Stage internazionale di danza a Treviso – fino al 13 luglio 2019

C’è tempo fino al 21 giugno per iscriversi all’annuale Stage Internazionale di Progetto Danza di Treviso; l’evento, giunto alla sua 33esima edizione, costituisce uno dei principali stage di danza in Europa e avrà luogo a Treviso dal 30 giugno al 13 luglio 2019.

Una full immersion di danza moderna per aspiranti insegnanti e danzatori dal 30 giugno al 6 luglio 2019 a Treviso. 

Lo stage, da oltre 30 anni, offre ai suoi partecipanti l’opportunità di immergersi completamente nella danza per due settimane e studiare accanto a professionisti di fama mondiale, il tutto all’interno di uno dei migliori centri sportivi europei, La Ghirada di Treviso, presso la quale gli stagisti hanno anche la possibilità di pernottare per una esperienza stile ‘college’ che li porterà ad essere a contatto con i loro insegnati e con il mondo della danza 24 ore al giorno.

Un corpo insegnante d’eccezione quello che seguirà i ragazzi durante lo stage, riconfermando alcune presenze della precedente edizione. Per quanto riguarda la danza classica ritroviamo Rachele Buriassi, Prima Ballerina del Boston Ballet, che ha conosciuto lo Stage come allieva negli anni passati; Paola Vismara, dal 2011 docente della Scuola di Ballo Accademia Teatro alla Scala, Margarita Smirnova, etoile del Teatro Bolshoi e Frédéric Olivierì, direttore del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala.

E ancora, Fernando Lazaro, direttore della Scuola di danza 180 di Madrid, che si cimenterà ancora una volta con Musical e danza moderna. Sempre nella danza moderna sono stati confermati Claudia Rossi e Kledi Kadiu (già parte della scuderia di Amici).

Per la danza contemporanea lo stage ospiterà ancora una volta Brice Mousset, insegnante delle più importanti scuole di danza di New York, Gentian Doda, Carl Portal e Beatrice Buffin, grandi coreografi contemporanei già presenti l’anno scorso e ai quali si aggiungeranno nuovi insegnanti come Alessio Barbarossa, docente stabile per le formazioni a indirizzo professionale “Dancer At Work, “l’Opus Ballet”, la “Scuola del Balletto di Toscana e il “Research Open Space“, Eugenio Buratti, dal 2011 insegnante ospite presso l’Accademia Princess Grace di Montecarlo e Mauro Bigonzetti, ballerino e coreografo italiano che ha diretto il Teatro alla Scala.
Nella sezione bambini e ragazzi si confermano Claudia Rossi, Carl Portal e Beatrice Buffin, cui si aggiunge Fernando Lazaro; nel classico dedicato ai bambini dai 9 agli 11 anni vi saranno Smirnova e Olivieri.

Il corso affronta un lavoro teorico e pratico sulla metodologia per fornire strumenti pedagogici funzionali all’analisi delle strutture tecniche e stilistiche della lezione e all’elaborazione di un processo didattico con obiettivi a breve e lungo termine.

Partendo dal libro di Caciuleanu “VENTO, VOLUMI, VETTORI” e quindi dall’idea che l’aspetto dinamico è soltanto la parte emergente dell’iceberg del Movimento Danzato, la monografia del coreografo, è stata pensata in 7 moduli, con la seguente struttura:

Giorno 1. Introduzione / Considerazioni generali / Sistema di corrispondenze e analogie / Utilizzazione di un linguaggio combinato tra « formulazioni del tipo fisico-matematico » e una « simbologia poetica » / Riflessioni sulla differenza e le corrispondenze tra il Gesto e il Movimento.
Giorno 2. « Vento » – Energia e Energie / Respirazione / Fluidità e/o immobilità
Giorno 3. « Volumi » corporei – una « Para-Anatomia » personale.
Giorno 4. « Volumi » spaziali – Spazio e Spazi / la diversificazione dello spazio.
Giorno 5. « Vettori » : Cammini / Spostamenti – Percorsi / Fraseologia coreografica.
Giorno 6. Livelli del pensiero coreografico.
Giorno 7. Ricapitolazione / Conclusioni.

Ogni giorno di workshop sarà composta di tre parti: Lezione Pratica, Lezione Teoretica, Domande e risposte. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Con Fernando Lazaro (co-direttore di Danza 180° di Madrid, vanta esperienze teatrali e televisive come ballerino, insegnante al Conservatorio di Danza di Madrid e collabora con importanti centri coreografici in Spagna), sulla base della struttura codificata della danza Moderna, si svilupperanno diversi percorsi tecnici/ stilistici per costruire pedagogicamente una lezione attuale di danza moderna. Gli obiettivi saranno: analisi, costruzione, didattica, pratica dei temi trattati.

Con Carl Portal (ha partecipato a diversi festival e programmi televisivi come “The star Academy” e ha lavorato nella moda con personalità come Yohji Yamamoto e Jean Paul Gaultier) si analizzerà la struttura della lezione in relazione alle diverse fasce d’ età degli studenti, soffermandosi a livello metodologico sulle strategie di insegnamento e sulla consapevolezza dei parametri Corpo- Spazio- tempo. Gli obiettivi saranno: ricerca ed analisi delle “parole chiave” nella trasmissione, consapevolezza del movimento in rapporto ai motori, al tempo ed allo spazio.

Con Claudia Rossi (Maestra, coreografa internazionale nota per le sue partecipazioni televisive in prime-time di Rai e Mediaset), partendo dal concetto di struttura come sistema complesso ed organico, si analizzerà a livello metodologico la costruzione di una lezione, ponendo l’accento sulle funzioni e relazioni degli elementi che la compongono. Gli obiettivi saranno: ricerca ed analisi dei sistemi compositivi, strutture, funzioni e relazioni.

Col Maestro e coreografo Gigi Caciuleanu, invece, si intraprenderà una monografia sul linguaggio coreografico sulle sue coreografie. Caciuleanu è originario di Bucarest ed è una delle più originali personalità della danza contemporanea. E’ stato allievo presso il Bolshoi e ha danzato come solista nei teatri più prestigiosi del mondo. Man mano plasma il suo stile staccandosi da quello accademico, collezionando vari premi nei concorsi internazionali più prestigiosi.

I professionisti terranno le loro lezioni dalle ore 13:00 alle 20:00 presso la sede di Progetto Danza in Piazza San Francesco n.1/7 a Treviso.

Per informazioni e iscrizioni: www.progettodanza.org

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______