D+ Ultracycling Dolomitica 2016 – dal 26 al 28 agosto – partenza e arrivo a Cison di Valmarino

600 chilometri e 16 mila metri di dislivello

In palio il tricolore di specialità

L’edizione 2016 della corsa ciclistica più dura al mondo si svolgerà dal 26 al 28 agosto. Partenza e arrivo a Cison di Valmarino. Invariato il percorso: 606 chilometri attraverso sei province, con 16 passi montani e dolomitici da scalare. Iscrizioni aperte. 

La D+ Ultracycling Dolomitica 2016 ha una nuova data e un nuovo punto di partenza e d’arrivo.

La manifestazione si svolgerà non piu’ come nelle precedenti edizioni a settembre ma da venerdì 26 a domenica 28 agosto. La partenza, inoltre, non avverrà più da Cordignano, ma da Cison di Valmarino, dove sarà posto anche il traguardo.

Inserito nel repertorio dei “Borghi più belli d’Italia”, Cison di Valmarino saprà accogliere al meglio i protagonisti dell’edizione 2016 della D+ Ultracycling Dolomitica, offrendo anche una suggestiva cornice ad un evento che, tra partenze, arrivi ed eventi collaterali, occuperà la centrale Piazza Roma per un intero fine settimana.

Per il resto, il percorso della D+ Ultracycling Dolomitica (anche nel 2016 dedicata a Vito Favero, il ciclista trevigiano dei tempi eroici, secondo al Tour de France 1958 e vincitore di due tappe del Giro d’Italia) non cambierà. La gara – quest’anno vinta da Omar Di Felice (nella foto sotto) e dalla tedesca Christina Rausch – si svilupperà per 606 chilometri attraverso Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige, toccando sei province (Treviso, Vicenza, Belluno, Trento, Bolzano e Pordenone) e 76 Comuni.

Restano anche le scalate ai 16 passi montani e dolomitici per un totale di circa 16 mila metri di dislivello complessivo: San Pellegrino, Fedaia, Pordoi, Giau e Staulanza sono solo alcune delle leggendarie fatiche che attendono i partecipanti alla D+ Ultracycling Dolomitica. Ai passi montani va aggiunto anche il Muro di Ca’ del Poggio che, a differenza dell’anno scorso, sarà posizionato nella parte finale di gara, non più all’inizio.

Le iscrizioni sono aperte.

La D+ Ultracycling Dolomitica inoltre quest’anno si veste del tricolore: l’edizione 2016 sarà la seconda tappa del campionato nazionale della specialità che scatterà a fine aprile con la Race across Italy e proseguirà all’inizio di luglio con la D+ Ultracycling 3Confini. In palio anche punti per il campionato mondiale UMCA e per la Race Across America, la corsa del mito a stelle e strisce.

D+ Ultracycling Dolomitica 2016

D+ Ultracycling Dolomitica è una gara non stop in Italia, sul complesso delle Dolomiti, che comprende gli elementi principali delle competizioni cosidette long-distance, è creata per  professionisti e non, in team (staffetta) o in singolo (sia self-supported che con veicolo al seguito). Questa è la sfida più dura al mondo.

D+ Ultracycling Dolomitica è una gara non stop in Italia, sul complesso delle Dolomiti, che comprende gli elementi principali delle competizioni cosidette long-distance, è creata per  professionisti e non, in team (staffetta) o in singolo (sia self-supported che con veicolo al seguito). Questa è la sfida più dura al mondo.

Percorso Ufficiale

1 – Combai Madean Pianezze – Rifugio Posa Puner
2 – Monte Tomba Monte Grappa
3 – Passo Gobbera
4 – Passo Brocon
5 – Passo Manghen
6 – Passo San Pellegrino
7 – Passo Fedaia
8 – Passo Pordoi
9 – Passo Campolongo
10 – Passo Valparola
11 – Passo Giau
12 – Passo Staulanza
13 – Passo Duran
14 – Forcella Aurine
15 – Alpe del Nevegal
16 – Passo La Crosetta

clicca sulla mappa per ingrandirla

________

La D+ Ultracycling Dolomitica sul Muro di Cà del Poggio

cadelpoggio-logo
Cà del Poggio Ristorante & Resort
Via dei pascoli, 8 – 31020 San Pietro di Feletto (TV)
RISTORANTE CA’ DEL POGGIO
T. +39 0438 486795/486111
F. +39 0438 787728
E. ristorante@cadelpoggio.it
HOTEL VILLA DEL POGGIO
T. +39 0438 787154
F. +39 0438 787967
E. hotel@cadelpoggio.it

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______