Mostra “Venere nelle terre di Canova” – Tra Asolo e Possagno – fino al 12 giugno 2016

Asolo, Museo Civico
Crespano del Grappa, Palazzo Reale
Possagno, Museo e Gipsoteca Antonio Canova

Apertura prorogata fino al 12 giugno 2016

Canova,
il più grande personaggio per la pedemontana asolana

Mostra “Venere nelle terre di Canova”: l’esposizione intende illustrare il tema della bellezza declinata in tutte le sue espressioni: paesaggistica, storica, architettonica, artistica, enogastronomica. L’immagine di Venere, centrale per l’evento e identificata in assoluto come la dea della bellezza, sarà rappresentata dalle opere di Antonio Canova che hanno trattato il tema di Venere. Dalla Scozia e’ arrivata la “Venere” di Leeds, il marmo che fu di sir Hope e che manifesta l’interpretazione più matura che Canova concepì sul tema della bellezza femminile.

Accanto a questa statua, pezzo forte del grande evento espositivo, decine di opere in gesso, carta, terracotta, tempera, olio, riproducente la figura di Venere. L’esposizione, inoltre, vede unite per la prima volta tre sedi culturali: oltre al Museo Canova di Possagno, la Fondazione Canova di Crespano (il comune vicino a Possagno che diede i natali alla madre di Canova e al fratellastro dell’artista, il vescovo Giovanni Battista Sartori) e il Museo Civico di Asolo.

Mentre Possagno e Asolo sono sedi espositive (potranno essere visitate anche con biglietto cumulativo), Crespano (che conserva due opere di straordinario valore del maestro: il calco della Pietà, in duomo, che servì al fonditore del bronzo che è nel Tempio di Possagno; la basilica-santuario della Madonna del Covolo) è sede degli eventi collaterali alla mostra (dai convegni, ai concerti, dalle degustazioni dei prodotti tipici all’annullo filatelico….).

Filo conduttore che unisce le tre sedi è la figura di Giovanni Battista Sartori, fratello di Canova, che ha distribuito beni  e opere a tutte e tre le comunità.

L‘inaugurazione della mostra è fissata il 26 settembre 2015, con ben tre vernici, a Possagno alle 15.30 (con la presentazione delle opere in mostra a Possagno), alle ore 17.30 ad Asolo (con la presentazione del nucleo espositivo locale) e, infine, alle 19.30 a Crespano con la presentazione unitaria del grande evento e delle manifestazioni collaterali.  Per informazioni e prenotazioni: 0423544323. La conclusione della mostra è prevista per il 24 aprile  2016, dopo ben sette mesi di esposizione.

Info e prenotazioni:

Museo Canova di Possagno
Via Canova, 74    31054 Possagno TV
web: museocanova.it    tel +39 (0)423 544323
mail: posta@museocanova.it

Museo Civico di Asolo
Via Regina Cornaro, 74,  31011 Asolo TV
web: asolo.it/museo     tel +39 (0)423 952313
mail: museo@asolo.it

Orari:
Asolo: giovedì e venerdì 9.30/18; 9.30/19.00 sabato e domenica
Possagno: 9.30/18 da martedì a domenica.

Biglietti:
Asolo: Intero  8 €,   Ridotto  6 €
Possagno: Intero 10 €, Ridotto  6 €  Famiglia  22 €

Cumulativo Asolo + Possagno   14 €.

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______