Nella culla del Prosecco tra Venezia e le Dolomiti

Un viaggio affascinante nel cuore delle terre del più famoso spumante italiano, il Prosecco, tra distese sterminate di dolci colline “ricamate” da fitti vigneti dove l’uva viene raccolta rigorosamente a mano consegnando alle nuove generazioni l’arte della viticoltura eroica. Siamo nel territorio dell’Alta Marca Trevigiana tra San Pietro di Feletto, Tarzo e Cison di Valmarino, tre dei 15 comuni dove si produce la migliore qualità di questo nettare dorato, il Prosecco Superiore. Un vino che oggi, a livello internazionale, è sinonimo di classe e di pregio tanto che, nel giorno del suo insediamento alla Casa Bianca, il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha brindato con un calice di Prosecco.

In questo suggestivo scenario, a metà strada tra Venezia e le Dolomiti, l’ambiente è talmente incantevole da essere candidato a Patrimonio Unesco.

Quello che vi proponiamo è un itinerario lontano dalle rotte del turismo di massa in un luogo ricco di storia. Arroccato su un promontorio roccioso che domina la Valmareno e immerso in un parco di 50 ettari, CastelBrando, nel borgo medievale di Cison di Valmarino, è uno dei più grandi e antichi castelli d’Europa. Facilmente raggiungibile con una funicolare panoramica, propone soggiorni da sogno in camere eleganti e suite raffinate, il relax di una Spa, un ricercato ristorante, cantine ed enoteche. Visitare il castello significa immergersi in un awincente viaggio nella storia, che si sviluppa attraverso maestosi saloni, aree museali, terrazzamenti e giardini che si affacciano sull’incantevole vallata. Tanti i personaggi famosi che soggiornarono nel castello: da Giotto a Casanova, dalla regina Margherita ad Antonio Canova. Il castello è attrezzato per passeggiate a piedi, a cavallo e in bicicletta.

Visitare le cantine è il modo migliore per conoscere questo angolo di paradiso. La Distilleria Andrea Da Ponte a Corbanese di Tarzo ha alle spalle oltre un secolo di intuizioni, idee e sogni scaturiti da quella magica alchimia che solo l’arte della distillazione sa generare. Nella famiglia si distinsero alcune personalità illustri come Matteo Da Ponte che nel 1986 pubblicò il famoso “Manuale della distillazione“, il primo vero manuale sull’argomento, e Lorenzo Da Ponte, poeta e letterato, librettista di tre grandi opere di Mozart (Le nozze di Figaro, Don Giovanni, Così fan tutte). La massima espressione del famoso “metodo Da Ponte” è la grappa da Prosecco “Libera”, distillata nel 1992 da Pier Liberale Fabris nel centesimo anno della distilleria e lasciata riposare per 18 anni in barriques di rovere dal figlio Francesco.

Le vinacce per ricavare la grappa Da Ponte arrivano dall’azienda agricola Le Manzane di San Pietro di Feletto che recentemente ha inaugurato una suggestiva e moderna cantina incastonata, come un gioiello, all’interno di una collina per conservare in modo naturale i propri vini.  Imponente il lavoro di sbancamento: sono stati tolti oltre 37 mila metri cubi di terra (17 mila sono stati riutilizzati per realizzare un vigneto terrazzato sul tetto). Gestita con passione e determinazione da Ernesto Balbinot, manager e vignaiolo al tempo stesso, l’azienda coltiva, oltre al Glera, anche vitigni autoctoni della Marca Trevigiana come il Verdiso e il Manzoni Bianco e vinifica uve rosse creando vini interessanti come il Cabernet e il Kaberlò. Ogni anno, a settembre, tra i filari di Glera, si svolge una domenica di vendemmia speciale, una grande festa all’insegna del sorriso che unisce senso di appartenenza ad una comunità alla solidarietà.

Ad inebriare i sensi ci pensano anche i profumi dei formaggi della Latteria Perenzin di San Pietro di Feletto che organizza piacevoli degustazioni guidate (consigliata la prenotazione) grazie ad uno spazio dedicato: ”Per” ossia Percorsi enogastronomici di ricerca, Bottega di specialità, Cheese bar e ristorante. Aperto anche la domenica, il Cheese bar accoglie turisti e curiosi, sia in caseificio che nei magazzini di stagionatura. L’azienda è leader in Italia per il formaggio di capra biologico. La latteria ha conquistato la medaglia d’oro al World Cheese Awards di Londra, la più importante competizione internazionale dedicata ai formaggi, con l’ubriacato di bufala al Clera (il vitigno del prosecco).

SOSTE GUSTOSE
ll Ca’ del Poggio Ristorante&Resort di San Pietro di Feletto offre una cucina marinara che si è ormai imposta all’attenzione dei più severi gourmet. Dalla terrazza si gode un panorama mozzafiato sui colli del Prosecco. Se siete fortunati e il cielo è limpido potete intravedere il golfo di Trieste e I’lstria. Da provare la Jacuzzi esterna. Servizi speciali gratuiti per i ciclisti.

Il ristorante Al Capitello di Tarzo è l’ideale per gli amanti dei porcini cotti alla griglia, impanati e fritti o in padella Lo chef Tiziano Poloni e la moglie Fiorella sono entrambi appassionati cercatori di funghi ed erbe spontanee e coltivano un piccolo orto. In tavola i prodotti sono sempre freschi. Proposte ad hoc per i vegetariani e per chi ha problemi di intolleranze alimentari.
Gustoso e croccante, lo spiedo è una specialità tipica della cucina dell’Alta Marca Trevigiana. Per assaporare questi prelibati bocconi, c’è la Trattoria “da Sabrina”, un cascina di campagna immersa nel verde delle colline di San Pietro di Feletto.

Articolo tratto da ”Mete d’Italia e del mondo”

____________

Vuoi organizzare il tuo tour nelle colline del Prosecco?

ONDA VERDE VIAGGI
Via Convento, 1 – 31051 Follina – TV
Tel.: + 39.0438.970350 – E-mail:agenzia@ondaverdeviaggi.it
________
GOLF & LEISURE EXPERIENCE by Discovering Veneto
Via Strada Muson, 2 – La Fornace dell’Innovazione – 31011 Asolo (Tv) – ITALY
Tel.  +39 0423 538275  – discovering.veneto@marcatreviso.itwww.discoveringveneto.com
Skype: discovering.veneto

____________

Per maggiori informazioni:

Azienda Agricola Le Manzane
via Maset, 47/b – 31020 San Pietro di Feletto (TV)
Tel. +39 0438 486606 – info@lemanzane.itwww.lemanzane.it

______

Distilleria Andrea Da Ponte S.p.A.
Via Primo Maggio, 1 – 31020 Corbanese (TV)
Tel. +39 0438 933011 – info@daponte.it www.daponte.it

______


Latteria Perenzin
Via Cervano, 77 31020 Bagnolo (TV)
tel: 0438 34874 – www.perenzin.cominfo@perenzin.com

_______

cadelpoggio-logo

www.cadelpoggio.it

RISTORANTE CA’ DEL POGGIO
T. +39 0438 486795/486111
F. +39 0438 787728
E. ristorante@cadelpoggio.it
HOTEL VILLA DEL POGGIO
T. +39 0438 787154
F. +39 0438 787967
E. hotel@cadelpoggio.it

 

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______