Spettacoli di Mistero 2012 in Provincia di Treviso

______

Veneto: Spettacoli di Mistero! Fino a domenica 25 novembre il cartellone trevigiano offrirà innumerevoli occasioni per riscoprire alcuni dei borghi più belli della provincia illuminati alla luce in chiaroscuro di miti, leggende e fatti storici. Passeggiate notturne nei boschi per ritrovare luoghi leggendari, itinerari guidati nei centri storici per scoprire le testimonianze vive, incarnate in architetture e pietre, di misticismo ed esoterismo. Tutto questo è “Spettacoli di Mistero”, il festival giunto alla IV Edizione, grazie alla collaborazione tra assessorato all’Identità Veneta della Regione e l’Unpli Veneto, l’unione delle Pro Loco. La rassegna, che negli ultimi tre anni ha raccolto 250mila spettatori, si dipanerà con oltre 180 eventi in oltre settanta località venete.

Veneto: Spettacoli di Mistero, ultimi eventi per il 2012

GRAN FINALE CON SEI EVENTI TREVIGIANI
ULTIME OCCASIONI PER  IMMORTALARE IL MISTERO

C’è da rimanere davvero stregati in quest’ultimo fine settimana di Spettacoli di Mistero, tanti sono gli appuntamenti in serbo nel Trevigiano. Si parte Venerdì 23 Novembre, nel centro storico di Serravalle a Vittorio Veneto per un nuovo appuntamento con “I Misteri all’Ombra di Antares”. I visitatori saranno accompagnati alla scoperta degli angoli più suggestivi dell’antico borgo dove brevi rappresentazioni sceniche faranno rivivere leggende e usanze della cittadina. Il ritrovo è alle 19 in piazza Foro Boario, la visita dura un’ora e un quarto. L’ingresso è libero ma limitato ad un massimo di 25 persone. La prenotazione è, quindi, obbligatoria: Ufficio IAT 0438.57243.

Sabato 24 Novembre, tre gli eventi in calendario. A Cimadolmo, dalle 20,30, “Le avventure del Massariol”, protagonista il dispettoso folletto della tradizione veneta, le cui vicende saranno raccontate in musica e immagini da Group Infinitale. Seguiranno laboratori creativi dedicati ai più piccoli. Per i più temerari, a Farrò di Follina, è in programma un itinerario notturno nei boschi. La partenza è alle 20 in piazza della Chiesa a Farrò. Ci si avventurerà tra boschi e vigneti (consigliato abbigliamento pesante e torcia) per “La leggenda della Busa Scalona”. In località Marzolle di Pedeguarda, si potrà assistere allo spettacolo teatrale: sarà la voce narrante Monica Stella, accompagnata dal soprano Laura Toffoli in collaborazione con l’Associazione Pier Adolfo Tirindelli, a far entrare nel mistero della “Busa Scalona” la caverna nei pressi di Farrò dove, secondo le leggende, una vecchia “distribuiva” i nascituri alle madri della zona. Prenotazione obbligatoria, info: 0438.971385.

Infine, a Fregona, al centro sociale dalle 20,30: “Viaggio nei borghi delle streghe”, incontro con l’autore dell’omonimo libro (Mursia, 2011). Roberto Borin, giornalista e scrittore trevigiano, che  costruisce, attraverso un ampio lavoro di documentazione e di analisi delle fonti processuali, un’indagine storica e antropologica sulle “streghe” nella storia della Penisola italiana: donne libere e autonome, tenebrose e romantiche, spesso inquietanti, ma sempre detentrici di un sapere e di un potere arcaico tutto femminile e per questo messe al bando dalla cultura dominante. Per Info: 0438. 585487.

