“Veneto: Spettacoli di Mistero” 2018 in Provincia di Treviso – dal 26 ottobre al 25 novembre 2018

Spettacoli di Mistero 2018

10^ anniversario

Il festival che le Pro Loco del Veneto dedicano ai luoghi leggendari e misteriosi

In viaggio nel Veneto del mistero

In Provincia di Treviso,
dal 26 ottobre al 25 novembre 2018

Leggende, tradizioni popolari, luoghi mitici e misteriosi, città che rivelano i loro angoli segreti: sono questi gli ingredienti principali di “Veneto: Spettacoli di Mistero”

Dieci anni di Leggende e Misteri della tradizione popolare veneta.
Il Festival del Mistero ritorna quest’anno, in occasione anche del suo 10^ anniversario a festeggiare le Leggende e i Misteri del Veneto e della tradizione popolare veneta.

 

Novembre”, in Veneto, si traduce solo con un’altra parola: “Mistero”. Torna infatti, il Festival dedicato interamente ai luoghi leggendari e misteriosi della regione, che per tutto il mese terrà banco dalle montagne alle coste, dai laghi alla laguna, dalle pietre dei borghi antichi ai marmi sontuosi delle città d’arte. L’edizione 2018 di “Veneto: spettacoli di Mistero” vedrà nelle piazze, nelle ville, le aie, i teatri, i castelli, i giardini, la rivisitazione delle antiche leggende del territorio, spesso provenienti direttamente dalla tradizione orale, in una infinita teoria di fascinazione e di scoperta. Promosso dalla Regione Veneto, il Festival del Mistero è organizzato dalle Pro Loco aderenti all’Unpli, che daranno vita a decine di eventi: storie di streghe e di demoni, di folletti dispettosi e di fate generose, di antichi tiranni la cui vita sanguinaria è circonfusa di leggenda e di mille fantasmi pronti a essere evocati per raccontare i segreti più nascosti. Un vortice fatto di spettacoli teatrali, serate di racconto, visite guidate, rievocazioni in costume e cene a tema, mostre di fotografie o di disegno, proiezioni e presentazioni di libri, passeggiate in mezzo alla natura o tra i borghi, performance artistiche, concerti, musical, ricostruzioni storiche e giochi per i più piccoli, trascinerà grandi e piccoli in una festa di piazza lunga un mese, alla riscoperta delle tradizioni e degli aspetti più nascosti, sulla scia dell’incredibile eredità della tradizione veneta, delle sue credenze, delle sue figure fantastiche e della sua essenza più profonda, che affonda le radici alle origini della Storia.

veneto-mistero-Luce-del-Destino

Il Festival partirà ufficialmente con il “Week end del Mistero” del 26 ottobre, l’intero programma, in Provincia di Treviso, si snoderà poi fino al 25 novembre.

Per maggiori info:
www.spettacolidimistero.it

___________

Spettacoli di Mistero 2018 programma a Treviso e provincia

 

26 ottobre 2018

Meduna di Livenza
A caccia di Streghe nei domini della Serenissima

In occasione della manifestazione locale le boje nata e finalizzata allo scopo della promozione etnico-sociale locale, La Pro Loco di Meduna di Livenza – organizzatrice dell’evento – ritiene irrinunciabile l’inserimento di un evento divulgativo di natura strettamente culturale. Nell’edizione 2018, volendo con piacere aderire al festival mistero in Veneto, proporrà la presentazione dell’ultimo libro dell’autore medunese Mauro Fasan, dal titolo A caccia di streghe nei domini della Serenissima. Il volume, edito nel 2006 dalla Itinera Progetti di Bassano del Grappa (VI), esamina con attenzione vari processi per stregoneria che videro imputare donen residenti nell’area liventina. Dopo un’introduttiva contestualizzazione, geografica e fenomenologica, l’autore riporta lo studio accurato dei documenti d’archivio riguardanti fatti accaduti in questi territori tra CInquecento e Seicento. Per la natura della tematica trattata, sarebbe nostro piacere poter inserire tale evento tra quelli del festival Mistero in Veneto.

