Turismo in Provincia di Treviso: cresce anche nel primo semestre 2015: +4,95% arrivi, +1,6% presenze

Cresce il turismo nella Provincia di Treviso anche nel primo semestre 2015. Lo dicono i dati che vedono un +4,9% di arrivi (con gli stranieri al +7,01% e gli italiani al +2,86%) e un +1,6% di presenze (+4,05% stranieri, -0,58% italiani) rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Per quanto riguarda i comprensori bene Asolano (+15,12% presenze), Coneglianese (+5,3% presenze), Montebellunese (+1,44% presenze), Treviso Nord (+6,48% presenze), Treviso Sud (+4,82 presenze). Calano invece Castellano e Opitergino-Mottense.

Nazionalità: sono i Cinesi i nuovi leader del turismo trevigiano (15,33%), seguiti da Germania (11,46%), Stati Uniti (7,08%), Austria (5,43%), Francia (5,15%).

Erano presenti in conferenza stampa il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro, l’assessore provinciale al Turismo, Silvia Moro, il presidente del Consorzio di Promozione Turistica MarcaTreviso, Gianni Garatti, il presidente degli Albergatori Trevigiani, Federico Capraro, il referente Unindustria per il turismo, Tiziano Simonato.

Il turismo cresce ancora – ha esordito Leonardo Muraro, presidente della Provincia di Treviso – Il sistema trevigiano dunque funziona. Alcune flessioni, come quelle del castellano o dell’opitergino mottense, sono stabilizzazioni dopo i grandi afflussi degli ultimi anni, per le mostre da una parte, per gli eventi e il business dall’altra. Ci auguriamo che fine anno confermi questo trend ancora una volta molto positivo”.

“Il mercato straniero è ormai trainato dai cinesi – ha aggiunto l’assessore provinciale al Turismo, Silvia Moro – cresciuti quasi del 50%. inoltre, registriamo un +100% di turisti dalla Corea, giusto per dare il senso della situazione attuale”.

Il presidente del Consorzio di Promozione Turistica MarcaTreviso, Gianni Garatti, ha sottolineato che “gli arrivi sono in salita, dobbiamo continuare a puntare sulla promozione mirata. Abbiamo un territorio magnifico, non bastano le mostre isolate ma inserire in un contesto generale di promozione turistico“.

Federico Capraro, presidente degli Albergatori Trevigiani, invece ha posto l’accento sulla ricettivita’ ricordando che “la vera sfida è quella di riempire le camere e aumentare la permanenza media, puntando su iniziative di qualità nell’arco di tutto l’anno, inserite in un sistema turistico”, e a tal proposito ha aggiunto il referente Unindustria per il turismo, Tiziano Simonato, che “dobbiamo puntare a migliorare ancora di più i servizi e offrire sempre più qualità, senza cadere nel tranello di abbassare i prezzi“.

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______