Domenica 24 Novembre, ci sarà solo l’imbarazzo della scelta. Sempre a Fregona: “Luoghi fantastici e misteriosi del Cansiglio”: un percorso escursionistico in alcuni dei luoghi più suggestivi dell’altopiano, accompagnato da lettura animate di leggende e storie riguardanti il Cansiglio in generale e le località toccate dalla passeggiata. Il ritrovo è alle 9,30 dal rifugio Sant’Osvaldo, il pranzo è a scelta in uno dei rifugi della zona, poi al pomeriggio è prevista la visita Museo regionale dell’Uomo in Cansiglio “Anna Vieceli” in Pian Osteria che contiene reperti sulla preistoria del Cansiglio e testimonianza della cultura della comunità cimbra; ci saranno letture animate sulla vita e sulle leggende dei Cimbri. Per Info: tel. 0438 585487 oppure 340 3371993.  A Treviso l’appuntamento è nel cuore della città e all’incrocio tra il Cardo e il Decumano, le strade più antiche del centro, dove venne costruita la Loggia dei Cavalieri. Proprio qui, a partire dalle 16,  la Compagnia della Torre si esibirà in costume medievale proponendo battaglie e tradizioni della cultura medievale locale, compresi gli usi e costumi della quotidianità. Per info su “Treviso Medievale: acque e misteri”: Tarvisium Associazione Pro Loco di Treviso, 342.6138992. Infine, a Sarmede un omaggio al poeta Andrea Zanzotto e alla sua “Barba Zhucòn”, la fiaba che lo scrittore pubblicò per la prima volta nel 1997, prendendo spunto dalle storie venete tramandate oralmente dalla notte dei tempi. La storia dello “Zio tonto”, traduzione italiana di “Barba Zhucòn”, è ambientata in un Carnevale senza tempo dove lo scherzo, la furbizia, il viaggio nel bosco sono protagonisti di una storia che alla fine non ha fine, e dà ad intendere che non finisce mai… L’appuntamento è al teatro auditorium dalle 15,30, per info: 0438-1890449, 380-7248224.

Saranno le ultime occasioni per poter partecipare al concorso fotografico “Scatta…l’ora del Mistero” aperto a tutti i partecipanti che sapranno fissare in una immagine l’atmosfera magica del festival, la suggestione delle location, il cuore delle leggende del Veneto. Sul sito www.spettacolidimistero.it , nell’apposita sezione, è possibile caricare fino a 4 foto entro e non oltre il 31 dicembre 2012. Le più belle immagini diventeranno poi il simbolo dell’edizione 2013. In palio, primo premio: 500 euro e un buono omaggio per una notte al Castello di Bevilacqua (VR), pernottamento e colazione per due persone; secondo premio: 300 euro e una notte al B&B “Orto Alpino” di Trichiana per due persone; e terzo premio: 200 euro e un cesto di prodotti tipici. Tutti gli omaggi sono offerti da Plurima Sas, Servizi Assicurativi. Per info contattare la segreteria Unpli Veneto 0438.893385, concorso@spettacolidimistero.it.

_____

‘Novembre’, in Provincia di Treviso, si traduce solo con un’altra parola: ‘Mistero’. Torna infatti, il Festival dedicato interamente ai luoghi leggendari e misteriosi della Provincia di Treviso. Spettacoli di Mistero 2012 dal 27 ottobre al 2 dicembre, festival dedicato ai luoghi leggendari e misteriosi del Veneto organizzato dalle Pro Loco e promosso dalla Regione del Veneto. Eventi, spettacoli, visite guidate, serate di lettura, giochi e gastronomia all’insegna della scoperta del territorio seguendo gli enigmi del passato.

L’edizione 2012 di “Veneto: spettacoli di Mistero” vedrà nelle piazze, nelle ville, le aie, i teatri, i castelli, i giardini, la rivisitazione delle antiche leggende del territorio, spesso provenienti direttamente dalla tradizione orale, in una infinita teoria di fascinazione e di scoperta. Moltissimi gli eventi in cartellone: storie di streghe e di demoni, di folletti dispettosi e di fate generose, di antichi tiranni la cui vita sanguinaria è circonfusa di leggenda e di mille fantasmi pronti a essere evocati per raccontare i segreti più nascosti.

