Treviso Comic Book Festival 2014 – dal 24 al 28 settembre

articolo collegato:
Treviso Comic Book Festival

________

Treviso Comic Book Festival 2014
Festival internazionale di fumetto e illustrazione:

20 mostre in 20 location, 60 autori ospiti,
15 workshop, 3 eventi live, una mostra mercato

Preview 20 settembre 2014
Festival 24– 28 settembre 2014

Mostra mercato 27 e 28 settembre 2014

50 artisti da 12 paesi a Treviso con Stripburger

Mostra collettiva dei migliori autori di fumetto contemporaneo portoghese.

Joan Cornellà e Giuseppe Camuncoli protagonisti al Treviso Comic Book Festival 2014

Treviso Comic Book Festival, festival internazionale di fumetto e di illustrazione della città di Treviso. Il TCBF e’ composto da una Mostra Mercato con 40 espositori, 20 mostre di tavole originali in diverse location del centro storico di Treviso, 3 eventi di musica e live painting, 10 workshop di fumetto dalle basi ai livelli avanzati, un’area autoproduzioni, incontri con oltre 60 autori (20 dall’estero) e performance. Il festival è in programma dal 24 al 28 settembre, con una preview il 20 settembre e la mostra mercato in programma il 27 e 28 settembre.

Segnaliamo una mostra con 140 lavori di 50 artisti provenienti da 12 paesi è l’esposizione itinerante curata da Stripburger, storica rivista slovena di Lubiana riferimento per il mondo del fumetto dei balcani e non solo. Inotre al Treviso Comic Book Festival, in programma dal 24 al 28 settembre 2014,  e’ in programma una collettiva che tratta il tema del “lavoro” in tutte le sue forme (allo Spazio Paraggi).

Gli autori esposti sono: Bojan Albahari (SI), Žiga Aljaž (SI), Max Andersson (SE/DE), Arara (Miguel Carneiro, Bruno Borges, Dayana Lucas, Daniela Duarte, Pedro Nora, Ana Tórrie, Francisco Queimadela & Mariana Caló, Nuno Sousa, Marco Mendes, Carlos Pinheiro, André Lemos, Ruca/Dr.Urânio, David Ferreira) (PT), Kaja Avberšek (SI), Arkadi (DE), Boris Beja (SI), Pakito Bolino (FR), Paul Ashley Brown (UK), Anna Ehrlemark (SE), Mina Fina (SI), Domen Finžgar (SI), Lars Fiske (NO), Matti Hagelberg (FI), Jyrki Heikkinen (FI), Igor Hofbauer (HR), Jeroen Janssen (BE), Jakob Klemenčič (SI), Marko Kociper (SI), Tanja Komadina (SI), Marko A. Kovačič (SI), David Krančan (SI), Olaf Ladousse (FR/ES), Matej Lavrenčič (SI), Andraž Magajna (SI), Akinori Oishi (JP), Teresa Camara Pestana (PT), Marija Mojca Pungerčar (SI), Marcel Ruijters (NL), Lars Sjunnesson (SE), Mateusz Skutnik (PL), Boris Stanič (RS), Matej Stupica (SI), Andrej Štular (SI), Lasse Wandschneider (DE), Danijel Žeželj (HR/US).

A Treviso saranno presenti l’olandese Marcel Ruijters, ospite d’eccezione, e gli sloveni Andrej Stular, Kaja Avbersek e Matej Kocjan Koco oltre a tutto il gruppo di Stripburger con un proprio stand.

Joan Cornellà al Treviso Comic Book Festival!

Il primo annuncio ufficiale del festival internazionale del Fumetto e dell’Illustrazione di Treviso riguarda uno degli artisti più acclamati del momento. Lo spagnolo di Barcellona sarà protagonista di una mostra personale che lo porterà per la prima volta in Italia.

Joan Cornellà, classe 1981, ha pubblicato per diversi editori e in varie riviste. Il suo stile inconfondibile, a metà tra il pop e il grottesco, lo ha fatto subito notare dalla critica internazionale. Nel 2009 ha vinto la terza edizione del premio Josep Coll nella categoria sotto i trent’anni di età, per il suo album Abulio, pubblicato l’anno seguente da Glénat. Il suo ultimo libro, “Mox Nox” edito da Bang, lo ha lanciato nello stardom mondiale. Le sue vignette a metà tra il nonsense e l’umorismo macabro spopolano sul web e vanta oltre 1 milione di fan sul suo profilo di Facebook.

La superstar italiana sara’ Giuseppe Camuncoli!

L’artista reggiano, classe 1975, è uno dei più talentuosi e prolifici disegnatori italiani che hanno avuto successo negli Usa. Dagli esordi con l’autoproduzione “Bonerest”, scritto assieme a Matteo Casali (col quale poi collaborerà spesso), è passato al mercato statunitense dove ha lavorato sia per la DC Comics che per la Marvel, prestando la sua arte a personaggi e testate come Hellblazer, Swamp Thing, Jonah Hex, Superman, Captain Atom, Hulk, Wolverine, Capitan America, Thor, Fantastici Quattro, Batgirl, Batman e, in particolare nell’ultimo periodo, l’Uomo Ragno su testi di Dan Slott. Non solo America però, perchè il “Cammo” è un artista a tutto tondo, avendo lavorato al romanzo grafico Il “Vangelo del Coyote” (Guanda, scritto da Gianluca Morozzi), il quinto volume de “Gli Scorpioni del Deserto”, seguito della celeberrima saga di Hugo Pratt (Lizard), a “La neve se ne frega”, adattamento a fumetti del romanzo di Luciano Ligabue (Panini), oltre a un episodio del terzo Dylan Dog Color Fest (Bonelli) e la storia breve “Colpo a spaccanapoli” di Diabolik (Astorina). Dal 2008 è il direttore artistico della Scuola Internazionale di Comics, sede di Reggio Emilia.
Giuseppe Camuncoli sarà protagonista di una mostra personale così completa come non la si è mai vista, ricca di chicche e contributi speciali. Una delizia per gli occhi degli appassionati di fumetto americano e non solo!

Organizzazione e info: Associazione Fumetti in Treviso

Partner dell’evento:

Azienda Agricola Cecchetto Giorgio
Via Piave, 67 – 31028 Tezze di Piave (TV)
Tel. +39 0438 28598 – Fax +39 0438 489951
info@rabosopiave.com
www.rabosopiave.com

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______