programma
ore 19:30: a conclusione della Boje, una serata a tema tenuta dallo storico Mauro Fasan, dove verrà presentato il suo libro A caccia di streghe nei domini della Serenissima.
Al termine pasta e fagioli.
Inizio dell’evento ore 19:30.
Per info e prenotazioni: 334 1647710
Organizzatore: Pro Loco di Meduna di Livenza

27 ottobre 2018

TREVISO, TRA LEGGENDE E TERRITORIO

Il tour toccherà i luoghi dove ci sono testimonia e/o riferimenti alla vita dei santi, di cui vita è stata ricostruita tramite leggende, data la mancanza di fonti storiche/scritte che le testimoniano.
Ne sono esempio: San Liberale: anche la vita del patrono di Treviso è stata ricostruita tramite racconti leggendari. Riferimenti a Treviso: Cripta del Duomo e statua sotto la Loggia dei Trecento.
San Girolamo Emiliani: la miracolosa liberazione dalla prigionia ed il voto alla Madonna. Riferimenti a Treviso: Chiesa di Santa Maria Maggiore, dove porta le catene della prigionia alla Madonna
San Tomaso Becket, l’arcivescovo di Canterbury ucciso in circostanze misteriose. Riferimenti a Treviso: Porta San Tomaso, il luogo in borgo Mazzini dove si trovava la chiesetta a lui dedicata ed il Palazzo Vescovile in Piazza Duomo che ospita un dipinto che racconta la misteriosa morte.
Organizzatore: Comitato Provinciale delle Pro Loco Treviso

programma

Visite guidate per le vie del centro con partenza dall’ufficio IAT Treviso sito in centro in Piazza Borsa, 4.
Alle ore 15:30/16:00
Il percorso ha una durata di circa 2 ore. I gruppi saranno guidati da una Guida Turistica abilitata.
Quota di partecipazione
€ 6,00 adulti € 4,00 bambini
Per info e prenotazioni: 0438 893385

31 ottobre e 9 novembre 2018

PORTOBUFFOLÈ – LA SPOSA CADAVERE

Zane Funer, il custode del camposanto di Portobuffolè ci accoglierà per raccontarci una grande storia d’amore. In un tempo non poi così lontano viveva nella città di Portobuffolè, lungo la riva del fiume Livenza, una giovane nobildonna di nome Gaia, che nel giorno delle sue nozze morì improvvisamente. I parenti e il promesso sposoTolberto le diedero sepoltura con il vestito bianco nel cimitero dell’antico borgo e da allora ogni anno nel giorno delle sue nozze appare il suo fantasma sotto i portici e tra le strette vie di Portobuffolè. La ritroveremo ad un ballo nell’antica dimora che forse un tempo fu dei Da Camino, velata, dove il suo promesso sposo che, pur non vedendola in volto, se ne innamorerà ancora tanto da seguirla fino al cimitero. Solo allora Gaia toglierà il bianco velo e scomparirà nuovamente dentro la torre civica, in attesa di rivedere ancora il suo Amato.

Il gruppo viene raccolto nell’androne di Casa Gaia dove una guida turistica autorizzata in costume medievale introduce il gruppo all’evento raccontando la storia di Portobuffolè e della famiglia Da Camino che ha regnato nel medioevo su tutto il territorio della Marca Trevigiana.