Un vortice fatto di spettacoli teatrali, serate di racconto, visite guidate, rievocazioni in costume e cene a tema, mostre di fotografie o di disegno, proiezioni e presentazioni di libri, passeggiate in mezzo alla natura o tra i borghi, performance artistiche, concerti, musical, ricostruzioni storiche e giochi per i più piccoli, trascinerà grandi e piccoli in una festa di piazza lunga un mese, alla riscoperta delle tradizioni e degli aspetti più nascosti, sulla scia dell’incredibile eredità della tradizione veneta, delle sue credenze, delle sue figure fantastiche e della sua essenza più profonda, che affonda le radici alle origini della Storia.

Anche quest’anno si rinnova il grande progetto delle Pro Loco Venete
con la Regione ‘Veneto: Spettacoli di Mistero’

Il progetto vuole riproporre il Veneto delle emozioni, fatto di leggende, di misteri e miti: un Veneto un po’ sconosciuto, spesso nascosto, espressione storica ed identitaria di tanti territori della nostra regione.
Nel capoluogo trevigiano “Dove Sile e Cagnan s’accompagna” come ricorda Dante nella Divina Commedia le acque che attraversano il centro storico di Treviso hanno assistito e conservano numerose leggende ma anche fatti realmente accaduti: I corbellati e la cagnetta Cornara, Lelio Silirio e il tesoro di Attila, santi, diavoli e morti misteriose; pietre e palazzi ci ricordano strani fatti: la strana morte di Cangrande della Scala e quella del Papa trevigiano Benedetto XI, quella dei figli di Dante e Petrarca, la casa del Boia e le numerose pene inflitte ai condanati

La Tarvisium, Pro Loco di Treviso ha organizzato le seguenti date TUTTE LE DOMENICHE DI NOVEMBRE 2012:

4 e 11 nov: visite guidate – MISTERI DALLE RISORGIVE DI TREVISO Treviso e’ attraversata dei canali: i fatti della storia narrano di leggende, misteriose sparizioni, reali fatti che le acque hanno originato o assistito.
18 nov: incontro al museo di S. Caterina – MISTERI DI TREVISO MEDIEVALE E LA PRESENZA DI CARLO MAGNO NEGLI AFFRESCHI DELLA CITTA’ a conclusione un buffet
25 nov: rievocazione sotto la Loggia dei Cavalieri – DAME E CAVALIERI IN COSTUME MEDIEVALE SOTTO LA LOGGIA

Prenotazioni obbligatorie ento le ore 18,00 del martedi precedente l’appuntamento.

Per info: Associazione Pro Loco di Treviso Tarvisium
info@prolocotreviso.it – tel  348 1200427 – www.guideveneto.it  –  misteri2012@prolocotreviso.it

_____


Veneto – Spettacoli di Mistero 2012

Spettacoli di Mistero 2012 – Programma di Treviso e provincia

TRA IMBOSCATE E NOTTI DEI FUOCHI LA MARCA ENTRA NEL MISTERO


23/11/2012
Vittorio Veneto  Misteri all’ombra di Antares
Centro storico di Serravalle
Spettacoli itineranti nella storia

24/11/2012
Cimadolmo Le avventure del Mazzariol
Attenti … animali di ogni genere e specie che dormite tranquilli perchè di notte, un folletto potrebbe venire e farvi dispetti di ogni genere. Forse passerà anche nelle case vicine a disturbare il sonno degli uomini con mille peripezie, burle e scherzi. Letture animate teatralizzate e musicate sulla figura del Mazzariol, laboratori e giochi per bambini, rappresentazione teatrale e serata musicale di spettacolo.
Presso la sede della Palestra di Cimadolmo
Rappresentazione teatrale, laboratori creativi

24/11/2012
Farrò di Follina  La leggenda della Busa Scalona
Loc. Marzolle Pedeguarda
Itinerario guidato notturno, racconti

25/11/2012
Treviso  “TREVISO MEDIEVALE”
Nel cuore della citta’ e all’incrocio tra il Cardo e il Decumano, le strade piu’ antiche del centro, venne costruita la Loggia dei Cavalieri, proprio qui nell’intera giornata di domenica 25 novembre la Compagnia della Torre si esibira’ in costume medievale proponendo battaglie e tradizioni della cultura medievale locale, compresi gli usi e costumi della quotidianita’.

