Mostra “I Segreti della Natura nella Materia” a Oderzo – fino al 30 novembre

Mostra personale di Ilario Padovan
“I Segreti della Natura nella Materia”

presso Galleria “Hotel Ristorante Gran Casa”
a Oderzo
(TV)

Inaugurazione Sabato 5 ottobre ore 18,00
presenta l’artista Samantha Cipolla

la mostra restera’ visitabile
dal 5 ottobre al 30 novembre 2013

Ilario Padovan

Artista: Ilario Padovan è nato a Musile di Piave nel 1946.
Biografia: Fondamentale fu per lui, da ragazzino, l’incontro a Venezia con il maestro Giorgio De Chirico che gli suggerì le prime nozioni e “ricette” del “fare arte”.
L’artista ha tenuto mostre personali e collettive, ha partecipato ad importanti rassegne in varie città d’Italia e all’Estero ottenendo premi e riconoscimenti.
Le sue opere figurano in molte collezioni pubbliche e private e tra i principali musei: Museo Civico del Cenedese “Seravalle” di Vittorio Veneto (TV), Pinacoteca Arturo Martini di Oderzo (TV), Museo Civico d’Arte Contemporanea di Udine, Museo Diocesano d’Arte Sacra di Vittorio Veneto (TV) , il museo S. Caterina Di Treviso , Palazzo Robegan ( Cà de Noal) a Treviso e Palazzo Sarcinelli a Conegliano.
Cenni critici: La forza della pittura  di Ilario Padovan sta nel mirabile connubio di tradizione e rielaborazione moderna, alla ricerca di epifanie di luce, di forme e di sequenze ritmiche decisamente personali.
Sovrapposizioni timbriche, effetti di luce e ombra, rispondenze tonali raffinate e ricercate sono l’esito di impasti sapienti, di miscele ottenute dallo studio preciso delle pellicole cromatiche antiche, analizzate scrupolosamente durante i numerosi interventi di restauro su affreschi e pale dorate.
L’antico che rivive nel nuovo: tanta parte dell’arte attuale e contemporanea si concentra su materiali impiegati, spesso oggetti consumati, vissuti e riadattati; Ilario Padovan innerva la sua pittura di pigmenti selezionati, di ciprie pittoriche sfaldate, conservate nella memoria e magistralmente rianimate dalla pennellata sicura, dai repentini tocchi di spatola leggermente debordanti, dalla risoluta potenza del gesto e della mano.
La formazione veneta e l’appartenenza culturale all’habitat veneziano testimoniano la ricerca e la fede incrollabile di questo sensibilissimo artista verso le potenzialità del colore, che similmente alle note musicali, predispone il cuore e la mente a vertigini sensoriali ed ebbrezze fantastiche che i cieli del Tiepolo continuano a narrare.

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______