Palio del Castel d’Amore, il Palio di Castelfranco Veneto – dal 1 al 7 settembre 2019

“Palio Castel d’Amore” a Castelfranco Veneto

 edizione 2019

dall’ 1 al 7 settembre 2019.

Palio di Castelfranco Veneto

Ritornano in piazza il Castel d’Amore, il Torneo dell’Antico Gioco del Pallone, gli affascinanti Mercati medioevali, i cortei, i figuranti, gli artigiani, i soldati, i giullari… Una festa speciale, aperta ed ospitale, ma che insieme vuole essere accorta rievocazione e ricostruzione, per ricordare chi siamo e da dove veniamo.

Evento centrale della manifestazione di quest’anno: Anno Domini 1220: assedio alla fortezza, che si terrà sabato 7 settembre alle ore 20.30 presso il centro storico. 70 armati rievocheranno l’assedio condotto da parte delle truppe di Feltre a Castelfranco nell’anno 1220.

Organizzato nel centro storico di Castelfranco Veneto il Palio del Castel d’Amore si terrà nei giorni 1, 6, 7 e 8 settembre 2019. Due weekend tra mercati medievali, spettacoli di musici, chiarine, giullari, sbandieratori, armigeri e corteo storico.

Mostra di armi antiche, mostra filatelica,
mercati medievali, fiere medievali,
torneo antico gioco del pallone,
sbandieratori, musici, giullari, giocolieri…

All’interno delle mura, la scenografia naturale ricorda ancora da vicino il periodo medievale: nelle giornate di sabato e domenica, bancarelle di vario tipo offriranno merci e cibi tradizionali, in gran parte simili, se non uguali, a quelli del ’300. “Caneve e bancheti”, spettacoli e intrattenimenti con musiche e danze, tamburi e sbandieratori, giullari e musici fino alla ronda di chiusura.

Inoltre durante la Fiera medievale l’aria risuonerà di voci e rumori dimenticati nel tempo … in mezzo alla folla gruppi di figuranti, personaggi in costume e soldati ricreeranno quadri di vita di ottocento anni fa. Apertura taverne medievali.
E infine il grande spettacolo con il Corteo dei Consoli e Torneo del Castel d’Amore: oltre ottocento figuranti faranno rivivere l’arrivo dei due Consoli che, dalla fine del XII secolo fino al 1339, venivano inviati ogni sei mesi dal Libero Comune di Treviso. Dopo il corteo storico, i borghi di Castelfranco si sfideranno nell’assalto al Castello d’Amore: lì la damigella attende il proprio amato alle prese con un difficile percorso per poterle consegnare il pegno d’amore.

Il programma del PALIO DEL CASTEL D’AMORE

 

domenica 1 settembre

  • Apertura del torneo del gioco del pallone e delle squadre partecipanti
  • Presentazione delle squadre del castel d’Amore
  • Presentazione delle damigelle
  • Gran Caneva con banchetto nella taverna alla Spada
  • Gioco del pallone el Baeon dei Cei con assegnazione del Palio
  • Dimostrazione con quadrangolare dell’ Antico gioco del Pallone


venerdì 6 settembre

  • Nomine degli eccelentissimi
  • Gioco delle damigelle per assegnazione corsie castel d’amore
  • Giuramento dei saltari
  • Presentazione del palio e dei gonfaloni


sabato 7 settembre

  • Mercati medievali con giullari e spettacoli itineranti in castello
  • Rapaci in centro storico
  • Accampamento sotto le mura
  • Gran corteo notturno con partenza da tre punti della città ed arrivo in centro per la benedizione delle Truppe Castellane a difesa della città
  • Grande spettacolo serale: anno Domini 2020 assedio alla fortezza
  • Spettacolo del fuoco per i vincitori dell’assedio


domenica 8 settembre

  • Mercati medievali con giullari e mangiafuoco e spettacoli itineranti in castello
  • Rapaci con il castra venatorum in centro storico
  • Accampamento militare sotto le mura
  • Grande corteo dei consoli
  • Palio del castel d’amore

L’evento è gratuito ed adatto ad ogni età.

 

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______