Loggia dei Cavalieri (Tv) dalle 10,00 alle 18,00. “TREVISO MEDIEVALE”

come arrivare: la Loggia e’ proprio nel cuore del centro storico di Treviso, poco lontano da piazza dei Signori. E’ opportuno parcheggiare nei pressi della Stazione F.S. oppure in piazzale Burchiellati
Ingresso libero (non e’ necessaria la prenotazione)

Lucia Maria Benedetti – Tarvisium Associazione Pro Loco di Treviso rif. Giancarlo 342.6138992
info@prolocotreviso.it – tel  348 1200427 – www.guideveneto.it  – mail: misteri2012@prolocotreviso.it

(Rievocazione Storica con figuranti in costume medievale)

25/11/2012
Fregona  Luoghi fantastici e misteriosi del Cansiglio
Si tratta un percorso escursionistico in alcuni dei luoghi più suggestivi dell’altopiano del Cansiglio, accompagnato da lettura animate di leggende e storie riguardanti il Cansiglio in generale e le località toccate in particolare.
L’evento si conclude con la visita al Museo regionale dell’Uomo in Cansiglio “Anna Vieceli” in Pian Osteria che contiene reperti sulla preistoria del Cansiglio e testimonianza della cultura della comunità cimbra; ci saranno letture animate sulla vita e sulle leggende dei Cimbri. L’ambiente naturale in cui si svolge il percorso è splendido
9.30 Ritrovo presso il rifugio sant’Osvaldo in Pian Cansiglio
10.00 partenza
Visita a luoghi “incantati” del Cansiglio con letture di leggende ed episodi
( In collaborazione con Associazione guide Alpago Cansiglio e Toio de Savorgnani).
12.30 pranzo a piacere nei locali della piana
14.30 Museo dell’Uomo in Cansiglio
(In collaborazione con l’Associazione Culturale Cimbri del Cansiglio)
Visita guidata
proiezione del cortometraggio “Caterina e il magico incontro”
presentazione “Storia delle confinazioni della Serenissima in Cansiglio (1550-1795)”
come arrivare: coordinate gps, localizzazione
Il Rifugio Sant’Osvaldo è situato al centro della piana sull’altopiano del Cansiglio ed è raggiungibile in macchina lungo la strada provinciale che da Vittorio Veneto attraversa il Cansiglio verso Tambre e l’Alpago.
Provenendo da Vittorio Veneto si trova sulla sinistra della strada stessa e dispone di un ampio parcheggio.
Non accessibile a portatori di handicap, inoltre tenuto conto del periodo e della quota è necessario un abbigliamento adeguato. Potrebbe esserci neve sul percorso e la Pro Loco si riserva eventuali variazioni in base alla situazione
Per Info tel.  0438 585487  oppure  340 3371993
Pro Loco di Fregona
www.prolocofregona.it per informazioni aggiornate sul percorso in base al tempo
(antiche leggende, anguane, curiosità storiche, visite guidate con letture animate )

25/11/2012
Sarmede  Barba Zhucon
Teatro Auditorium Pro Loco, via Mazzini 16
accessibile ai portatori di handicap
(rappresentazione teatrale)
come arrivare:
con il navigatore: coordinate gps 45°58.65 Nord 12°23.16 Est
Associazione Pro Loco Sarmede
0438-1890449  /  380-7248224

____________

Iniziative gia’ svolte:

27/10/2012
Paese – Non uscite quella notte
Giochi per bambini
Non uscite quella notte parte III:  Ombre e spiriti della tradizione Veneta vagano liberi nel grande parco di Villa la Quiete” in una notte di novilunio incontrandosi tra i vagabondi del bosco.Grande gioco in notturna rivolto a ragazzi tra gli 8 e 10 anni che, mascherati,vagheranno per il parco alla ricerca degli spiriti che lo popolano.

