Inizia il Centenario… Passa Tapum! – Massimo Bubola in Concerto il 27 settembre 2014

Un’iniziativa di sintesi&cultura e ENEL

27, 28 e 29 settembre 2014, il programma

Inizia il Centenario… Passa Tapum! Passeggiate, musica, incontri… ma soprattutto l’occasione per riflettere sulle ragioni della memoria della Grande Guerra.
Passa Tapum! Sabato 27, Domenica 28 e Lunedì 29 settembre 2014 sintesi&cultura accoglie i primi escursionisti sul “Cammino della memoria” che passano per Conegliano, Vittorio Veneto e Farra d’Alpago.
Sintesi&cultura che collabora a questo ambizioso progetto ideato da TAPUM con la partecipazione del C.N.R., dell’Esercito Italiano e di importanti istituzioni nazionali ed europee, ha organizzato alcuni momenti significativi per accogliere il passaggio nel nostro territorio di una piccola spedizione che ripercorre il Fronte della Grande Guerra “dallo Stelvio a Trieste”.
L’evento centrale di PASSA TAPUM! sarà il concerto “Il testamento del Capitano” di Massimo Bubola che si terrà presso lo splendido sito industriale Centrale Enel Produzione di Nove a Vittorio Veneto sabato 27 settembre alle ore 20.30. Questo momento musicale di indubbia qualità sarà preceduto da un incontro di presentazione del “Cammino della memoria” e degli aspetti scientifici ad esso correlati, soprattutto scopriremo il progetto che il Consiglio Nazionale delle Ricerche ha appositamente sviluppato.
La voce di Massimo Bubola, grande amico di TAPUM, ci riporterà l’eco dei canti dei soldati, un antico repertorio corale reinterpretato in chiave folk-rock, ma proporrà anche nuove e intense ballate, che nei testi e nelle sonorità riprendono il tema della Grande Guerra.
La collaborazione dei Comuni di Conegliano, Vittorio Veneto e Farra d’Alpago ha però consentito di dare altre occasioni per incontrate i camminatori e per consentire a TAPUM di conoscere meglio il nostro territorio.
Sabato 27 settembre i primi 4 camminatori, due Accompagnatori del Territorio del Trentino e due caporali dell’Esercito Italiano, attraverseranno il Piave al Ponte della Priula e alle ore 11.30 visiteranno l’istituto Enologico “G.B. Cerletti” per incontrare gli studenti e per conoscere la particolare vicenda tra guerra e ricerca scientifica di Ugo Cerletti, figlio del fondatore della scuola.
Arrivati a Conegliano i camminatori saranno poi accolti dagli Alpini della locale sezione A.N.A. per un momento conviviale e per la visita al Museo degli Alpini in piazza San Martino: l’appuntamento è per tutti alle 16.00 al Museo.
Nella giornata di domenica 28 settembre il presidente di TAPUM sarà presente alle 9.30 l’alzabandiera presso il Monumento ai Caduti di Conegliano in occasione della festa per il 150° anniversario dell’Arma dei Carabinieri. Nel frattempo i camminatori partiranno per la tappa che li condurrà a Vittorio Veneto accompagnati dall’associazione Kinesis Nordic Walking di Conegliano: per tutti coloro che vogliono unirsi a TAPUM l’appuntamento è alle 8.30 presso il piazzale della Chiesa dell’Immacolata di Lourdes.
Nel pomeriggio sintesi&cultura propone alle ore 16.00 in Piazza Flaminio a Vittorio Veneto una chiacchierata con Alessandro Valenti, nipote della Medaglia d’Oro Alessandro Tandura, che racconterà la storia di questo piccolo-grande eroe della Prima Guerra Mondiale, in caso di pioggia l’incontro si svolgerà nella Loggia del Museo del Cenedese.
Lunedì 29 settembre, ore 7.00, presso la Scalinata di Santa Augusta Vittorio Veneto: partenza dei camminatori verso Farra d’Alpago accompagnati da alcuni soci del C.A.I. Vittorio Veneto e da tutti coloro che vorranno aggregarsi anche solo per il breve tratto fino a Santa Augusta. Si concluderà così questo passaggio del “Cammino della memoria”, un intenso programma reso possibile anche grazie alla generosità delle amministrazioni comunali di Conegliano, Vittorio Veneto e Farra d’Alpago che hanno voluto offrire l’ospitalità per il pernottamento dei camminatori.

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______