Oasi Cervara – Estate 2016, gli appuntamenti in programma: Fiabe di fata Natura e Le Notte dell’Oasi

L’Oasi Naturalistica del Mulino Cervara è una riserva naturale che tutela un ambiente palustre di eccezionale bellezza e rappresenta il più importante ed attrezzato punto di accesso al  Parco Naturale Regionale del Fiume Sile.

La Palude di Cervara si estende per 25 ettari (250.000 mq) ospitando al suo interno boschi, prati, canneti e canali alimentati da polle di risorgiva che contribuiscono a dare vita al corso del Sile. L’Oasi ospita una delle più importanti colonie del Veneto di aironi cenerini, garzette, nitticore e aironi guardabuoi. L’Oasi di Cervara è oggi un innovativo laboratorio che coniuga la conservazione naturalistica con la fruizione di questo sito da parte di migliaia di visitatori.

L’Oasi offre ai propri visitatori: visite guidate e laboratori didattici; incontri ravvicinati con Gufi e Cicogne; escursioni in barca nella palude; letture animate domenicali per i bambini; area picnic, punto di ristoro e bookshop naturalistico.

Estate 2016, gli appuntamenti in programma:

Fiabe di fata Natura e Le Notte dell’Oasi


Le fiabe di Fata Natura

Solo Fata Natura conosce tutti gli angoli dell’Oasi di Cervara, sa come nasce il fiume e come si chiamano tutti gli alberi, dove si nasconde il folletto Martino e di chi sono le bianche piume che si trovano nei sentieri. Ogni domenica svelerà un piccolo segreto, mostrerà un luogo speciale e condurrà i bambini in una passeggiata fra fiaba e natura.

Le  FIABE IN MOVIMENTO con IL TRABICCOLO DEI SOGNI nei pomeriggi estivi, sono fiabe che camminano, si comincia sempre alle 16.30 all’Isola delle Cicogne pronti a partire per una piccola avventura sempre nuova. Le fiabe sono comprese nel biglietto di ingresso all’Oasi.

Domenica 3 luglio
MIGNOLINA
Una grande avventura per una ragazza alta quanto un pollice

Domenica 10 luglio
RAPERONZOLO
Raperonzoloooo mostra la tua faccia e butta la tua treccia

Domenica 17 luglio
JACK IL FAGIOLO MAGICO
Se pianti un fagiolo e troverai un tesoro

Domenica 24 luglio
IL BRUTTO ANATTROCCOLO
Tutti pensavano fosse impacciato e brutto, invece…

Domenica 31 luglio
SPANK E UNNICO
Da Fata Natura un regalo… due inseparabili amici, a due e quattro zampe, due acrobati allegri, due autentici “animali” da palcoscenico

Ogni domenica l’Oasi Cervara propone ai bambini momenti guidati di scoperta della natura. Sono incontri speciali per i bambini quello con le tartarughe terrestri e acquatiche, il pasto delle cicogne bianche, il volo dei gufi e degli altri rapaci notturni e la scoperta dei rettili e degli anfibi che hanno ispirato il mito del drago. Gli appuntamenti con gli animali si ripetono nel corso della giornata.

LE NOTTI DELL’OASI

Un affascinante gioco di relazioni fra scienza e cultura per vivere l’Oasi mentre i mutamenti della serata estiva producono risonanze ed echi di Acqua, Terra, Aria e Fuoco.

Si comincia alle 19.30 ad entrare nella dimensione della natura dell’Oasi, a conquistare il tempo dell’ascolto e a scoprire dove inizia lo spettacolo… Fra il primo e il secondo spettacolo c’è il tempo per fermarsi al bar per uno spuntino o sostare nell’area picnic per cenare o condividere qualcosa portato da casa.  Ingresso unico € 10.00.

Sabato 9 luglio LA NOTTE DELLA TERRA
ore 20.00 I FEEL FOOD fra cibo e jazz spulciando fra i prodotti della terra e gli scaffali della musica selezionando ingredienti di qualità; dal cioccolato al caffè senza dimenticare spaghetti e champagne, esaltandone il gusto con accostamenti sorprendenti. Con la voce di VALERIA BRUNIERA e il contrabbasso di FILIPPO TANTINO
ore 21.45 ASCOLTI NOTTURNI Un’avventura speciale per scoprire il mondo naturale dopo il tramonto del sole, per familiarizzare con la notte e di scoprirne la bellezza, i suoni e le sensazioni. Passeggiata e conversazioni sulla natura

sabato 16 luglio LA NOTTE DELL’ARIA
Ore 20.00 IL VOLO SERALE il volo lento e silenzioso dei rapaci notturni, le misteriose abitudini di chi vola lontano dalla luce, i comportamenti spesso buffi e divertenti, ma ancor più misteriosi ed affascinanti. Conversazioni sulla natura con STEFANIA FALCONE
Ore 21.45 LE DIMORE DEL VENTO ci sono luoghi abitati ormai solo dal vento. Paolo li riporta in vita, raccontandoceli per ciò che erano. Dai castelli alle ville, dalle carceri ai capannoni industriali, sono tutti edifici abbandonati che disegnano la mappa di un’Italia che c’era, e che forse c’è ancora. Film-documentario di Alessandro Scillitani, con PAOLO RUMIZ

