Tucogiò 2018: dal 7 al 9 settembre Monastier – Treviso diventa la capitale del gioco

Tucogiò 2018 a Monastier di Treviso
da venerdì 7 a domenica 9 settembre
TUCOGIÒ FESTIVAL DEI GIOCHI 2018.

Il festival trevigiano dei giochi inventati, rielaborati e riscoperti è una delle principali manifestazioni nazionali dedicate all’importanza dell’attività ludica, con oltre tre chilometri di giochi.

Accanto al percorso gioco, espositori, street food salutare a misura di bambino, musicisti artisti di strada provenienti da tutto il mondo.

Torna l’appuntamento con il gioco e con Tucogiò, il festival dei giochi inventati, rielaborati e riscoperti: a Monastier (Treviso) da venerdì 7 a domenica 9 settembre 2018 si snoderà per oltre 3 chilometri riproponendo le idee di gioco più belle ispirate al tema di questa XII edizione, “Te lo spiego con un gioco”.

Organizzato dall’associazione Un Giro in Piazza, che raggruppa persone adulte che tuttavia non hanno perso la voglia e la capacità di giocare, Tucogiò conta su una rete di circa 300 volontari e coinvolge tutti gli abitanti del paese. Nei giorni della manifestazione la partecipazione della comunità è globale: tutti si sentano coinvolti e offrono un aiuto, anche solo abbellendo la propria casa con palloncini o portando il caffè alla mattina agli espositori. Da questa partecipazione corale è nata ad esempio Via dei Palloncini (pochi ricordano ormai che il vero nome è via Piovesan), che in occasione della manifestazione ogni anno viene decorata con centinaia di palloncini colorati e, dal 2016, anche la Via degli ombrelli, coloratissima e scaramantica (il festival si svolge interamente all’aperto).

Realizzato per la prima volta nel 2007 e introdotto con cadenza annuale nel 2008, nelle ultime edizioni ha registrato oltre 10 mila visitatori, provenienti da tutto il Veneto e non solo.

IL FESTIVAL prenderà ufficialmente il via sabato 8 alle 9.30 con l’apertura di Piccoli mercanti in Fiera, il tradizionale mercatino del baratto che vede coinvolti i più piccoli nello scambio di giocattoli, libri, figurine, macchinine, bambole e chi più ne ha, più ne metta.

La giornata proseguirà con l’apertura alle 10.00 del mercatino di artigianato artistico e del percorso di gioco che sarà costellato da oltre venti di proposte e alle 12.00 con la consueta allegra sfilata delle bandiere di tutto il mondo. Il filo conduttore tra tutti i giochi sarà l’apprendimento attraverso il gioco, partendo dalla convinzione che il gioco è il modo innato e naturale attraverso il quale si impara, sia da bambini che da adulti.

Non mancheranno i giochi e le attrazioni evergreen, che da sempre, al di là del tema dell’anno, i bambini attendono trepidanti: il salto nel fieno, le canoe lungo il fiume Meolo, la Via dei Palloncini, la Libreria Volante con il passalibro (scambio di libri), il gruppo astrofilo, una mostra fotografica e una di modellismo navale.

Novità di quest’anno, destinata a diventare un atteso classico, sabato e domenica ci sarà la scuola di Teatro – circo aperta a tutti i ragazzi che vorranno provare l’ebrezza di improvvisarsi equilibristi, clown, giocolieri ed acrobati.

Non mancheranno gli espositori, oltre 50, con prodotti artigianali e sempre curiosi, sei punti di ristoro, un’area picnic, un’area camper, una nursery ed una zona tranquilla per il riposo dei più piccoli. Per tutti i bambini inoltre la Libreria Volante per il baratto dei libri usati, il Ludogiò (uno spazio gioco dedicato ai più piccoli) e il Ludobus, uno scrigno di giochi “viaggianti” tutti da scoprire.

SABATO 8 SERA

durante la Notte Bianca lungo il fiume, la città si animerà grazie alle incantevoli esibizioni di artisti di strada, alla musica dal vivo, che accompagna da sempre il festival, e ad una sorprendente performance di video mapping.

DOMENICA 9 SETTEMBRE

dalle 9.00, il mercatino, i giochi, la musica e gli artisti saranno nuovamente pronti ad accogliere bambini e famiglie in quella che oramai è la fa festa più giocosa di fine estate.

L’ingresso alla manifestazione è libero e gratuito, per la partecipazione al percorso dei giochi è prevista una quota di partecipazione.

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______