28/10/2012
Combai  Imboscate
Rappresentazione artistica itinerante

Combai, paese da favola o la favola di Combai? Tra le crepe di una stalla in un borgo antico di Combai rivivono i personaggi delle leggende locali: streghe, folletti, anguane e matharoi non smetteranno di giocare brutti scherzi. La strega del bus, che fa paura, ma che aiuta a risolvere gli enigmi, il barbazucon che da Orco cattivo potrebbe trasformarsi in nonno che aiuta a risolvere gli enigmi con l’aiuto degli alberi parlanti che indicheranno il cammino tra i castagni che hanno perso il cuore. Nell’ambito della 66.ma Festa dei Marroni.

Dalle ore 15.00 un gruppo di percussionisti allietera’ il pomeriggio e dalle 16.00, con me il pifferaio magico, creeranno una laica processione di adepti sino all’incanto dove il magico diventa realta’.
Rappresentazione artistica itinerante
Accesso a portatori di handicap
Proloco Combai
Bisbadaliss
3494904460 – 3474011576
www.combai.it
(antiche leggende, anguane e mazzarioli, serata di letture, stand enogastronomico, proiezione video, musica, cantastorie, prodotti tipici ecc… )

31/10/2012
Santa Lucia di Piave  Streghe nel Medioevo
Conferenza-dibattito

31/10/2012
la conferenza-dibattito sarà alle 20.30 durante la quale verrà introdotto il tema dell’inquisizione nel medioevo.
Biblioteca di Santa Lucia
Ingresso gratuito
Accessibile a portatori di handicap.

31/10/2012
Vittorio Veneto  Misteri all’ombra di Antares
Vittorio Veneto – Area Fenderl
Rievocazione storica, musica e attività per bambini
Misteri all’ombra di Antares

03/11/2012

Fonte  Spade e fuoco al Castello

Rievocazione storica con combattimenti – rappresentazioni dei falconier e gufi, misteri delle streghe, assalto al casstello, cena medievale
ore 19:00 rievocazione medievale con la partecipazione dell’Academia Sodalitas Ecelinorum
Esibizione: combattimenti, arceri, falconieri e streghe
ore 20:30 cena Medievale a pagamento (18 euro) su prenotazione
ore 22:00 Fuoco e Assalto
presso collina Muncio

04/11/2012
Asolo Asolo mistica
Passeggiata tra le vie e gli angoli del centro storico di Asolo alla scoperta dei misteri, degli esoterismi e delle simbologie dell’arte. Un percorso arricchito dal alto nascosto delle leggende e degli spiriti che popolano questi luoghi. Si scoprirà il significato della forma particolare di Asolo, dell’animale fantastico dello stemma della città (il pardo rampante), dei simboli negli affreschi e nell’architettura dei luoghi storici del borgo: la casa gotica, il castello, le case dei personaggi del passato.
Ritrovo presso la Loggia della Ragione ore 15.00.
Percorso itinerante nel centro storico di Asolo alla scoperta di simboli e figure misteriose del passato. Il gruppo sarà accompagnato nell’itinerario da una guida professionista, per quanto riguarda la parte storico-artistica, e da un operatore della Pro Loco di Asolo per la parte dedicata alle leggende e alle tradizioni.
come arrivare: parcheggio Forestuzzo, Parcheggio Cipressina. 150 metri a piedi dal centro storico.
Partecipazione Gratuita.
Prenotazione obbligatoria. Max 50 persone
Percorso adatto prevalentemente ad adulti
Difficoltà relative alla conformazione del centro storico.

04/11/2012
Treviso  I misteri delle Risorgive
Dante, il sommo poeta volle ricordare Treviso nella Divina Commedia indicandola come il luogo “dove Sile e Cagnan s’accompagna”; questi due straordinari corsi d’acqua hanno ispirato storie e leggende: dai corbellati alla cagnetta Cornara, da Lelio Silirio ai giochi dei frati del Convento di S. Margherita. Pietre e palazzi ci ricordano inoltre la misteriosa morte di Cangrande della Scala e quella del Papa trevigiano Benedetto XI, quella dei figli di Dante e Petraca e di Ezzelino da Romano. Si  parlera’  della casa del boia e delle numerose pene inflitte ai condannati.

