Mostra Luoghi di valore 2012 – fino al 25 novembre

Mostra delle segnalazioni della sesta edizione, 2012 a cura della Fondazione Benetton Studi Ricerche aperta da giovedì 8 a domenica 25 novembre 2012.

Da giovedì 8 a domenica 25 novembre 2012 sarà aperta al pubblico, negli spazi Bomben di Treviso, la mostra delle segnalazioni della sesta edizione dell’iniziativa Luoghi di valore, promossa e organizzata dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche come ricerca collettiva sul legame universale tra luogo e condizione umana.

Il progetto Luoghi di valore, dopo cinque edizioni in cui si è chiesto ai cittadini di segnalare i luoghi che ritengono di valore nell’ambito della provincia di Treviso – per comprendere i meccanismi e gli elementi che stanno alla base dell’attribuzione di valore ai luoghi da parte delle persone e delle comunità che li abitano –,  con la sesta edizione, sottotitolata come li viviamo, come li vorremmo, ha voluto compiere un passo avanti, nella direzione suggerita in più occasioni dagli stessi partecipanti, i “segnalatori”, e coerente con quelli che appaiono comunque sviluppi logici della ricerca.
Con il sesto bando si è dunque richiesto esplicitamente di esprimere non solo un giudizio qualitativo motivato sui luoghi segnalati ma di trasmettere anche un pensiero propositivo sul loro assetto attuale, ragionando quindi, individualmente o in modo già condiviso all’interno di un gruppo o di un comitato, su possibili interventi da compiere nei luoghi di valore.

La risposta dei segnalatori è stata, come sempre, generosa e appassionata (più di 100 segnalazioni ricevute da quasi un centinaio di segnalatori “nominali”, ai quali in molti casi si aggiungono scolaresche o gruppi di cittadini) e ha permesso di raccogliere un materiale prezioso, ricco di spunti interessanti, che testimoniano la partecipazione e il continuo sostegno delle persone a questo progetto di ricerca e che si spera possano essere in qualche modo presi in considerazione anche da chi su questi luoghi ha responsabilità più dirette.

L’esposizione si propone di presentare al pubblico i luoghi segnalati e le proposte dei cittadini sugli stessi attraverso i materiali con i quali i segnalatori li hanno descritti; saranno quindi consultabili tutte le schede inviate alla Fondazione e i vari allegati che le accompagnano (testi, foto, carte, video, pubblicazioni).
La mostra vuole essere occasione e luogo di discussione e confronto sui materiali raccolti e specialmente sulle proposte dei segnalatori, sulle quali tutti i visitatori potranno esprimere pareri e offrire altri contributi e integrazioni. A tal fine ad alcuni dei casi più rappresentativi delle tematiche emerse in questa edizione sarà dedicato uno specifico percorso espositivo che guiderà il pubblico nella consultazione e nella comprensione delle questioni affrontate.
Saranno inoltre messi a disposizione altri materiali di approfondimento legati al progetto nel suo insieme.

Molte segnalazioni riguardano questioni importanti, attuali e ben note ai cittadini trevigiani, come il consumo di suolo, la valorizzazione e il recupero di aree storiche, il riutilizzo di edifici abbandonati. Si possono citare, ad esempio, i casi eclatanti dell’area agricola plurisecolare di Barcon in comune di Vedelago, del Borgo Ruga di Ponzano Veneto o della Caserma Salsa di Treviso, ma i luoghi per i quali i cittadini, singolarmente o in gruppo, hanno espresso le loro aspirazioni e offerto indicazioni propositive interessanti sono molti di più.

La mostra darà spazio anche alla partecipazione del mondo della scuola, significativa anche in questa edizione con, in particolare, la segnalazione del Fiume Limbraga nel tratto che attraversa il quartiere di Fiera nel villaggio Gescal da parte di una classe terza della scuola primaria “Ciardi” di Treviso e le numerose segnalazioni, spesso propositive, degli studenti del Liceo Scientifico “Marconi” di Conegliano.

La Giuria del Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino, composta da Luigi Latini, Domenico Luciani, Monique Mosser, Lionello Puppi, José Tito Rojo e Massimo Venturi Ferriolo, governa l’indirizzo scientifico e culturale dell’iniziativa, in tutte le sue articolazioni, ed è coadiuvata da un gruppo di lavoro appositamente costituito.

