Roller Day 2016 a Treviso – 3 aprile

Treviso capitale del pattinaggio:
il 3 aprile torna il Roller Day

In programma maratona, mezza maratona,
Family Roller e freestyle.

Nella stessa giornata, la prima edizione di Vivicittà,
camminata aperta a tutti
dal quartiere Fiera al centro storico e ritorno.

Una domenica da capitale del pattinaggio a rotelle. Treviso si prepara ad ospitare l’edizione 2016 del Roller Day, l’ormai tradizionale rassegna dedicata al pattinaggio di velocità e al freestyle organizzata dalla Polisportiva Casier e dallo Skating Club 90.

Quest’anno, per evitare la concomitanza con la Pasqua, l’evento slitterà di una settimana, passando dall’ultima domenica di marzo alla prima di aprile.

I funamboli della velocità e del freestyle faranno dunque passerella in città il 3 aprile, quando Piazzale Burchiellati diventerà il baricentro di una giornata interamente dedicata alle rotelle. Evento clou, la maratona, la grande gara sui 42 chilometri. Ma, come sempre, ci sarà spazio per l’attività rotellistica in tutte le sue sfaccettature.

La nostra maratona è considerata la più bella d’Italia, ora puntiamo anche all’estero – spiega il presidente della Polisportiva Casier (e delegato territoriale Fihp), Bruno Sartorato -. Siamo in contatto con pattinatori di diverse nazioni europee e il livello tecnico della gara si annuncia più elevato che in passato. Riproporremo inoltre una combinata tra il Roller Day e i campionati italiani master sui 5 e 10 chilometri che si terranno il 2 aprile a Padova: una classifica speciale incentiverà la partecipazione ad entrambi gli appuntamenti”.

Anche nel 2016 la rassegna trevigiana sulle rotelle offrirà, in mattinata, maratona, mezza maratona e Family Roller, la pattinata aperta a tutti sulla distanza dei 5 chilometri. Confermato il percorso di gara: un anello che si svilupperà da Porta Carlo Alberto a Porta Calvi, in pieno centro cittadino, con le mura a fungere da tribuna per il pubblico.

Concluse le gare di velocità e la Family Roller, nel pomeriggio daranno spettacolo i funamboli del freestyle, con slalom e salti. In Piazzale Burchiellati, inoltre, si svolgerà il Camp School, una scuola di primo avviamento al pattinaggio, con possibilità di noleggio dei pattini.

Il Roller Day 2016 ospiterà inoltre l’edizione inaugurale di “Vivicittà”, una camminata aperta a tutti, organizzata dall’Uisp, che, in concomitanza con gli eventi rotellistici della domenica mattina, condurrà i partecipanti da Prato Fiera al centro storico e ritorno. La partecipazione sarà gratuita.

Il 3 aprile, a Treviso, con o senza pattini, sarà difficile stare fermi.

 

RollerDay


Roller Day, il percorso della maratona del 3 aprile 2016

Partenza in piazzale Burchiellati, poi un anello di 4 chilometri all’ombra delle mura 

Le gare di velocità si svolgeranno su un anello simile a quello che nel 1996 ospitò i Mondiali della specialità. La partenza sarà in piazzale Burchiellati. Da qui, i pattinatori imboccheranno Viale III Armata e si dirigeranno verso Porta Carlo Alberto, da dove si immetteranno sull’anello esterno del Put. La gara si svilupperà quindi su un lungo tratto della circonvallazione che delimita il centro storico, percorrendo viale Nino Bixio, viale Cairoli e viale Oberdan. A Porta Calvi è previsto il rientro sull’anello interno alle mura e il ritorno in piazzale Burchiellati, dove sarà collocato anche l’arrivo. Il circuito misura circa 4 chilometri e sarà ripetuto 10 volte dai partecipanti alla maratona. Sullo stesso anello è inoltre prevista una gara sulla distanza della mezza maratona, oltre a prove sui 10 e 5 chilometri. Valore aggiunto del circuito trevigiano: il ripetuto passaggio ai piedi delle mura, che potranno fungere da tribuna naturale per gli spettatori.

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______