“Vini in Loggia” a Serravalle di Vittorio Veneto

articolo collegato:
Primavera del Prosecco Superiore 2014
date e programmi

____

LA SQUADRA DI REFRONTOLO SI AGGIUDICA
IL PALIO DELLE BOTTI DI VITTORIO VENETO
E VOLA ALLA FINALE NAZIONALE DI SETTEMBRE

articolo collegato: Vittorio Veneto protagonista alla finale nazionale del Palio delle Botti – 29 settembre

La gara si è disputata nel centro storico di Serravalle con base in Piazza Flaminio

Conclusione affollata anche per la prima “Vini in Loggia a Palazzo Todesco”

È Refrontolo la squadra vincitrice della tappa vittoriese del Palio delle Botti, manifestazione nazionale che vivrà la finale il 29 settembre a Castiglione in Teverina (Viterbo). Il giovane sestetto del Comune trevigiano (quattro ragazzi e due ragazze) si è aggiudicato un’edizione del Palio che domenica 26 maggio ha visto sfidarsi cinque squadre in rappresentanza di altrettante “Città del Vino”, ben quattro delle quali provenienti dalla provincia di Treviso: oltre a Refrontolo e a Vittorio Veneto padrone di casa anche Susegana e San Pietro di Feletto. A completare il novero delle partecipanti la squadra trentina di Avio, una “veterana” del Palio.


Quattro le prove che hanno visto impegnate le cinque squadre in gara: slalom della botte tra i birilli (gara femminile), riempimento (gara mista), spinta (maschile) e trasporto (mista) della botte si sono svolte tra via Martiri della Libertà, via Roma e via da Camino con “base” nell’inedito scenario di Piazza Flaminio sotto la grande bandiera di Serravalle. Refrontolo si è imposta in due delle quattro prove: riempimento e spinta della botte. Una vittoria da regolamento particolarmente “pesante” quest’ultima, visto che darà a Refrontolo il diritto di partecipare alla finale di Castiglione in Teverina. La gara di trasporto della botte è stata vinta da Vittorio Veneto, con Avio al secondo posto. Proprio i trentini si sono aggiudicati la prova di slalom davanti ai vittoriesi.

La classifica finale ha visto le prime tre squadre racchiuse in quattro punti: Refrontolo vincitrice con 94 punti, Vittorio Veneto seconda con 93, Avio terza con 91. Più staccate San Pietro di Feletto e Susegana. La squadra vincitrice del Palio è stata premiata dal sindaco di Vittorio Veneto Gianantonio Da Re. Alla manifestazione hanno presenziato anche altri esponenti dell’Amministrazione comunale.

Grande festa, al termine della competizione, per il sestetto refrontolese composto da Andrea Bellè, Nicola Bottega, Christian Pasin, Simone De Nardi, Cristina Breda e Alessandra Breda e non nuovo a finali nazionali del Palio delle Botti. Per le squadre sconfitte non mancherà, durante la primavera e l’estate, l’opportunità di cimentarsi in altre tappe del Palio nazionale.

Sempre domenica si è conclusa l’edizione 2013 di “Vini in Loggia”, ospitata per la prima volta a Palazzo Todesco di Serravalle, una location che ha riscosso l’apprezzamento dei tanti visitatori.

________

“Vini in Loggia”

Secondo e ultimo fine settimana per “Vini in Loggia”, la kermesse che per il primo anno viene ospitata a Palazzo Todesco, nel cuore di Serravalle di Vittorio Veneto.

Dopo il weekend del 17 – 19 maggio, che ha visto la prima serie di degustazioni e la premiazione del concorso “Vini in Loggia Extra Dry”, la Pro Loco Vittorio Veneto è pronta per il secondo fine settimana, che inizia venerdì 24 maggio alle 18.00 con la riapertura delle degustazioni a Palazzo Todesco.