Loggia Dei Cavalieri (Tv) ore 16.00  Visita Guidata “MISTERI DELLE RISORGIVE DI TREVISO”
come arrivare: la Loggia e’ proprio nel cuore del centro storico di Treviso, poco lontano da piazza dei Signori. E’ opportuno parcheggiare nei pressi della Stazione F.S. oppure in piazzale Burchiellati
Ingresso e visita guidata gratuita. Affitto auricolari e assicurazione: euro 10,00 p.p (5,00 per bambini e ragazzi fino ai 15 anni). Necessaria prenotazione.

Lucia Maria Benedetti – Tarvisium Associazione Pro Loco di Treviso rif. Giancarlo 342.6138992
info@prolocotreviso.it – tel  348 1200427 – www.guideveneto.it  – mail: misteri2012@prolocotreviso.it
(visite guidate ai luoghi interessati da tali storie)

04/11/2012
Fregona  1340: la congiura dei Da Camino contro il vescovo Ramponi
Visita ai ruderi del Castello di Piai e alle grotte del Caglieron.
ore 14.30 ritrovo presso la sede della Pro Loco via G.Marconi 6
visita ai ruderi del Castello di Piai e alle grotte del Caglieron
ore 17.00 presso il Centro Sociale letture su “1340 la congiura dei Da Camino contro il vescovo Ramponi” in collaborazione col Teatro Menomale e G.Bizzai.
Per info
Pro Loco Fregona www.prolocofregona.it
oppure tel.  0438 585487  oppure  340 3371993
Vittorio Veneto (TV)

09/11/2012
Vittorio Veneto – Misteri all’ombra di Antares – Centro storico di Serravalle
Spettacoli itineranti nella storia
Vittorio Veneto per tre venerdì di novembre (9-16-23) vi accoglierà in un’atmosfera d’altri tempi con storie ed aneddoti raccontati tra le vie di Serravalle rievocando momenti di vita quotidiana del passato. Personaggi in costume medievale vi accompagneranno nell’itinerario che partirà alle ore 19.00 da Piazza Foro Boario per proseguire lungo la via centrale di Serravalle guidati da Loredana Imperio e che si concluderà alle ore 20.15 circa sotto la Torre del Castrum di Serravalle accolti dalla voce di Sofia di Colfosco interpretata dall’attrice Claudia Rinaldi.

10/11/2012
Portobuffolè  Il mistero del castello incantato
Nella “Sala Fontego”si svolgerà la rappresentazione teatrale.
Al piano terra (Loggia comunale) verranno offerte a tutti castagne e vino novello.
Ingresso libero e Gratuito
accessibilità: c’è una rampa di scale ma non è disponibile l’ascensore!

11/11/2012
Treviso  I misteri delle Risorgive
Dante, il sommo poeta volle ricordare Treviso nella Divina Commedia indicandola come il luogo “dove Sile e Cagnan s’accompagna”; questi due straordinari corsi d’acqua hanno ispirato storie e leggende: dai corbellati alla cagnetta Cornara, da Lelio Silirio ai giochi dei frati del Convento di S. Margherita. Pietre e palazzi ci ricordano inoltre la misteriosa morte di Cangrande della Scala e quella del Papa trevigiano Benedetto XI, quella dei figli di Dante e Petraca e di Ezzelino da Romano. Si  parlera’  della casa del boia e delle numerose pene inflitte ai condannati.

Loggia Dei Cavalieri (Tv) ore 16.00  Visita Guidata “MISTERI DELLE RISORGIVE DI TREVISO”
come arrivare: la Loggia e’ proprio nel cuore del centro storico di Treviso, poco lontano da piazza dei Signori. E’ opportuno parcheggiare nei pressi della Stazione F.S. oppure in piazzale Burchiellati
Ingresso e visita guidata gratuita. Affitto auricolari e assicurazione: euro 10,00 p.p (5,00 per bambini e ragazzi fino ai 15 anni). Necessaria prenotazione.

