“Porco Mondo”, il Festival del musetto a Riese – Dall’8 al 12 novembre 2018

“Porco Mondo”, il Festival del musetto a Riese : quattro giorni di laboratori e show  e si svolgerà dall’8 al 12 novembre 2018

Intanto la Confraternita sceglie statuto e divisa d’ordinanza. 

Confraternita del Musetto, dopo il lancio in grande stile lo scorso 17 gennaio con oltre trecento partecipanti all’evento tenutosi alla Caneva dei Biasio, riparte con un festival tutto dedicato al maiale. Dall’8 al 12 novembre, sempre a Riese, andrà in scena “Porco Mondo“, eventi, workshop, spettacoli e – ovviamente – degustazioni che riguarderanno l’universo suino. L’annuncio è stato dato dal Gran Norcino a capo dell’Ingorda Confraternita del Musetto, ovvero il sindaco di Riese Matteo Guidolin, che ha chiamato a raccolta i neosoci per informarli sullo sviluppo dell’iniziativa goliardica che ha dilagato fino a costringere gli organizzatori a mettere un tetto alle partecipazioni.

«Oltre allo scopo ludico», ha spiegato Guidolin, «c’è anche l’impegno alla diffusione e alla tutela di un prodotto tradizionale come il musetto. Abbiamo quindi compiuto i passi necessari alla costituzione ufficiale della Confraternita».

Dunque stilato e registrato uno statuto e nominato un direttivo provvisorio, che oltre al Gran Norcino, vede i soci fondatori Valter Porcellato (titolare della Caneva dei Biasio), Mauro Pigozzo e l’avvocato Francesco Quarto. Nella prossima assemblea vi saranno le elezioni del nuovo direttivo sulla base delle candidature che perverranno. Oltre a questo la Confraternita del Musetto – pardon, del Museto, con una t sola come è stato fatto presente in occasione della redazione dello statuto – si è iscritta alla Fice, la Federazione italiana circoli gastronomici, e come si conviene, ha stabilito che i soci indossino opportuni paludamenti quando la rappresentano in modo ufficiale. La divisa sarà come fattura molto simile a quella della Confraternita del Formaggio Piave, ovvero gilet e cravatta vinaccia con mantellina nera da indossare su camicia bianca. Ma la giornata inaugurale della confraternita aveva anche uno scopo solidale: il ricavato dell’evento sarà devoluto come promesso al Comune di Norcia per la ricostruzione post-terremoto, come gesto simbolico legato alla figura del norcino (ovvero colui che lavora il maiale).

L’evento di gennaio ha anche acceso l’attenzione di tante altre iniziative del territorio che hanno a che fare con il musetto e che hanno chiesto il patrocinio della confraternita. Tra i primi a fregiarsene il comitato festeggiamenti di Santamama (fra Vedelago e Fanzolo) che organizza ogni anno a metà agosto una “marenda” a base di musetto, una volta appurato che i prodotti sono genuini e “de casa”. Ma gli occhi ora sono puntati sul “Porco Mondo” di novembre che già si preannuncia, anche questo, come un evento che scatenerà la curiosità di tantissime persone.

articolo di Davide Nordio del 7 6 2018 per www.tribunatreviso.it

_________

News segnalata da:

via Giuseppe Sarto, 31 -31039 Riese Pio X (TV)

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______