Il gruppo, accompagnato assiste quindi alle scene della vicenda della Sposa Cadavere spostandosi all’interno del piccolo borgo e terminando nei pressi di una chiesa.La visita termina con una… sorpresa

programma

partenza ore 17.30 e ore 19.00
durata: 1h 30 min. per ciascuna visita
due turni di minimo 20 persone: se non si raggiunge il numero minimo di 40 persone distribuite su due turni l’evento viene annullato
info e prenotazioni: Laura Pasin 347.6428685; info@astartesc.it
quota di partecipazione
15,00 €/persona comprendente ingresso al sito, visita guidata animata da due attori e una guida turistica, sorpresa finale
organizzatore: Atelier Teatrale Carronavalis – Astarte

01 e 16 novembre 2018

CONEGLIANO – L’ETERNA NOTTE DI VILLA GERA

E’ notte. Siete in un giardino segreto. Non siete nel vostro tempo. Un ambiguo personaggio vi avvicina e inizia a raccontarvi una storia di indicibili orrori, di presenze demoniache e vampiri. Un viaggio iniziatico e terribile, in una storia che non può essere detta. Un percorso della paura lungo le Mura Carraresi dove dagli spalti si può comunicare direttamente con la Villa.
La vicenda che qui si racconta è quella del nobile Bartolomeo Gera che si costruì la Villa con lo scopo di creare un luogo appartato e privilegiato, ove raccogliersi in sé stesso e con nobili amici con i quali egli amava sovente intrattenersi in compagnia delle Arti Belle. La villa progettata da Giuseppe Japelli e affrescata è un mirabile esmpio del gusto neoclassico.
Un sontuoso salone e una Loggia dove impratichirsi nella stregoneria e nell’ alchimia: saloni, mura, criptoportci ancora oggi ospitano spiriti che davanti allo spettatore incredulo per una notte riprenderanno le loro sembianze umane.

programma

Il gruppo viene raccolto all’ingresso di Villa Gera dove una guida turistica autorizzata in costume dell’Ottocento introduce il gruppo all’evento raccontando la storia della Villa e della famiglia Gera Il gruppo, accompagnato assiste quindi alle scene della vicenda di creazione della Villa come luogo esoterico per incontri di pochi eletti e dove ancora si respira un’aria misteriosa.
La visita termina nel salone dei ricevimenti con una… sorpresa

partenza ore 17.30 e ore 19.00
durata: 1h 30 min. per ciascuna visita
due turni di minimo 20 persone: se non si raggiunge il numero minimo di 40 persone distribuite su due turni l’evento viene annullato
info e prenotazioni: Laura Pasin 347.6428685; info@astartesc.it
quota di partecipazione
15,00 €/persona comprendente ingresso al sito, visita guidata animata da due attori e una guida turistica, sorpresa finale
organizzatore: Atelier Teatrale Carronavalis – Astarte

02 e 17 novembre 2018

VITTORIO VENETO – UNA NOTTE CON CAMILLO… LA SPIA VOLANTE

Oscuri androni, sontuosi salotti, affascinanti personaggi!
Protagonisti sono un imponente palazzo tardo rinascimentale nel cuore di Serravalle (Vittorio Veneto), voluto dal nobile diplomatico Minuccio Minucci, una collezione straordinaria di oggetti, opere d’arte, arredi … storie, racconti, aneddoti… e un uomo, Camillo De Carlo, l’ultimo proprietario, che insieme ai suoi ospiti ci racconterà la sua vita avventurosa.
Un eroe del Novecento che dal 1918 ha svolto l’attività di agente segreto; eroe della Prima Guerra Mondiale che sorvolava i territori nemici come osservatore d’aereo, spia durante l’Occupazione, diplomatico e grande cultore dell’arte e della bellezza.
Ha conosciuto importanti personaggi che spesso sono stati suoi ospiti nel Palazzo di famiglia a Serravalle di Vittorio Veneto.

programma

Il gruppo viene raccolto nell’androne di Palazzo Minucci dove una guida turistica autorizzata in costume del primo Novecento introduce il gruppo all’evento raccontando la storia del palazzo.
Il gruppo, accompagnato sale al piano nobile del Palazzo dove si svolge una scena con due attori.
La guida poi conduce il gruppo alla visita di tutto il palazzo e in alcune sale saranno presenti attori che impersonano momenti e particolari della vita di Camillo De Carlo.
La visita termina nella grande cucina di palazzo con una… sorpresa

programma

partenza ore 17.30 e ore 19.00
durata: 1h 30 min. per ciascuna visita
due turni di minimo 20 persone: se non si raggiunge il numero minimo di 40 persone distribuite su due turni l’evento viene annullato
info e prenotazioni: Laura Pasin 347.6428685; info@astartesc.it
quota di partecipazione
15,00 €/persona comprendente ingresso al sito, visita guidata animata da due attori e una guida turistica, sorpresa finale
organizzatore: Atelier Teatrale Carronavalis Astarte

