Treviso in rosa, il 3 maggio torna la corsa delle donne! – evento rinviato a data da destinarsi causa Coronavirus

TREVISO IN ROSA SI FERMA:
RINVIATA ALL’ESTATE

L’emergenza Coronavirus impone lo stop alla grande kermesse al femminile: le iscrizioni vanno avanti, appena possibile sarà comunicata la nuova data. Gli organizzatori: “Non avevamo scelta, pronti a ripartire con nuovo slancio”.

 

Treviso si colora di rosa,
il 3 maggio 2020 torna la corsa delle donne!

Inizia il conto alla rovescia per levento che nel 2019 ha registrato oltre 17 mila iscritte, confermandosi una delle manifestazioni al femminile più partecipate dItalia. Il ricavato finanzierà un progetto della LILT e sosterrà liniziativa Una vacanza di vita promossa dallassociazione Margherita cè ancora vita. Iscrizioni aperte. 

Treviso in rosa lancia il conto alla rovescia verso l’edizione 2020, in programma domenica 3 maggio.

Treviso si prepara a colorarsi nuovamente di rosa, per un’iniziativa che, nell’arco delle prime cinque edizioni, è diventata uno degli eventi al femminile più partecipati d’Italia: oltre 17 mila le iscritte – tutte, rigorosamente, donne – registrate dall’edizione 2019, anche se poi il maltempo ha sensibilmente ridotto il quadro effettivo delle presenze.

«Lobiettivo è crescere ancora, magari arrivare alle 20 mila presenze  – spiegano i presidenti delle due società organizzatrici, Rolando Zuccon (Trevisatletica) ed Enrico Caldato (Corritreviso) -. Sarà, come sempre, un evento aperto a tutte le donne, che lo interpreteranno a proprio piacimento: correndo o semplicemente camminando. Sarà una grande festa in rosa, allinsegna del divertimento ma anche della solidarietà. Con parte del ricavato di Treviso in rosa 2019, la LILT ha potuto acquistare un pulmino attrezzato per il trasporto dei malati oncologici che già da mesi corre sulle strade della provincia. Anche questanno, Treviso in rosa sarà al fianco della LILT, che ha rinnovato il patrocinio allevento. Ma avremo anche un secondo obiettivo di solidarietà: liniziativa Una vacanza di vita, promossa dallassociazione Margherita cè ancora vita. Un progetto che, nel ricordo di Margherita Mion, sostiene, in collaborazione con l’Unità Operativa di Onco-Ematologia Pediatrica dell’Ospedale Cà Foncello di Treviso, il percorso di battaglia per la vita dei genitori con un figlio ammalato di cancro».

Per tutte le informazioni riguardanti le iscrizioni singole si può scrivere a: iscrizioni@trevisoinrosa.it. La quota base d’iscrizione è 10 euro, che diventano 6 per bambine e ragazze di età inferiore ai 15 anni. Tutte le partecipanti riceveranno la t-shirt ufficiale dell’evento, ovviamente di colore rosa, e un simpatico zainetto, oltre al pettorale personalizzato con il proprio nome di battesimo.

Per la partecipazione a Treviso in rosa, età e forma fisica non fanno differenza. I percorsi, di 5 e 8 chilometri, da affrontare a passo libero, toccheranno gli angoli più suggestivi del centro storico. Anche quest’anno il fulcro dell’evento sarà in piazzale Burchiellati, che ospiterà pure il villaggio espositivo e la grande festa finale animata dai deejay di Radio Company.

Il rosa, a Treviso, è più che mai il colore del divertimento e della solidarietà!

La partenza della Treviso in Rosa 2020 sarà in Piazzale Burchiellati.

Percorso Treviso in Rosa 2020

Come Arrivare a Piazzale Burchiellati a Treviso

 

Treno:

Scendere alla fermata Treviso Centrale e arrivare a piedi attraversando il centro storico. La partenza è a 15 minuti dalla stazione.

Autobus:

Tutti gli autobus di Treviso passano per il centro e nel put (circonvallazione intorno al centro). Piazzale Burchiellati è possibile raggiungerlo a piedi da qualsiasi punto del centro in poco tempo.

Di seguito vi elenchiamo gli autobus che si fermano vicino alla partenza.

Linea 1 – Fermata Porta San Tommaso
Linea 7 – Fermata Foro Boario
Linea 3 – Fermata Porta Piave
Linea 61 – Fermata Porta Piave

 

Parcheggi Auto:

Tutti i parcheggi all’interno delle mura non sono accessibili.
Indichiamo di seguito i parcheggi fuori mura:

1- Foro Boario (Stadio Tenni) – 10 minuti a piedi – Gratis
2- Ex-Pattinodromo – 9 minuti a piedi – Gratis
3- Park Appiani – 25 minuti a piedi – Gratis
4- Miani Park – 27 minuti a piedi – A pagamento
5- Dal Negro Urban Parking – 10 minuti a piedi – A pagamento
6- Mercato Ortofrutticolo – 35 minuti a piedi – Gratis
7- Parcheggio della Stazione dei Treni – 14 minuti a piedi – A pagamento
8- Via Lancieri di Novara – 17 minuti a piedi – Gratis

ABOUT TREVISO IN ROSA

Treviso in rosa è nata il 17 maggio 2015 per iniziativa di due società sportive,  Trevisatletica e Asd Corritreviso, che pensarono di organizzare un evento, esclusivamente dedicato alla donne, in occasione del passaggio in città della Corsa Rosa per eccellenza, il Giro d’Italia. La prima edizione di Treviso in rosa venne organizzata in meno di un mese, e fu subito un successo. Da allora, Treviso in rosa è diventata un appuntamento fisso. La seconda edizione, nel 2016, ha coinvolto oltre 4.500 donne, il doppio dell’anno precedente. La terza, nel 2017, ha superato le 11.000 partecipanti. La crescita è continuata anche nel 2018, quando le iscritte furono oltre 16 mila (16.314, per la precisione), e nel 2019, quando le adesioni all’evento hanno raggiunto quota 17.543, anche se il maltempo ha poi fortemente limitato la partecipazione. Sin dall’edizione inaugurale, Treviso in rosa ha il patrocinio della LILT Sezione provinciale di Treviso, a cui dona parte del ricavato. La prossima edizione di Treviso in rosa – la sesta – si svolgerà il 3 maggio 2020.



MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui



Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it