Lucia Maria Benedetti – Tarvisium Associazione Pro Loco di Treviso rif. Giancarlo 342.6138992
info@prolocotreviso.it – tel  348 1200427 – www.guideveneto.it  – mail: misteri2012@prolocotreviso.it
(visite guidate ai luoghi interessati da tali storie)
11/11/2012
Fregona  Luoghi fantastici e misteriosi del Cansiglio
Si tratta un percorso escursionistico in alcuni dei luoghi più suggestivi dell’altopiano del Cansiglio, accompagnato da lettura animate di leggende e storie riguardanti il Cansiglio in generale e le località toccate in particolare.
L’evento si conclude con la visita al Museo regionale dell’Uomo in Cansiglio “Anna Vieceli” in Pian Osteria che contiene reperti sulla preistoria del Cansiglio e testimonianza della cultura della comunità cimbra; ci saranno letture animate sulla vita e sulle leggende dei Cimbri. L’ambiente naturale in cui si svolge il percorso è splendido
9.30 Ritrovo presso il rifugio sant’Osvaldo in Pian Cansiglio
10.00 partenza
Visita a luoghi “incantati” del Cansiglio con letture di leggende ed episodi
( In collaborazione con Associazione guide Alpago Cansiglio e Toio de Savorgnani).
12.30 pranzo a piacere nei locali della piana
14.30 Museo dell’Uomo in Cansiglio
(In collaborazione con l’Associazione Culturale Cimbri del Cansiglio)
Visita guidata
proiezione del cortometraggio “Caterina e il magico incontro”
presentazione “Storia delle confinazioni della Serenissima in Cansiglio (1550-1795)”
come arrivare: coordinate gps, localizzazione
Il Rifugio Sant’Osvaldo è situato al centro della piana sull’altopiano del Cansiglio ed è raggiungibile in macchina lungo la strada provinciale che da Vittorio Veneto attraversa il Cansiglio verso Tambre e l’Alpago.
Provenendo da Vittorio Veneto si trova sulla sinistra della strada stessa e dispone di un ampio parcheggio.
Non accessibile a portatori di handicap, inoltre tenuto conto del periodo e della quota è necessario un abbigliamento adeguato. Potrebbe esserci neve sul percorso e la Pro Loco si riserva eventuali variazioni in base alla situazione

Domenica 11 novembre
PADERNO DEL GRAPPA – Lavatoio Loc. Val Secca
Le Anguane, antiche divinità delle acque
Rappresentazione scenica

16/11/2012
Asolo  Gli scalini della leggenda
Percorso itinerante notturno alla luce delle lanterne lungo la salita alla Rocca con tappe dedicate alle leggende popolari, in collaborazione con l’Associazione “Magnar e Laorar de ‘na volta”. La camminata sarà animata dall’incontro con personaggi leggendari e misteriosi tramandati dai racconti del borgo. All’interno della Rocca sarà allestito un rinfresco.
Ritrovo in Piazza Brugnoli alle ore 20.30 (in caso di maltempo, l’evento sarà spostato a sabato 19 novembre 2011)
Si formeranno due gruppi da max 50 persone che partiranno a 20 minuti di distanza.
Un operatore della Pro Loco accoglierà il gruppo presso Piazza Brugnoli, darà loro le lanterne che verranno accese solo all’inizio della scalinata, come dallo spirito della lumiera, e li accompagnerà lungo il percorso e presso le varie tappe del racconto. Queste saranno animate da attori amatoriali facenti parte dei gruppo “Magnar e Laorar de ‘na volta”. All’interno della Rocca verrà allestito uno stand con vin brulè e assaggi di sopressa e affettati locali.
Parcheggio Forestuzzo, Parcheggio Cipressina. A 150 metri a piedi dal centro storico.
Partecipazione NON a pagamento.
Non accessibile ai disabili motori in quanto il percorso si sviluppa lungo una scalinata in ciottolato non attrezzata
Percorso adatto alle famiglie
Percorso interamente all’aperto e in notturna (si consiglia abbigliamento pesante)
Tutte le leggende sono state ricavate da interviste dirette con gli anziani del paese
Prenotazione obbligatoria, massimo 100 partecipanti,

16/11/2012
Vittorio Veneto  Misteri all’ombra di Antares
Centro storico di Serravalle
Spettacoli itineranti nella storia

17/11/2012
Ponte di Piave Folletti del Piave
Letture animate che si svolgeranno presso la struttura Polivalente comunale parrocchiale.

