Museo Civico di Asolo

Museo e Patrimonio Monumentale
della città di Asolo

via Regina Cornaro, 74 31011 Asolo (TV)

Per informazioni di carattere generale riguardanti il Museo e la Rocca di Asolo, le prenotazioni di visite guidate e di attività didattiche rivolgersi al numero +39 0423 952313 (risponde solo negli orari di apertura).

_________

Museo Civico di Asolo

Il Museo è collocato nel Palazzo della Ragione, costruito nel XV secolo, e nell’annesso Vescovado. Ospita le collezioni archeologiche, la Pinacoteca, la sezione dedicata alla regina Caterina Cornaro, il Tesoro della Cattedrale , la sezione Eleonora Duse. Altri piccole sezioni raccolgono materiali e documenti relativi a Gabriele D’Annunzio, Robert Browning e all’Ottocento asolano.

Il Museo offre un servizio di accoglienza e accompagnamento del pubblico, visite guidate e attività didattiche su prenotazione .

Le sezioni del museo:

Sezione archeologica
Pinacoteca
Tesoro della Cattedrale
Sezione Caterina Cornaro
Sezione Eleonora Duse


Sezione archeologica

La Sezione Archeologica comprende materiali, databili dalla Preistoria al Rinascimento, rinvenuti sia nel centro di Asolo, sia nel territorio. Tra i reperti più interessanti alcuni corredi delle necropoli paleovenete, reperti di età romana che Pacitico Scomazzetto rinvenne nell’800, manufatti da necropoli romane .

Inoltre è prevista l’esposizione dei materiali di età medioevale rinvenuti negli scavi condotti nella Rocca tra il 1985 e il 1992 come, ad esempio, il mosaico pavimentale della chiesetta (VI-VIII sec.) che sorgeva sul luogo prima della costruzione della fortificazione, i corredi delle tombe alto-medioevali (VIII-X secolo), ceramiche e altri reperti relativi al periodo della frequentazione medioevale della Rocca (XI-XVI secolo).
Pinacoteca

La Pinacoteca ospita dipinti e tavole giunti al Museo prevalentemente grazie alla generosità di vari donatori che si sono avvicendati dall’Ottocento ad oggi. Il percorso espositivo presenta le opere secondo una successione sostanzialmente cronologica, a partire dal XV secolo.

Sono esposte opere di Bernardo Strozzi, Luca Giordano, Antonio Carneo, Filippo Parodi, Bernardo Bellotto, Antonio Canova e Domenico Manera, Eugene Benson e Guglielmo Talamini, Nino Springolo, Umberto Moggioli

Una sala apposita è stata riservata ai dipinti e agli oggetti canoviani e maneriani e un’altra sala infine ospita una selezione di autori della fine dell’Ottocento e del Novecento.

Tesoro della Cattedrale

Nella Sezione Tesoro della Cattedrale sono ospitati alcuni paramenti sacri patrimonio della Cattedrale asolana. Risalente probabilmente a epoca altomedioevale ma inglobata ben presto (X secolo) nella Diocesi di Treviso, la Cattedrale mantenne tuttavia il titolo di sede vescovile e fu oggetto di particolari attenzioni e privilegi a partire da Caterina Cornaro fino a vari papi, tra cui Pio X, Giuseppe Sarto, particolarmente legato a questa chiesa perché qui fu cresimato e ricevette da chierico i primi Ordini Sacri.

Sezione Caterina Cornaro

La Sezione dedicata alla regina Caterina Cornaro presenta dipinti, documenti. disegni e oggetti arrivati al Museo per lo più grazie alle donazioni ottocentesche di personaggi diversi. La collezione conta tra l’altro, oltre ai dipinti e al cosiddetto Testamento di Caterina Cornaro a favore del fratello Marco, dei manufatti che la tradizione vuole appartenuti alla regina stessa.

Sezione Eleonora Duse

La Sezione dedicata ad Eleonora Duse ospita, oltra a materiale relativo alla stessa, anche alcuni spazi dedicati a Gabriele D’Annunzio, alI’800 asolano, al poeta inglese Robert Browning. Il materiale relativo a Eleonora Duse è di vario tipo e va dai ritratti e fotografie dell’attrice a documenti, appunti e lettere, dai riconoscimenti agli oggetti personali…

 I servizi:
Bookshop – Guardaroba – Accoglienza pubblico – Accompagnamento sale

orari, tariffe e recapiti

Museo

Orari:

  • Sabato, domenica e festivi 10.00 – 19.00 (orario continuato; chiuso Pasqua, 1 gennaio e 25 dicembre).
  • Ogni prima domenica del mese, alle ore 16.00, visita guidata gratuita alle collezioni del Museo (previo pagamento del biglietto di ingresso)
  • Chiusa a Pasqua, il 1° gennaio e 25 dicembre
  • Aperture infrasettimanali per visitatori singoli, gruppi e scolaresche previa prenotazione

 

Rocca

Orari

  • dal 1° ottobre al 31 marzo: Sabato, domenica e festivi ore 10.00-17.00
  • dal 1° aprile al 31 ottobre: Sabato, domenica e festivi ore 10.00-19.00
  • Luglio e Agosto: Sabato, domenica e festivi ore 10.00-12.00  /  15.00-19.00
  • Chiusa a Pasqua, il 1° gennaio e 25 dicembre
  • CHIUSO IN CASO DI MALTEMPO
  • Aperture infrasettimanali per visitatori singoli, gruppi e scolaresche previa prenotazione

Le aperture infrasettimanali per visitatori singoli, gruppi e scolaresche si effettuano previa prenotazione e sono soggette a tariffe orarie in base al numero di partecipanti.

articolo collegato: Asolo, il Canova e il Palladio

_________



Per APPROFONDIRE la STORIA e le CARATTERISTICHE di ASOLO richiedi una guida specializzata del Centro Guide Turistiche: info@guideveneto.it – 0422.56470 e 348.1200427


Per info: CENTRO GUIDE E SERVIZI TURISTICI
Vicolo del Cristo, 4 31100 TREVISO
www.guideveneto.it

_________

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______