Luoghi di valore. Come li viviamo, come li vorremmo
è un’iniziativa della Fondazione Benetton Studi Ricerche

mostra delle segnalazioni della sesta edizione, 2012
aperta da giovedì 8 a domenica 25 novembre 2012
da martedì a venerdì ore 15-20, sabato e domenica ore 10-20
ingresso libero

per informazioni:
Fondazione Benetton Studi Ricerche, tel. 0422.5121, luoghidivalore@fbsr.it, www.fbsr.it

Luoghi di valore 2012_elenco segnalazioni per comune

Carbonera
1. Ex colonia agricola Vittorio Emanuele III, sede legale delle Cooperative sociali Alternativa e Alternativa Ambiente, Vascon; segnalazione di Antonio Zamberlan, presidente della Cooperativa sociale Alternativa, Carbonera
2. Ex villa Callegari, colonia provinciale di Vascon (collegio dagli anni ’40 ai primi anni ’70) ora sede della Cooperativa sociale Alternativa, Vascon; segnalazione di Franco Deotti, Treviso
3. Villa Maria, ex Lebreton, Pezzan; segnalazione di Francesca De Carlo, Comitato Cittadini di Carbonera

Casier
4. Cimitero dei burci, alzaia del Sile da Fiera a Casier (anche in comune di Silea); segnalazione di Gabriella Guerra Brunetta, Treviso

Cimadolmo
5. Corsi d’acqua in Madorbo. Rii e paleoalvei del fiume Piave; segnalazione di Simone Menegaldo, Cimadolmo

Cison di Valmarino
6. Gallerie del San Boldo, passo San Boldo; segnalazione di Claudia Tomaselli, Treviso

Codognè
7. Villa Paoletti, Cimetta; segnalazione di Ilaria Perin, Codognè, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano

Conegliano
8. Area verde in via San Giovanni Bosco, Campolongo; segnalazione di Tommaso Lorenzetto, Conegliano, II D Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
9. Chiesa di San Pierin, Scomigo; segnalazione di Massimo Tarzariol, Conegliano, II D Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
10. Chiesa Immacolata di Lourdes; segnalazione di Giulia Da Rodda, Santa Lucia di Piave, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
11. Chiesa Parrocchiale Annunciazione di Maria Vergine, Campolongo; segnalazione di Giorgia Dalla Vista, Conegliano, I E Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
12. Cima della collina in località Monticella; segnalazione di Plinio Meneghello, Conegliano
13. Ex fabbrica Ferdinando Zoppas SpA; segnalazione di Veronica Campardi, Vazzola, I E Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
14. Fontana situata tra le scuole medie “F. Grava” e le scuole elementari “G. Pascoli” (monumento alla resistenza); segnalazione di Giulia Garau, Mareno di Piave, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
15. Lago di Pradella; segnalazione di Federico Toffoli, Conegliano, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
16. Oratorio Madonna della Neve e itinerari circostanti; segnalazione di Gianfranco Tonello, Conegliano
17. Palasport comunale; segnalazione di Enrico Da Rodda, Santa Lucia di Piave, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
18. Parco comunale “Antonio Vivaldi”; segnalazione di Ayman Ouaissa, Conegliano, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
19. Parrocchia di Collalbrigo; segnalazione di Riccardo Lalli, Conegliano, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
20. Piazza Giovanni Battista Cima; segnalazione di Riccardo Ballaben, San Pietro di Feletto, I E Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
21. Stadio “Narciso Soldan”; segnalazione di Marco Poveglian, Conegliano, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
22. Teatro Accademia; segnalazione di Ilaria Bertuol, San Pietro di Feletto, II D Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
23. Teatro Accademia, segnalazione di Elena Rossetto, Conegliano,  I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
24. Zona collinare; segnalazione di Claudia Chies, San Fior, II D Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
25. Zoppè; segnalazione di Giovanni Salamon, II D Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano

Cordignano
26. Castello di Cordignano; segnalazione di Luigi Tonegutti, Cordignano

Crocetta del Montello
27. Scarpata settentrionale del Montello, corso medio del Piave, Fontane Bianche, tra la presa 13 e 5 del Montello, località Ciano, Santa Mama, Santi Angeli, Santa Croce, Fontigo, Falzè di Piave  (anche in comune di Volpago del Montello, Giavera del Montello, Nervesa della Battaglia, Sernaglia della Battaglia); segnalazione di Michele Cesco, gruppo Bosco Montello, Volpago del Montello

Farra di Soligo
28. Antico cimitero di Soligo; segnalazione di Rosanna Mutton, Pieve di Soligo
29. Chiesa di Santa Maria dei Broli o Madonna della Neve; segnalazione di Marco Merello, Farra di Soligo (con Comitato della “Madonna dei Broi”)
30. Chiesetta di San Martino, sita in Col San Martino; segnalazione di Ignazio Zanoni, Moriago della Battaglia

Follina
31. Abbazia; segnalazione di Letizia De Ronch, Conegliano, I E Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano

Fregona
32. Castello dei Da Camino, Piai; segnalazione di Franco Bastianon, Pro Loco Fregona

Gaiarine
33. Ansa Restera Zandegiacomi, Campomolino; segnalazione di Giovanni Dalla Colletta, Gaiarine, II D Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
34. Piscina “Solerò”; segnalazione di Federico Baggio, Gaiarine, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
35. Villa Riello Pera; segnalazione di Giovanna Spezzotto, Codognè, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano

Giavera del Montello
36. Colle del Montello (anche in comune di Volpago del Montello); segnalazione di Nicola Vazzoler, Susegana, II D Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano

Mareno di Piave
37. Luogo di preghiera; segnalazione di Jennifer Da Riol, Mareno di Piave, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
38. Oratorio di Santa Eurosia di villa Tron-Donà dalle Rose; segnalazione di Sante Gava, Mareno di Piave
39. Palazzetto dello sport; segnalazione di Greta Giacomin, Mareno di Piave, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
40. Via Serravalli, località Campagnola; segnalazione di Simone Artico, Mareno di Piave, I E Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano

Maser
41. Chiesa al Nome di Maria, Crespignaga; segnalazione di Morena Cremasco, Caerano di San Marco
42. Locanda; segnalazione di Angelo Pauletti, Treviso

Montebelluna
43. Museo dello scarpone e della calzatura sportiva; segnalazione di Paola Muselli, Treviso
44. Villa Luisa Francesca-azienda agrituristica Caonada, Biadene, presa 18; segnalazione di Paola Muselli, Treviso

Nervesa della Battaglia
45. Sito Priuli, Bidasio; segnalazione di Alessandro Facchin, Volpago del Montello
46. Strada “Panoramica”; segnalazione di Francesco Zannin, Spresiano, II D Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano

Paderno del Grappa
47. Istituti paritari “Filippin”; segnalazione di Maria Ester Nichele, Treviso

Pederobba
48. Borgo Curogna con omonimo torrente e percorso delle trincee; segnalazione di Flavio Sartor, Pederobba
49. Chiesa con annessa costruzione destinata a colonia permanente dell’ECA; segnalazione di Luciano Bragaggia, Ponzano Veneto
50. Costruzione destinata a scuola come risulta dalla lapide in marmo del 1946; segnalazione di Luciano Bragaggia, Ponzano Veneto

Ponzano Veneto
51. Borgo Ruga, Paderno; segnalazione di Corrado Bettio, Comitato Borgo Ruga, Ponzano Veneto
52. Casa di Ermes Zanotto, Merlengo; segnalazione di Paola Muselli, Treviso
53. Chiesetta campestre di San Vito, località “Al baston”; segnalazione di Laura Gracis, Gruppo artistico culturale Milo Burlini, Ponzano Veneto
54. Oratorio annesso alla villa Rubbi-Paravia-Serena, Paderno; segnalazione di Paola Muselli, Treviso
55. Villa Gastaldo, altrimenti nota come Villa van Axel; segnalazione di Ubaldo Saini, Gruppo Giovani di Ponzano Veneto

Preganziol
56. Ponte ferroviario militare della I Guerra Mondiale 1915-1918; segnalazione di Irene Gomiero, Comune di Preganziol, Servizio Ambiente
57. Ponte sul canale Rio Serva; segnalazione di Irene Gomiero, Comune di Preganziol, Servizio Ambiente
58. San Trovaso a piedi è meglio verso sud; segnalazione di Renato Cesaro, Preganziol

Refrontolo
59. Molinetto della Croda; segnalazione di Alex Bruno Doimo, San Pietro di Feletto, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
60. Molinetto della Croda; segnalazione di Giada Rezzin, Santa Lucia di Piave, II D Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano

San Biagio di Callalta
61. Musestre (tra San Martino, il Bagnon e Spercenigo); segnalazione di Tiziano Vettorazzo, Treviso

San Fior
62. Capitello della Beata Vergine, Borgo Gradisca, Castello Roganzuolo; segnalazione di Matteo Ghirardi, Colle Umberto
63. Chiesa monumentale di Castello Roganzuolo, dedicata ai Santi Pietro e Paolo, situata in cima al Colle Castellar; segnalazione di Sara Zardetto, San Fior, I E Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano

San Pietro di Feletto
64. Borgo situato in via Zanetti, Santa Maria di Feletto; segnalazione di Massimo Reffo, San Pietro di Feletto, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano

San Vendemiano
65. Parco giochi comunale; segnalazione di Morena Calderan, San Vendemiano, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
66. Villa Lippomano; segnalazione di Margherita Borsoi, San Vendemiano, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano

Sernaglia della Battaglia
67. Parco comunale; segnalazione di Alessia Breda, Sernaglia della Battaglia, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano

Silea
68. Strada sterrata bianca (via Bianchini), Lanzago; segnalazione di Armando Busato, Casier

Spresiano
69. Casa studio giardino di Olimpia Biasi, Lovadina; segnalazione di Maria Ester Nichele, Treviso
70. Monumento all’anguana del Piave realizzato con massi dal neo recuperante Augusto Piccolo, Lovadina; segnalazione di Emanuele Bellò, Treviso
71. Oratorio; segnalazione di William Guidetti, Spresiano, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
72. Parco Giustiniani; segnalazione di Francesca Brisotto, Spresiano, II D Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
73. Parco Giustiniani; segnalazione di Davide Granziera, Spresiano, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
74. Riva destra del fiume Piave; segnalazione di Lelio Buosi, Spresiano
75. Villa Giustiniani; segnalazione di Miriam Da Re, Spresiano,  II D Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano

Treviso
76. Caserma Salsa; segnalazione di Silvia Boschiero, Treviso
77. Cedraia-complesso di Villa Margherita; segnalazione di Rita Sari Zanini, Treviso
78. Collegio vescovile “Pio X”; segnalazione di Maria Ester Nichele, Treviso
79. Fiume Limbraga nel tratto che attraversa il quartiere di Fiera, nel villaggio Gescal; segnalazione della classe III della scuola primaria “Ciardi”, Treviso, con l’insegnante Luisa Michelon
80. Fiume Storga, sempre denominato “la Storga” sia nei documenti storici che nella parlata; segnalazione di Ermanno Bortolanza, Treviso
81. Giardini della marca con alberi e fiori; segnalazione di Paola Muselli, Treviso
82. Giardino di una villa con uno splendido esemplare di Sophora vecchissimo; segnalazione di Paola Muselli, Treviso
83. Istituto Storia della Resistenza e della Società Contemporanea della Marca Trevigiana; segnalazione di Simone Menegaldo, Cimadolmo
84. Monogrammi di San Bernardino; segnalazione di Tiziano Vettorazzo e Claudia Tomaselli, Treviso
85. Passaggio pedonale – Duomo; segnalazione di Paola Muselli, Treviso
86. Ponte della Pria; segnalazione di Paola Muselli, Treviso
87. Ruota ghiacciata-molinetto; segnalazione di Paola Muselli, Treviso
88. Stadio “Omobono Tenni”; segnalazione di Francesco Casagrande, Spresiano, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
89. Via Roggia; segnalazione di Flora Dura, Treviso
90. Vicolo Dotti in Treviso. Stradina che risale dolcemente da via Roggia a via Dotti (vicolo medievale a Treviso luogo di tempi andati); segnalazione di Anna Maria Carlet, Treviso

Valdobbiadene
91. Presepio dei frati a San Pietro di Barbozza; segnalazione di Tiziano Vettorazzo e Claudia Tomaselli, Treviso

Vazzola
92. Campo incolto nelle vicinanze di una serie di case a schiera, facilmente raggiungibile, Tezze di Piave; segnalazione di Anna Fagnol, Vazzola, I E Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
93. Pista esterna di pattinaggio all’interno del parco comunale; segnalazione di Arianna Dalla Cia, Vazzola, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano

Vedelago
94. Area agricola plurisecolare di Barcon; segnalazione di Gabriella Busetto Dei Rossi, delegazione FAI Treviso

Villorba
95. Palaverde; segnalazione di Nicolò Zambon, Spresiano, II D Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano
96. Parco giochi di via Ragazzi del ’99, Carità; segnalazione di Giulia Barbon, Spresiano, I A Liceo Scientifico “Marconi”, Conegliano

Vittorio Veneto
97. “Bus de l’aria calda”, Colle di Santa Augusta; segnalazione di Alessandro Mognol, Vittorio Veneto, Antonio Della Libera, Vittorio Veneto e Augusto Tomasella, Vittorio Veneto
98. Roggia sospesa del vecchio mulino a Longhere Basso denominato el molinet; segnalazione di Silvia e Giovanni Tomasi, Vittorio Veneto
99. Santuario di Santa Augusta, Serravalle; segnalazione di Tiziano Vettorazzo e Claudia Tomaselli, Treviso

Volpago del Montello
100. Casa Gobbato; segnalazione di Marino Parolin, Volpago del Montello
101. Panoramica prima dell’inizio dei lavori della Pedemontana Veneta, Venegazzù; segnalazione di Gloria Cristofolo, Volpago del Montello
102. Sito Spineda, Venegazzù; segnalazione di Alessandro Facchin, Volpago del Montello

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______