11 novembre 2018

CASALE SUL SILE TREVISO – SILE UN FIUME DI MISTERI

Saranno molti i misteri e le leggende che verranno raccontate lungo il fiume Sile: il Fantasma di Villa Cornaro che appare a scadenze regolari ogni 10 anni e che, in molti assicurano, la sua comparsa sia accompagnata da un rumore di catene che producono un gran baccano; le Anguane, magiche figure femminili, sirene, creature fantastiche che popolano misteriosamente le rive e le anse del fiume, proteggendo acqua, piante ed animali; la città scomparsa di Civitatecla, dove pietre nascoste affiorano tra i cespugli bagnati dal Sile e la disposizione dei fossati fa pensare ad una vecchia centuriazione romana sepolta tra le fondamenta della fornace Bertoli; la Torre Dei Carraresi con la misteriosa fine della stirpe dei Carraresi e la leggenda sulla porta che aprirebbe su un passaggio sotterraneo segreto che portava fino ad Altino o addirittura all’isola di Torcello.

programma

Partenza del tour in motonave alle 10:30 dal Porto di Casale sul Sile, con arrivo al Porto di Silea intorno alle ore 13:00.
Sbarco e tempo libero.
Alle 13:30 partenza per la discesa; buffet a base di prodotti tipici.
Alle ore 15:30 circa sbarco a Casale sul Sile per un tour guidato a piedi per il centro.
Termine intorno alle ore 16:30.
Per info e prenotazioni: 0438893385
Organizzatore: Comitato Provinciale delle Pro Loco Treviso

16 novembre 2018

BORSO DEL GRAPPA – EZZELINO CENA CON DANTE

Cena conviviale con pietanze locali assieme al contafòle Roberto Frison, autore del romanzo/spettacolo Ezzelino e il Libro del Comando. Durante la serata, Frison in veste di Ezzelino, narra aneddoti e credenze popolari legate alle pietanze oltre a leggende della pedemontana. Ovviamente un occhio di riguardo lo riserva ai racconti della sua stirpe, gli Ezzelini, spaziando dalla sfida della spada più bella con Federico II, al contar le pecore e ai tesori nascosti. Infine, essendo nel locale di Dante (Citton), Ezzelino avrà modo di raccontare anche della sua vita nell’Inferno dantesco e del suo colle eternato nel Paradiso.

Evento su prenotazione
info: 333 9613116 (Dante); griturismocitton@gmail.com
organizzatore: Centro Studi Ezzelino

17 novembre 2018
San Zenone degli Ezzelini

MISTERI E SUGGESTIONI NEI LUOGHI EZZELINI

Proiezione e descrizione dei rilevamenti paranormali eseguiti nel sito storico e torre degli Ezzelini legati alle vicende storiche e alle leggende della famiglia dei Da Romano.

programma

Introduzione storica della famiglia degli Ezzelini da parte dell’Associazione Ghost Hunter e le leggende legate ad essa. Dalla leggenda popolare in cui si narra che il fantasma del fratello di Ezzelino, Alberico e la sua famiglia, trucidati nel luogo del Castellaro in alcune occasioni si manifestasse in quei luoghi in varie forme e modi inusuali.
Proiezioni dei rilevamenti visivi e acustici effettuati in quei luoghi che furono testimoni dell’eccidio della famiglia dei da Romano nel 1260 e in altri luoghi legati alla stessa famiglia.
organizzatore: Academia Solidalitas Ecelinorum

10, 18 e 24 novembre 2018

Vittorio Veneto

ENTRIAMO NELLE IMMAGINI A SVELARNE I LORO MISTERI.