18/11/2012
Santa Lucia di Piave  Un facto de lo Mazariol, ovvero la Piantesela mastrussada
Mercato medievale Antica Fiera
Rappresentazione teatrale

18/11/2012
Santa Lucia di Piave  Il Burattinaio
Mercato medievale Antica Fiera
Spettacolo con coreografia di fuoco

18/11/2012
Sarmede  Mondi trasparenti, miti e leggende d’acqua
Storie strane e storie truci, ma tutte sapientemente virate al riso: si passa dai racconti di stregherie, a quelli sulle punizioni inflitte dai morti ai parroci miscredenti; si narra di come taluni siano riusciti a far fesso il Diavolo, e di come altri siano riusciti a gabbare perfino Domineddio. STORIE A CICHETI è costituito da una collezione di fiabe e leggende venete tratte dalla tradizione orale e raccolte in alcuni testi in dialetto. Gli attori, vestiti in abiti tradizionali da popolani del Seicento, sono un pescatore, una donna del popolo, il servitore di una casa patrizia.
“…Francesca D’Este, Cristiano Rossetto e Gaetano Ruocco Guadagno raccontano storie, ma non è narrazione: è vera e propria interpretazione e drammaturgia. La gente ci sta e si diverte da matti. E questi tre sono bravissimi. In particolare Francesca D’Este, scatenata e piena di comunicativa, che gioca tra scena e pubblico. (…) I tre virtuosi riescono a far vivere i loro personaggi senza bisogno di niente, con la pura forza dell’interpretazione.” (Leonardo Franchini – L’Adige).
Teatro Auditorium Pro Loco, via Mazzini 16
accessibile ai portatori di handicap
(rappresentazione teatrale)
come arrivare:
con il navigatore: coordinate gps 45°58.65 Nord 12°23.16 Est
Associazione Pro Loco Sarmede
0438-1890449  /  380-7248224

18/11/2012
Treviso  “I MISTERI DI TREVISO MEDIEVALE”

Treviso ha una storia Medievale ricca di vicende e misteri. Nella sede di S. Caterina, sorta nel luogo dove fu incendiato il palazzo dei Da Camino, uno studioso ci parlera’ di recenti scoperte. Si visiteranno le sale che conservano i reperti dell’epoca, medievale, ci sara’ un’esibizione di cavalieri in costume. Infine, un momento conviviale con prodotti della tradizione e vini locali a volonta’

Museo di Santa Caterina (Tv) ore 16,00 “I MISTERI DI TREVISO MEDIEVALE”

come arrivare: a nord di Treviso, vicino a Porta S. Tomaso e a piazza del Grano (piazza Matteotti)
Ingresso a pagamento: euro 20,00 p.p., (soci  Pro Loco euro 15,00, bambini e ragazzi fino a 15 anni euro 10,00). Necessaria prenotazione
comprensivi di: ingresso, visita Museo sezione Medioevo, esibizione figuranti, buffet

Lucia Maria Benedetti – Tarvisium Associazione Pro Loco di Treviso rif. Giancarlo 342.6138992
info@prolocotreviso.it – tel  348 1200427 – www.guideveneto.it  – mail: misteri2012@prolocotreviso.it
(conferenza, esibizione figuranti in costume, visita Museo sezione Medievale, conclusione con buffet)

18/11/2012
Fregona 1340: la congiura dei Da Camino contro il vescovo Ramponi
Visita ai ruderi del Castello di Piai e alle grotte del Caglieron.
ore 14.30 ritrovo presso la sede della Pro Loco via G.Marconi 6
visita ai ruderi del Castello di Piai e alle grotte del Caglieron
ore 17.00 presso il Centro Sociale letture su “1340 la congiura dei Da Camino contro il vescovo Ramponi” in collaborazione col Teatro Menomale e G.Bizzai.
Per info
Pro Loco Fregona www.prolocofregona.it
oppure tel.  0438 585487  oppure  340 3371993

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______