“SUA MAESTA” IL BOLLITO, IL RE DELL'INVERNO Domenica 2 Febbraio 2020 Sia pranzo che cena Menù Capelli d’angelo caserecci, in brodo di gallina nostrana. ****** Gran Bollito: Gallina nostrana, Muscolo, Scapino, Lingua fresca, Coda di Manzo, Testina di Vitello, Cotechino. Purè di Patate, Salsa tartara, Mostarda, Cren, Verdura cotta, Cipollotti in agrodolce. Panna cotta al cioccolato. Caffè. Vino...

(ANSA) Caporetto e' la disfatta dell'esercito italiano e del suo comandante, ma e' proprio il ''generalissimo'' Luigi Cadorna, colpevole della rotta, che un anno prima fa fortificare il Monte Grappa, e con esso le cime sovrastanti la stretta di Quero (Belluno), e che permetteranno poi...

Nel Veneto il miele si produce ovunque, ma soprattutto nelle zone collinari, dove si trovano molte zone alberate e prati anche non falciati, tutte aree che esercitano un'attrazione molto forte per le api. Il Montello poi - grazie alle numerose aree boschive, alla presenza di...

Tra il Monte Grappa e il fiume Piave, la Strada si snoda lungo dolci colline verdi di vigneti e boschi dove l’antica tradizione vitivinicola vede nel Prosecco e nel Rosso del Montello e Colli Asolani prodotti di grande pregio. La strada dei Vini del Montello e...

Qui si intrecciano due storie: una storia parla di un vino, di chi lo produce e di un territorio, come si dice in questi casi, particolarmente vocato. L’altra storia racconta di una Villa, dell’Italia di piombo degli anni settanta e di un uomo, un Conte:...

A poco piu' di un chilometro dal centro di Montebelluna, in direzione nord-nord-est si erge dalla pianura ...