Mostra Sens’ Art di XIRO’ al secolo Ciro Zanetti

L’associazione Artisti Trevigiani segnala la MOSTRA PERSONALE  presso negozio ELENA MIRO’ (via Indipendenza, 6 a Treviso) “Sens’ Art”Senso dell’arte. Questo è il carattere di un’arte singolare come quella di Ciro Zanetti Xirò. Inaugurazione della mostra  sabato  27  ottobre  2012  ore  16.00.

XIRO’ al secolo Ciro Zanetti (1937) si potrebbe affermare che abbia dipinto da sempre e che il suo passo nell’arte abbia sempre più, nei tanti anni di un robusto percorso, camminato nel piacere di dipingere. Un piacere familiare, una tenacia nel sentiero, una grande passione che egli ha ereditato dal padre. Ma, benché anche il suo cimento nella scultura abbia origini antiche (ricordiamo tra i suoi maestri diretti lo scultore Carlo Conte e l’orafo Antonio Gentilini), la scoperta di una propria vocazione estetica nella scultura risale solo al 1985 quando, in un momento particolarmente felice, il pittore scopre che le pomici che trova sulle spiagge delle isole Incoronate, e che poi raccoglierà di anno in anno, sono per lui i blocchi ideali in cui scolpire, le schiume fisse e arrotondate dal tempo in cui immaginare forme e figure. Esperienza che ognuno può fare ad anima libera quando, camminando lungo il mare, si osservano i disegni di schiuma che restano nella sabbia al ritirarsi delle onde, dove si vedono cose, animali, persone.

La scultura si lega quindi, almeno al principio, al paesaggio di quelle isole, a quel sole, a quel materiale nuovo e regalato. Nascono figure nude, ricerche estive piene di luce e di piacere, pesci e bagnanti, immagini di compatta ed estiva serenità.

La pietra che usa non è la pietra che s’immagina degli scultori, è pietra galleggiante, leggera e soave, e così lavorata sa di beati giorni e di vacanza.

Ma scolpire questa materia a questo modo non è un gioco; Ciro Zanetti riesce a far balenare in questi sassi porosi e traforati, quasi sempre di piccole dimensioni, tutta la situazione di serena libertà artistica in cui si trova, lasciandoci un’idea del paesaggio che in scultura difficilmente può essere rappresentata dal paesaggio stesso.

E qui è tutta la sapienza del pittore, con la sua conoscenza profonda della composizione, a scavare con diletto nei sassi recati dal mare pensando nel paesaggio, dentro al paesaggio. Trapassando nella terza dimensione è proprio questa sapienza a far si che il paesaggio si faccia intimo nelle forme scolpite.

Dal mare da cui nasce, la tecnica si è andata poi affinando negli anni e ora con la pomice, Ciro Zanetti si addentra in tutte le visioni che gli sono più care, lavorando con maestria di tocco dentro rigorose costruzioni.

La serie di lavori che in questa occasione abbiamo modo di vedere riunito, fa “famiglia” in sé, e rappresenta, all’interno dell’opera di Ciro Zanetti, un filone stilisticamente compatto.

Per informazioni e contatti telefono 0422 300895

Studio Via Sordello da Goiti,4 Treviso

 

Gli eventi degli artisti trevigiani di novembre e dicembre 2012 – scarica il pdf

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______