Tre serate, di cui una nel tardo pomeriggio per i bambini e le loro famiglie.

Il nostro viaggio inizia dal Castello di Conegliano sulla cima del Colle di Giano, scendendo su Piazza Cima lungo la cinta muraria trecentesca fino al Convento di San Francesco per giungere alla Fontana di Nettuno attraverso Via XX Settembre incontrando il Duomo di S.Maria Annunziata, proseguendo verso il Castello di San Salvatore nel comune di Susegana, salendo fino all’Abbazia di Santa Maria nel comune di Follina senza tralasciare il caratteristico Molinetto della Croda nel comune di Refrontolo; uno scorcio sui Laghi tra i comuni di Tarzo e Revine Lago, per scendere sino al borgo di Serravalle e concludendo il percorso con una vista sul Lago di S. Croce.

Ci trasferiamo nella provincia di Padova dove ci accoglie una magnifica villa nel comune di Selvazzano; Villa Cesarotti, luogo ricco di storia, edificata nel 600.
Nel suo parco, a canone inglese, l’abate Melchiorre Cesarotti ospitò Vittorio Alfieri, Ippolito Pindemonte, Madame de Stael e Ugo Foscolo gettando le basi del Romanticismo italiano.

Sempre a Selvazzano troviamo lo splendido Castello della Montecchia risalente al 1568, disposto su di un’altura, immerso nelle vigne ai piedi dei colli Euganei; percorrendo la strada in direzione Cervarese S. Croce lo sguardo viene catturato da una Torre che svetta tra i pioppi; una sosta ci consente di entrare nel castello di S. Martino della Vaneza avamposto di difesa tra Padova e Vicenza risalente all’anno 1000. Salendo in località Luvigliano, arrampicata sulla collina, appare la magnifica Villa Vescovi, eretta inizialmente nel 400 custodisce splendidi esempi di affresco veneto.
Questo andare ha un filo comune, che verrà rivelato nel parlato che farà da sfondo alla mostra.
Molte storie ed eventi misteriosi accaduti in questi luoghi verranno narrati.
Per creare una foto bisogna, attraverso la luce, impressionare la pellicola ed è quello che noi faremo con voi.

programma
– sabato 10 novembre ore 18:00 – costo: 5€
Un’ora e mezza con aperitivo finale
– domenica 18 novembre ore 17:30
dedicato ai bambini e alle famiglie – costo: 3€
– un’ora con merenda finale per tutti
sabato 24 novembre ore 18.00 – costo: 5€
un’ora e mezza con aperitivo finale

Si svolgerà nel locale sito in Piazza Flaminio, ex Monte dei Pegni, ex Convento di S. Caterina, a Serravalle.
organizzatore: Iat di Vittorio Veneto in collaborazione con Associazione Undicigradi
tel. 043857243 iat@comune.vittorio-veneto.tv.it

25 novembre 2018

CORDIGNANO – I TURCHI AL CASTELLO DI CORDIGNANO

Si narra di un amore tra una castellana e il guerriero turco Scander Bassà, comandante in capo dell’esercito che distrusse e incendiò il Castello di Cordignano il 1 ottobre 1499, evento registrato in numerosi documenti dell’epoca per la cruenza dei soldati turchi che sopressero 2000 prigionieri, uccisero 7000 cittadini e impalarono tutti i preti delle pievi che furono incendiate.

programma

ore 9:30 partenza gruppo escursione guidata dalla piatta di Cordignano fino al castello
ore 10:30 apertura cancelli al pubblico e visiote guidate al castello
ore 12:00 arrivo escursione, racconto leggenda sul castello di Cordignano.
ore 12:40 degustazione pasta e fasoi srervita da figuranti in costume
ore14:30 visite guidate al castello, dimostrazioni in costume
ore 18:00 chiusura manifestazione
organizzatore: Pro Loco Cordignano

info : www.spettacolidimistero.it

Per maggiori info:

www.spettacolidimistero.it

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______