sabato 23 luglio LA NOTTE DEGLI ALBERI
Ore 20. LE CORDE DELL’ANIMA Concerto d’arpe celtiche con SARA GIRARDELLO e JESSICA PETTENA’ e un’incursione narrativa di MARINA MISSIATO e JAMES JOYCE
Ore 21.45 ALBERI CHE CAMMINANO Un viaggio lungo il quale si fanno incontro boscaioli, liutai, scrittori, scultori, ingegneri navali e inventori, uniti dal loro rapporto con gli alberi, con il legno e soprattutto da uno sguardo diverso sul mondo che abitiamo e sulle cose che usiamo. Film-documentario con ERRI DE LUCA e MAURO CORONA

sabato 30 luglio LA NOTTE DEL FUOCO
Ore 19.00 DRUM CIRCLE un coinvolgente evento ritmico in cui ritrovarsi per suonare insieme tamburi e percussioni. Non è una lezione e non occorre saper suonare uno strumento musicale.
Ore 21.00 LA DANZA DEL FUOCO Un’atmosfera incantata, danza, arti marziali e giocoleria dove il protagonista si muove in una moltitudine di fiamme. Spettacolo con Unnico
Ore 21.30 DRAGHI Storie tra mito e natura. Guardando da vicino le squame del Basilisco, il silenzioso strisciare di un’Elaphe oppure l’occhio privo di emozioni del Geco Tokai è possibile fare un balzo indietro nel tempo e lasciare questi animali ci conducano a scoprire la nascita del mito del drago. Conversazioni sulla natura con ELISABETTA
Serata per adulti e ragazzi, prenotazione obbligatoria

sabato 6 agosto LA NOTTE DELLA LUCE
Ore 20.00 GALILEO Le montagne della luna e altri miracoli. Puntò il suo nuovo cannocchiale verso la luna, creduta liscia e immutabile come una sfera geometrica. Quello che vide lo lasciò sbalordito: la luna aveva montagne e valli, come la terra; forse dava asilo anche a forme di vita!  Spettacolo di e con ANDREA PENNACCHI e GIORGIO GOBBO
Ore 22.00 PUNTI DI LUCE E STORIE DI STELLE Nel buio del cielo cerchiamo le stelle, punti di luce. Luce tremolante e colorata, in viaggio da decine, centinaia, migliaia di anni per raccontare ogni volta una storia diversa. Luce riflessa dalla superficie dei pianeti, brillanti vagabondi che talvolta confondiamo con le stelle. E poi c’è la luce fulminea, quella che attraversa il cielo in un istante: scie luminose, stelle cadenti di agosto che ci sorprendono anche nelle notti che precedono o che seguono quella di San Lorenzo. Passeggiata e conversazioni sulla natura con l’astronoma ELENA LAZZARETTO

____________

Le animazioni del fine settimana

Nel fine settimana l’Oasi è aperta al pubblico dalle ore 9.30 alle ore 19.00 (ultimo ingresso ore 18.30).

Sabato:
Alle 15.00 : Nutriamo le cicogne –  Un’occasione per imparare come vivono le cicogne bianche e quello che stiamo facendo per aiutarne il ritorno nelle nostre campagne.
Alle 16.00: Incontriamo i Gufi – l’emozionante incontro ravvicinato nell’arena con i gufi che vivono nella nostra Selva.
Alle 17.00: Visita guidata alla Mostra DRAGHI – Al Centro Visitatori, incontriamo dal vivo rettili ed anfibi che ispirano il mito del drago (biglietto di ingresso alla mostra: 2,00 € Intero – 1,00 € Ridotto)

Domenica e i Festivi:
Alle 11.00: Visita guidata sui sentieri del Paludarium – In compagnia di una nostra Guida, una piacevole escursione di mezz’ora lungo le passerelle del Paludarium per osservare uccelli, rettili e anfibi che popolano gli stagni.
Alle 12.00: Raccontiamo le Tartarughe – Una chiacchierata all’aperto sul mondo dei Rettili, osservando da vicino le testuggini terrestri e le tartarughe acquatiche.
Alle 14.00: Nutriamo le Cicogne
Alle 15.00: Due passi con la botanica – Una passeggiata di mezz’ora lungo il Sentiero della Piovega per scoprire curiosità sulle piante dell’Oasi
Alle 15.00: Visita guidata alla Mostra DRAGHI – Al Centro Visitatori, incontriamo dal vivo rettili ed anfibi che ispirano il mito del drago (biglietto di ingresso alla mostra: 2,00 € Intero – 1,00 € Ridotto)
Alle 16.00: Il Volo dei Gufi
Alle 17.00: Visita guidata alla Mostra DRAGHI
Alle 18.00: Il Volo dei Gufi

Dal Martedì al Venerdì : Il Parco è visitabile dalle ore 14.00 fino alle ore 18.00.
Dal momento che non sono attive le animazioni l’ingresso è a biglietto ridotto per tutti i visitatori.
Per maggiori informazioni sull’apertura dell’Oasi potete consultare la pagina ORARI.
Ricordiamo ai nostri visitatori che a loro disposizione all’ingresso del parco vi è l’area picnic con una capienza di circa 100 posti a sedere ma non è possibile accendere fuochi per grill e barbecue.

NB:
gli orari delle animazioni sono suscettibili di piccole variazioni in funzione dell’aumento delle ore di illuminazione
in caso di pioggia l’Oasi non apre al pubblico

Come arrivare

In auto: l’Oasi Naturalistica del Mulino Cervara si trova a Santa Cristina di Quinto di Treviso. L’ingresso dell’Oasi è situato in Via Cornarotta 50, lungo la Strada Provinciale 17 che da Quinto di Treviso porta a Badoere di Morgano.

 

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______