisioni delle giurie sono insindacabili.
Un gruppo scelto di 30 ragazzi tra i diciassette e i ventiquattro anni analizzeranno tutti e 12 i film e assegneranno il PREMIO IMAGO +
La Giuria di Qualità, formata da esperti, critici, giornalisti, produttori e distributori assegnerà il PREMIO 400colpi al miglior film tra i 12 partecipanti al Festival.
La Giuria dei “cresciuti” formata da 100 adulti provenienti dall’Italia e dall’estero, premierà uno dei film in concorso tra 3 scelti da una commissione scientifico-pedagogica.
Le decisioni delle giurie sono insindacabili.

Il bando del Vittorio Veneto Film Festival – Festival Internazionale di Cinema per Ragazzi. IV edizione 17-20 aprile 2013
___
1. INTRODUZIONE
Il Vittorio Veneto Film Festival è organizzato dall’Associazione 400 colpi, Associazione no profit di Promozione Sociale – Vicolo de Noni 16/3 – 31020 Revine Lago (Tv), Italy. È sostenuto e patrocinato dal Presidente della Repubblica Italiana, dalla Presidenza dei Ministri, con la compartecipazione del Dipartimento della Gioventù, patrocinato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. Il VVFilmF e sostenuto dalla Regione Veneto, dalla Provincia di Treviso e dal Comune di Vittorio Veneto. A questi Enti si aggiungono associazioni, organizzazioni, istituzioni e sponsor privati.

2. OBIETTIVI
Il Vittorio Veneto Film Festival nasce dalla volontà di creare un grande Festival di film per ragazzi che unisca ingegno e cultura. Un evento capace di individuare luoghi di accoglienza per i giovani e laboratori dedicati allo studio delle nuove forme d’espressione artistica.

La programmazione del festival, pur avendo come pubblico preferenziale proprio bambini e adolescenti in età scolastica, si apre con entusiasmo anche ad un pubblico adulto e a tutta la popolazione che si interessa di arte cinematografica e al suo aspetto didattico, pedagogico e istruttivo.

Il progetto rappresenta l’inizio di un’attività stabile basata su una rete di comuni, enti, associazioni ed esperienze, destinata a durare e svilupparsi nel tempo, coinvolgendo il territorio durante tutto l’arco dell’anno.

Le prime tre edizioni del Vittorio Veneto Film Festival – VVFilmF 2010 e VVFilmF 2011 – VVFilmF 2012 a partire da questi presupposti hanno rappresentato la volontà di indicare nuovi percorsi formativi, di offrire una programmazione di attività culturali sempre rinnovata, attraverso il mezzo cinematografico.

3. SEZIONI UFFICIALI
Il VVFilmF 2013 si svolgerà a Vittorio Veneto (Tv) dal 17 al 20 aprile 2013.

Il concorso ufficiale vede in concorso 12 lungometraggi, suddivisi in quattro fasce a seconda dell’età dei ragazzi che li visioneranno e giudicheranno:

– Prima Fascia – S. AUGUSTA: sezione dedicata ad un pubblico di età compresa tra gli 8 e gli 11 anni (bambini frequentanti le classi terza, quarta e quinta della scuola primaria);

– Seconda Fascia – MONTE BALDO: sezione dedicata ad un pubblico di età compresa fra gli 11 e i 14 anni (ragazzi frequentanti le tre classi della scuola secondaria di primo grado)

– Terza Fascia – PIZZOC:  sezione dedicata ad un pubblico di età compresa tra i 14 e i 16/17 anni  (ragazzi frequentanti le classi prima e seconda della scuola secondaria di secondo grado)

– Quarta Fascia – VISENTIN: sezione dedicata ad un pubblico di età compresa tra i 17 e i 21 anni (ragazzi frequentanti le classi terza, quarta e quinta della scuola secondaria di secondo grado e studenti Universitari).

