Enrico Rava a Treviso Suona Jazz – 4 settembre 2020

 

Il trombettista in città il 4 settembre,
in rassegna anche i big Bearzatti, Carnovale e Dalla Porta

Una leggenda a Treviso Suona Jazz
Enrico Rava approda all’Eden

Treviso Suona Jazz ha rinviato l’evento a settembre a causa dell’emergenza Coronavirus. Dal 2 al 6 settembre, il centro città sarà letteralmente invaso dal jazz, accompagnato da tante varianti: dalle proiezioni ai workshop, fino ai fumetti.

I primi nomi in cartellone della rassegna promossa dall’associazione Urbano Contemporaneo – con la partnership della Tribuna e dei quotidiani veneti Gedi – promettono già un alto tasso di soddisfazione per tutti gli appassionati.

Tra i principali appuntamenti del fitto programma, il più atteso è quello di 4 settembre: al Teatro Eden si esibirà il quartetto del trombettista Enrico Rava, recentemente insignito del premio “Musicista Italiano dell’anno” con il referendum indetto dalla prestigiosa rivista “Musica Jazz”. Rava è probabilmente il jazzista italiano più conosciuto e apprezzato a livello internazionale; uno strumentista senza tempo, passato attraverso le diverse stagioni del jazz da protagonista. Non ha dubbi il trombettista, quando parla del suo quartetto e delle affinità elettive che lo hanno portato a creare una jazz band con Gabriele Evangelista al contrabbasso, Francesco Diodati alla chitarra ed Enrico Morello alla batteria. «Alla base di tutto non c’è solo una profonda fiducia, ma anche la capacità di ascoltarsi reciprocamente», afferma Rava.

Ci saranno anche altri appuntamenti con il jazz in cartellone (in attesa di conferma delle sedi); a partire dal 2 settembre con un intenso dialogo tra pianoforte e contrabbasso, una formula in grado di valorizzare le qualità tecnico-espressive di due grandi artisti come Dario Carnovale, pianista virtuoso e vulcanico dotato di uno straordinario senso della liricità, e Paolino Dalla Porta, contrabbassista tra i più interessanti ed eclettici della scena europea.

Il 3 settembre serata “Cinema & Jazz” con il film The Cameraman di Buster Keaton sonorizzato da Bruno Cesselli, il 4 settembre Enrico Rava Quartet, il 5 settembre Francesco Bearzatti e nel pomeriggio concerto all’aperto con i docenti del Conservatorio Steffani, il 6 settembre Big Band del Conservatorio Venezze.

Il 5 e 6 workshop di formazione e laboratorio per bambini al Manzato. Poi spazio al fumetto e ad altri appuntamenti.

«Era il 2015, quando, grazie ad un gruppo di lavoro, iniziammo a convocare a Treviso musicisti provenienti da più parti d’Italia. Organizzare il jazz festival della città è stata una sfida, diventata una realtà anno dopo anno più forte e più ricca», dice il direttore artistico Nicola Bortolanza.

I biglietti per il concerto di Rava sono acquistabili in prevendita a 18 euro da Mezzoforte a Treviso (tel. 0422540365) o contattando info@trevisosuonajazz.it.

Hausbrandt main partner di Treviso Suona Jazz

Hausbrandt Trieste 1892 S.p.A.
Via Foscarini, 52 – 31040 Nervesa della Battaglia (TV)
Tel.0422 8891 – info@hausbrandt.it – www.hausbrandt.it



MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui



Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it