Sabato 25 alle ore 16.00 apertura degustazioni e alle 18.00 visita guidata “aperitivo con Minuccio Minucci tra le sale di Palazzo Minucci – De Carlo”. In mezzo, alle 17.00, al vicinissimo Castrum di Serravalle apre “Il castello dei bambini”, campo didattico per le scuole dove andrà in scena uno spaccato di vita medievale con arti e mestieri, per fare comprendere meglio ai ragazzi un periodo storico contraddittorio e per alcuni buio. Due giorni (sabato e domenica) di vita medievale tra accampamenti, armigeri, mercanti e artigiani. E al calar delle tenebre… il fuoco dei bivacchi e le fiamme tremolanti delle torce faranno vivere una magica atmosfera d’altri tempi!

Domenica 26 maggio il ricco programma inizia alle 11.00 con l’apertura delle degustazioni a Palazzo Todesco e la partenza da Piazza del Popolo del corteo storico che accompagnerà fino al Castrum i concorrenti del “Palio delle Botti”, in programma nel pomeriggio con squadre in arrivo da tutta Italia in rappresentanza dell’associazione delle “Città del Vino”. La manifestazione nazionale è giunta quest’anno all’ottava edizione. Vittorio Veneto è stata spesso protagonista del Palio, raggiungendo in più occasioni la finale, che quest’anno si disputerà il 29 settembre a Castiglione in Teverina (Viterbo).

Il programma della domenica prevede alle 12.00 il saluto delle autorità e la presentazione delle squadre; alle 14.00 l’inizio dei laboratori e dei giochi al Castello dei bambini; mezz’ora dopo l’inizio del Palio dei Borghi e delle Contrade. Alle 15.00 entra nel vivo il Palio delle Botti con la spinta della botte dalla Torre dell’Orologio fino al Castrum, dove successivamente le squadre si sfideranno in una serie di gare e giochi. Alle 17.30 sarà il momento delle premiazioni delle squadre vincitrici dei due Palii. Poi spettacoli, duelli all’arma bianca, esibizioni e laboratori faranno vivere a tutti i presenti al Castrum vari aspetti della vita medievale.

Al Palio delle Botti le squadre partecipanti si confronteranno nelle seguenti prove: slalom della botte tra i birilli (gara femminile), trasporto della botte (gara mista), spinta della botte (maschile) e riempimento della botte (mista). La squadra meglio classificata vincerà il Palio di Vittorio Veneto, quella che arriverà prima nella spinta della botte si qualificherà per la finale nazionale. Quest’anno il Palio delle Botti si svolgerà al Castrum grazie alla collaborazione delle associazioni Undicigradi e Amici del Castrum. Vittorio Veneto parteciperà alla manifestazione con una propria squadra organizzata dalla Pro Loco.

Tutte le sere sarà attivo uno stand gastronomico con piatti freddi e musica. Informazioni e prenotazioni all’Ufficio Iat di Viale della Vittoria (telefono 0438 – 57243). Visite guidate su prenotazione (euro 5,00) con partenza da Palazzo Todesco. Al termine della visita sarà offerto l’aperitivo.

“VINI IN LOGGIA EXTRA DRY”, I PREMIATI DELLA QUARTA EDIZIONE

Si è svolta la selezione dei vini prosecco Docg extra dry in concorso alla manifestazione “Vini in Loggia a Palazzo Todesco”, in corso di svolgimento nel centro storico di Serravalle.

SELEZIONE “VINI IN LOGGIA EXTRA DRY” 2013

1° classificato: Bisol Desiderio & Figli – Valdobbiadene
2° classificato: Le Bertole di Bortolin & C. – Valdobbiadene
3° classificato: Bortolin Angelo Spumanti – Valdobbiadene

Segnalazioni per Bressan Daniele (Farra di Soligo) e Andreola (Col San Martino)

Per info: 

Pro Loco Vittorio Veneto
Viale Trento e Trieste, 38 31029 Vittorio Veneto (Tv)
Tel 0438 55 60 97 – www.prolocovittorioveneto.itinfo@prolocovittorioveneto.it

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______