4. GIURIE E PREMI
Per le sezioni competitive, le Giurie saranno composte dai 1.000 giovani che assegneranno il PREMIO IMAGO al miglior film di ogni fascia.

Un gruppo scelto di 30 ragazzi tra i diciassette e i ventiquattro anni analizzeranno tutti e 12 i film e assegneranno il PREMIO IMAGO +

La Giuria di Qualità, formata da esperti, critici, giornalisti, produttori e distributori assegnerà il PREMIO 400colpi al miglior film tra i 12 partecipanti al Festival.

La Giuria dei “cresciuti” formata da 100 adulti provenienti dall’Italia e dall’estero, premierà uno dei film in concorso tra 3 scelti da una commissione scientifico-pedagogica.

Le decisioni delle giurie sono insindacabili.

5. SELEZIONE DELLE OPERE
Condizioni di ammissione alla selezione.

Verranno tenute in considerazione solo le opere prodotte dal 2010 e inedite in Italia. La presentazione del film ad altri festival italiani, l’uscita in sala o la messa in onda televisiva in Italia, ne comporterà l’esclusione dal VVFilmF.

Copia del film in DVD o in supporto USB per la pre-selezione dovrà pervenire entro il 1 febbraio 2013, allegando la ricevuta di iscrizione effettuata on-line (www.vittoriofilmfestival.com) e copia del presente regolamento firmato al seguente indirizzo:

VITTORIO VENETO FILM FESTIVAL
Associazione 400 colpi
c/o via della Seta 23/10
31029 Vittorio Veneto – TREVISO
ITALY

La spedizione dei materiali per la pre-selezione è a carico dei partecipanti. I DVD verranno restituiti solo nel caso in cui il mittente ne faccia richiesta. La nostra Associazione conserverà una copia del film presso la propria Cineteca e potrà utilizzarla solo per fini culturali e didattici, escludendo ogni utilizzo commerciale.

Non verranno presi in considerazione DVD o i supporti USB pervenuti dopo la dead-line del 1 febbraio 2013 o non accompagnati da ricevuta di iscrizione e regolamento firmato (vedi sopra).

Modalità di selezione

La selezione delle opere avverrà a giudizio insindacabile del Direttore Generale e del Comitato Scientifico del VVFilmF (esperti di cinematografia, di comunicazione e pedagogisti).

I risultati finali saranno comunicati direttamente alle produzioni/distribuzioni dei film selezionati entro il 1 marzo 2013.

Materiali

Ricevuta la notifica ufficiale dell’inserimento in concorso, assoluta priorità dovrà essere concessa all’invio dei seguenti materiali:

– Trailer del film (formato BetaSP o DVD) di durata non superiore ai 3 minuti

– Press kit:

biografia, filmografia e foto del regista (anche via e-mail)

nota del regista sul film e note di produzione (anche via e-mail)

foto a colori o bianco e nero del film (in cd/dvd, usb o via e-mail)

brochures (in cd/dvd, usb o via e-mail)

posters e locandine (in cd/dvd, usb o via e-mail)

lista completa dei dialoghi in inglese e/o lista dei sottotitoli (anche via e-mail)

– copia del film in dvd-hd o beta

Tutto il materiale dovrà essere spedito via corriere, separatamente dalla copia del film, al seguente indirizzo:

VITTORIO VENETO FILM FESTIVAL
Associazione 400 colpi
c/o via della Seta 23/10
31029 Vittorio Veneto – TREVISO
ITALY

N.B.: È essenziale, ai fini della promozione dei film in concorso, l’autorizzazione da parte della produzione alla trasmissione (in TV nazionali e internazionali) di un massimo di 2’ di scene tratte dal film.

La copia del film per la proiezione dovrà essere uguale alla copia DVD o in supporto USB inviata per la pre-selezione.

Spedizioni

Tutti i lungometraggi selezionati dovranno essere spediti esclusivamente via corriere e dovranno arrivare presso gli uffici del Festival (vedi indirizzo sopra) entro e non oltre il 1 di aprile 2013.

