Vinitaly 2019, nuovo look per la cantina Le Manzane, restyling delle bottiglie in codice Braille

Le novità della tenuta di San Pietro di Feletto (TV)

Vinitaly 2019, nuovo look per la cantina Le Manzane

Veste grafica rinnovata per le bottiglie di Prosecco Docg Brut ed Extra Dry in codice Braille, etichette più moderne e unità di stile. I magnum passano da 2 a 4. Al salone veronese debutta lo stand a due piani .

Nuove etichette per la cantina Le Manzane. Ernesto, Silvana, Marco e Anna presenteranno ufficialmente al Vinitaly 2019 (dal 7 al 10 aprile) il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg sia in versione brut che extra dry in una veste rinnovata. Con questo progetto grafico, la tenuta di San Pietro di Feletto (TV) ha voluto interpretare lo spirito giovane, glamour ed elegante delle bollicine più amate al mondo, rafforzando al tempo stesso l’identità del brand.

«L’elemento caratterizzante delle nuove etichette – spiega Ernesto Balbinot, titolare dell’azienda – sono dei rettangoli impreziositi da due glitter, color argento per il brut e oro per l’extra dry, mentre è stato mantenuto il logo PaperCigno per rafforzare la continuità dell’immagine aziendale. «Il claim della cantina Le Manzane è “To Be Happy” perché lavorare con il sorriso è il nostro motto e poi perché il prosecco è un generatore di buon umore: ha saputo ritagliarsi una sua identità di bollicina spensierata che ben si adatta sia a momenti formali che informali». Con il progetto della nuova immagine coordinata è stato realizzato lo stesso restyling anche per le referenze del Conegliano Valdobbiadene Docg Frizzante e dello spumante rosato “Roseo”. Le bottiglie sono arricchite da una speciale etichetta in Braille che consente anche alle persone non vedenti di “leggere” alcune indicazioni utili come il nome del vino e della cantina, l’annata e il grado alcolico. L’idea dell’etichetta in Braille è nata nel 2013 dopo una cena al buio con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, la FISAR di Treviso e la cantina Le Manzane.

«Un’attenzione particolare – aggiunge Ernesto Balbinot – è stata riservata anche ai formati speciali creando un magnum che riprende, nelle forme e nei marchi, le fattezze della bottiglia personalizzata da 0,75 potenziando ulteriormente il progetto di continuità comunicativa e di immagine non solamente nell’etichetta, ma anche nel formato. Sono state, inoltre, aggiunte due nuove referenze magnum, il Conegliano Valdobbiadene Docg 20.10 sia nella versione brut che extra dry che affiancano le precedenti magnum prodotte di Conegliano Valdobbiadene Docg brut ed extra dry con l’etichetta in Braille.

Infine una novità. «Dato che eravamo “stretti” al Vinitaly, quest’anno abbiamo deciso di investire un po’ di più e di presentarci con uno stand a due piani: il piano inferiore per accontentare i numerosi visitatori e wine lovers che ogni anno vengono a trovarci per degustare i nostri prodotti, il piano superiore per definire strategie e per preservare la privacy della clientela più consolidata, senza però dimenticare che il Vinitaly deve essere un punto di incontro, ma anche un momento di festa per tutti», conclude Balbinot.

 

LA CANTINA SARÀ PRESENTE AL VINITALY, PADIGLIONE 4 STAND F7.


Per maggiori info:

Società Agricola Le Manzane S.S.
via Maset, 47/b – 31020 San Pietro di Feletto (TV)
Tel. +39 0438 486606 – info@lemanzane.itwww.lemanzane.com


Società Agricola Le Manzane S.S.

Azienda Le Manzane è caratterizzata da tre parole chiave: evoluzione, crescita e successo, imprescindibili dalla qualità dei suoi spumanti, come dimostrano i meravigliosi riconoscimenti ricevuti. Certamente il territorio dà il suo importante contributo. I vigneti dell’azienda si estendono tra Tarzo e Conegliano, precisamente a Manzana, una zona collinare ben esposta al sole, il cui terreno fertile è frutto della glaciazione würmiana.

L’ estensione di 75 ettari consente di ottenere una produzione qualitativamente curata, nel rispetto dell’ecosistema, e sotto il diretto controllo della Regione Veneto. Oltre al Glera, vitigno principe per la produzione delle fantastiche bollicine, nei vigneti troviamo anche viti autoctone come Verdiso, Manzoni bianco e Marzemino e viti internazionali quali Cabernet, Merlot e Chardonnay. La famiglia è punto di riferimento e fulcro del successo aziendale, oltre ad essere una fucina di buone idee. Ne è la dimostrazione la cantina che è stata scavata sotto la collina, dove si trovano i filari delle viti a girapoggio. Questo piccolo bijoux è perfettamente in linea con il contesto ambientale e all’interno offre una temperatura tutta naturale per la giusta conservazione dei vini.
Oggi, grazie ad una solida unione ed una forte cooperazione tra Ernesto e sua moglie Silvana, l’azienda agricola Le Manzane prosegue il suo viaggio verso un successo tutto spumeggiante.

Società Agricola Le Manzane S.S.
via Maset, 47/b – 31020 San Pietro di Feletto (TV)
Tel. +39 0438 486606 – info@lemanzane.itwww.lemanzane.com


_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______