PONTE1948: Medaglia d’oro per il Prosecco Doc Rosé a MUNDUS VINI 2021

Dall’intuizione vincente alla medaglia d’oro: storia di un successo annunciato.

Nato nel 2007 da una brillante intuizione di Viticoltori Ponte, che per primo abbinò con successo Glera e Pinot Nero dando vita ad una nuova varietà dalle proprietà organolettiche sorprendenti, oggi il Prosecco Doc Rosé è stato finalmente consacrato tra i vini italiani più significativi, raccogliendo sempre maggiori consensi e riconoscimenti a livello globale.
Tra questi, PONTE1948 ha il privilegio di annunciare la recente conquista della medaglia d’oro al prestigiosissimo concorso MUNDUS VINI 2021, una delle più importanti competizioni enologiche del settore che si tiene a Düsseldorf, in duplice edizione agosto e febbraio, con oltre 11.000 vini presentati ogni anno e provenienti da tutto il mondo.
I vini sono suddivisi in base a categoria di prodotto/provenienza e valutati da una giuria internazionale qualificata composta da enologi, viticoltori, rivenditori specializzati, sommelier e giornalisti del settore che effettuano gli assaggi nell’ambito di una degustazione a bottiglia anonima. Il giudizio viene espresso prendendo in considerazione specifiche caratteristiche di qualità e gusto, secondo il metodo di valutazione dell’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino (OIV), riconosciuto anche dall’Unione Internazionale degli Enologi (UIOE).
Pioniere e capostipite di una nuova generazione nella famiglia del Prosecco, il Prosecco Doc Rosé Brut Millesimato PONTE1948 si è aggiudicato il gradino più alto del podio, confermando la lungimiranza e il valore di una tra le aziende più innovative e dinamiche del panorama vinicolo internazionale.

“Prosecco Doc Rosé – afferma Luigi Vanzella, Direttore Generale Viticoltori Ponte – è frutto di una visione creativa e avanguardista che da sempre contraddistingue la nostra azienda e si esprime al meglio grazie all’abilità, alla preparazione e allo spirito di gruppo di tutto il personale. Questo importante premio ci rende fieri del lavoro svolto e ci incoraggia ad inseguire sempre le idee che valgono”.

 

VITICOLTORI PONTE

Viticoltori Ponte (ponte1948.it), fondata nel 1948 con sede a Ponte di Piave in provincia di Treviso, è una della realtà più dinamiche e importanti del panorama vinicolo internazionale. Rappresenta 1.000 soci, con 3.000 ettari di vigneto, che si estendono dal Nord di Venezia fino alla zona pedemontana della provincia di Treviso, e circa 15 milioni di bottiglie prodotte. Presente in oltre 30 Paesi nel mondo, Viticoltori Ponte garantisce per l’intera gamma dei propri vini – dai fermi ai frizzanti, dagli spumanti ai biologici – un elevato standard qualitativo certificato e testimoniato dai numerosi riconoscimenti ricevuti dai più autorevoli interlocutori del settore.

 

Per maggiori info:

Viticoltori Ponte Srl
Via Giuseppe Verdi, 50, Ponte di Piave Treviso
Tel: 0422 857650 – info@viticoltoriponte.it

PONTE1948.IT