Trionfo dell’alto Adriatico con i Fasolari al Ristorante Ai Sette Nani – 27 giugno

_______

Crudità di Fasolari e non solo

per la serata a tema del ristorante Ai Sette Nani

Venerdi 27 giugno ore 20.30

Ghiacciata di Fasolari pescati alla notte
e aperti in bellavista dai pescatori

L’estate al ristorante Ai Sette Nani si apre venerdì 27 giugno alle ore 20.30 con Crudità di Fasolari e non solo…, che vede protagonisti i Fasolari di Marano lagunare, in collaborazione con il Consorzio dei Fasolari, accompagnati da una raffinata selezione di vini. Ad allietare la cena sarà un piacevole intrattenimento musicale.

Quello con i Fasolari, prodotto tipico dell’Alto Adriatico, è diventato un appuntamento estivo imperdibile Ai Sette Nani. Saranno gli stessi fasolari ad aprire a martello davanti agli ospiti i loro molluschi freschi, pescati la notte stessa nelle acque dell’Alto Adriatico, e a raccontare come pescano, si prendono cura e valorizzano un prodotto di qualità spesso sottovalutato e che invece nulla ha da invidiare a ostriche e tartufi di mare e incontra l’apprezzamento anche dei palati più fini ed esigenti.

I fasolari sono dei gustosi molluschi, racchiusi in conchiglie di colore bruno-roseo, il cui sapore ed aroma decisamente invitanti ne consentono l’utilizzo in moltissime ricette.

Punto di forza del Consorzio dei fasolari è di poter contare nel conferimento del prodotto pescato direttamente dai pescatori associati, potendo garantire quindi qualità e sicurezza di questi molluschi ancora troppo poco conosciuti. Ecco perché Ai Sette Nani ha scelto di offrire ai suoi ospiti i fasolari del Consorzio.

Gli ospiti saranno accolti dal brindisi di benvenuto nell’incantevole giardino con Giallo Prosecco dell’azienda le Vigne del Cuore e Raboso Rosè Brut metodo classico dell’azienda Casa Roma, sciabolata di Brut Alto Adige dell’azienda Kettmeir, Ferrari Perlè e Pinot Grigio dell’azienda Le Rive.

Venerdi 27 giugno ore 20.30

CRUDITE’ DI FASOLARI E NON SOLO!

Ghiacciata di Fasolari pescati alla notte
e aperti in bellavista dai pescatori

Menù

L’angolo del crudo:
Ghiacciata di Fasolari di Marano, canestrelli di Caorle, scampetti istriani,
Tartarine dell’Adriatico:
volpina caorlotta, gallinella dell’Adriatico, tonnetto pinna gialla

A Tavola
Catalana di corbello e branzino all’amo con croccantezza di verdurine
Risotto Acquerello con Franciacorta e Fasolari

Crema di frutta con Fasolari al vapore

Le Tataky di Biancaneve
Salmone in tapenade di olive
Tonnetto ai semi di papavero
Pesce spada salvia e limone

Canestrelli in gratella
Insalatina di sgombro nostrano
Scottata di calamaro alla brace

Bavarese al Melone con salsa al Porto

Caffè in moka con correzioni

Vini selezionati dalla nostra cantina
€ 52,00

Serata con intrattenimento

_________

Ristorante Ai Sette Nani di Negrisia di Ponte di Piave

Estate ai Sette Nani

Al Ristorante Ai Sette Nani di Negrisia di Ponte di Piave la cucina tipica veneta si sposa con i migliori sapori nei piatti di pesce e di carne. Immerso nelle suggestive Grave del Piave, il ristorante “ai Sette Nani” e’ luogo ideale per i momenti di festa._

Ristorante Sette Nani
Via Grave di Sopra 37/a Negrisia di Ponte di Piave
tel 0422854640 – info@aisettenani.itwww.aisettenani.it

_______

magnarben2014

Tradizione, ospitalità, buona cucina, c’è tutto. Il ristorante è uno dei più rappresentativi nel territorio del Piave, alla guida lo Chef Patron Claudio Donazzon e la moglie Vanna. Qui si racconta del territorio partendo dal mare, passando per il fiume e percorrendo le stagionalità dei frutti della terra: pesce, carne, erbe, asparagi, radicchio. Il locale è stato ricavato da una vecchia casa padronale ristrutturata nel 1990, tre sale ben arredate in stile veneto, un giardino estivo e una veranda che guarda verso il fiume. Ci si sente un po’ a casa in un’atmosfera senza forzature, ben seguiti nei consigli e nella scelta dei vini. In cucina Claudio coadiuvato dallo Chef Tiziano Carlet propone: vela di crudo dell’Adriatico al passion fruit, baccalà su soffice di patate, marmellata di Tropea e olio di capperi di Pantelleria, tortello ai porcini del Cadore con Piave stravecchio e cruditè di cappa santa al timo e limone. Pasta, dolci e gelato tutti fatti in casa. Il locale partecipa alle serate degli asparagi promosse dal­l’As­sociazione “Aspa­rago” e altre ne organizza per valorizzare i prodotti tipici come il radicchio, l’anatra, i vini. Cantina ampia con 260 etichette.

Recensione tratta da Guida Magnar Ben – Best Of Alpe Adria 2014

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______