Ogni spedizione proveniente dall’estero dovrà essere corredata da fattura pro-forma con l’indicazione del numero dei colli, lunghezza del film in metri, titolo del film e un valore per i soli fini doganali (non superiore ai 20$ per i lungometraggi) e riportare la dicitura “NO COMMERCIAL VALUE, FOR CULTURAL PURPOSES ONLY”. Parallelamente, il mittente dovrà far pervenire alla segreteria del Festival via e-mail un avviso di spedizione indicante il titolo del film, il numero dei colli, la data e le coordinate della spedizione (numero AWB).

Tutti i film in competizione saranno proiettati in lingua originale con doppiaggio italiano in oversound.

6. COSTI ED IMPEGNI
Pre-selezione

Il VVFilmF non prevede nessun costo per l’ingresso in pre-selezione.
L’invio del DVD accompagnato da entry-form compilato e regolamento firmato sono a carico del mittente.

Film in concorso

Le spese di spedizione del materiale e della pellicola per la proiezione durante il Festival saranno così ripartite:

– Il partecipante coprirà le spese di invio del film dal luogo di origine alla sede del Festival.

– Il VVFilmF coprirà le spese di restituzione.

Assicurazione del trasporto.

La copertura assicurativa inerente il trasporto di andata e ritorno delle pellicole è a carico dei partecipanti.

Assicurazione a Vittorio Veneto

Il Festival garantisce la copertura assicurativa per il periodo di giacenza dei film presso la sede del Festival. Il valore assicurativo dei film non potrà comunque eccedere il costo di laboratorio di una copia standard, secondo le tariffe in vigore in Italia.

I produttori e i distributori di tutti i film premiati sono invitati a fare dono di una copia del film, in pellicola o su supporto digitale in alta definizione, che sarà depositata presso l’Archivio Storico del Festival e destinata ad esclusivi fini di studio e di conservazione, escludendo ogni utilizzo commerciale.

7. DELEGAZIONI
Spese di viaggio e ospitalità

Il Vittorio Veneto Film Festival si riserva di invitare un delegato per ogni film in concorso (regista, produttore, distributore, attore…).

Il VVFilmF provvederà dunque alle spese dell’ospitalità completa del rappresentante della produzione di ciascun lungometraggio in competizione, dal giorno prima dello screening al giorno della Cerimonia di Premiazione.

N.B. Le società di produzione e distribuzione dei film selezionati sono invitate a sostenere la partecipazione al Vittorio Veneto Film Festival di delegati aggiuntivi ai fini promozionali della pellicola in concorso.

8. DISPOSIZIONI FINALI
La partecipazione al VVFilmF comporta l’accettazione del presente regolamento. È responsabilità di produttori, distributori o altri soggetti che presentano il film, garantire di essere legittimamente autorizzati ad iscrivere il film.

Per ogni eventuale contestazione sull’interpretazione del regolamento farà fede il testo originale redatto in italiano.

Al di fuori dei casi già previsti nei precedenti articoli, il Direttore generale del VVFilmF avrà facoltà e diritto di regolamentare in autonomia ed a suo insindacabile giudizio, ogni questione connessa all’organizzazione artistica e logistica del VVFilmF.

Avrà altresì facoltà e diritto di sospendere l’iscrizione delle prestazioni dei partecipanti in casi particolari e motivati.

Ogni eventuale controversia riguardante l’interpretazione e l’esecuzione del presente regolamento, nonché i rapporti dipendenti dalla partecipazione al VVFilmF, sarà devoluta alla competenza funzionale del Foro di Treviso.

Direttore generale VVFilmF
Elisa Marchesini
Vittorio Veneto, 1 settembre 2012

Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1341, 2°c. cod. civ. si approvano specificatamente le clausole di cui all’art. 8 (competenza funzionale del Foro di Treviso; limitazione di responsabilità dell’organizzazione; facoltà di recedere e/o sospendere il contratto).

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______