Mostra fotografica di Giuseppe Borsoi al MED di Conegliano

Si spazia nella Luce di Giuseppe Borsoi
al MED di Conegliano (TV)

“Spaziando nella Luce”, ovvero l’inconfondibile e intelligente lezione di stile fotografico di Giuseppe Borsoi, verrà ospitata da venerdì 12 aprile, alle ore 18.30, negli spazi originali del Ristorante creativo MED a Conegliano. Un percorso emozionale e vibrante di 20 fotografie, a colori e in bianco e nero, di grandi e medie dimensioni, che esplorano e fermano, in un click, senza alcuna mediazione di posa predeterminata e di manipolazione postproduttiva, il tocco sfuggente e imprendibile della Luce, sulle creature e sugli oggetti, quale suprema Disegnatrice, da sempre, di forme e contorni del mondo visibile. Che Giuseppe mette in contatto con la Luce simbolica del mondo invisibile, quella forza pulsante e irradiante dal Trascendente e dall’Assoluto su parvenze fenomeniche e densità fisiche.

Profilo dell’Artista

“Artista per vocazione innata. Fotografo per passione coltivata. Due dimensioni esistenziali ed espressive per Giuseppe Borsoi, necessarie e inscindibili per la sua identità, in grado di compenetrarsi, dialogare e crescere all’unisono. Due modi d’essere oltre che di sentire e raccontare il mondo, tenuti insieme dal Talento, che è la parola chiave, il punto nodale, il fulcro ispirativo di tutta l’arte fotografica di Giuseppe. Ciò che conta per la sua etica-estetica è l’espressione del sé più profondo nell’istantaneità e nella lucidità della “fotografia pura”.

Un “Crazy Horse”, figlio dei favolosi Anni Sessanta (nasce nel 1966 nell’amena campagna veneta), da sempre e per sempre al servizio della propria libertà creativa: una personalità galoppante e vulcanica, che vive in simbiosi con il medium fotografico, mezzo espressivo, per eccellenza, del suo mondo interiore. Ecco l’immagine allegorica in grado di tratteggiare, forse più fedelmente, l’identità eclettica e poliedrica di Giuseppe Borsoi. L’incontro fatale con l’Amore della sua vita, la Fotografia, avviene intorno ai 18 anni: ambienti agresti, animali domestici, paesaggi collinari e montani, la Natura in tutte le sue declinazioni più caratteristiche dominano le prime realizzazioni, che rivelano, fin da subito, una mirabile padronanza esecutiva e una marcata autonomia ispirativa rispetto alle più consuete e diffuse traduzioni fotografiche della realtà circostante. Nucleo centrale della sua ricerca artistica è la luce come fenomeno estetico assoluto.

Immagini bellissime raccontano le mille trasformazioni della luce e dell’ombra. In esse vibra una luce che non definisce i contorni dei soggetti fotografati, descrivendoli, ma è essa stessa protagonista dell’immagine. La Luce del Talento che viene da Dio, la Luce dell’Arte e delle Muse, la Luce che ci appassiona alla Vita e ci svela la nostra essenza: la Luce-Verità che ci contiene, ci delimita e ci consente di evolvere.

Dal 3 ottobre 2010, data del debutto espositivo in pubblico, Giuseppe Borsoi ha collezionato nel proprio palmarés cinque personali (Villorba, Pieve d’Alpago, Jesolo, Refrontolo, Mareno di Piave) e sei rassegne collettive (Pieve d’Alpago, Treviso, Ca’ Zenobio Dorsoduro Venezia, Hotel Liassidi San Marco Venezia, due esposizioni a Vittorio Veneto). Ha preso parte a tre Concorsi artistici nazionali: “Premio Arte e Laguna” nel 2010; “Art in the City, Treviso” nel 2011; Primo Concorso di Fotografia contemporanea della Fondazione F. Francesco Fabbri di Pieve di Soligo, nel 2012”.

NOTE TECNICHE DELLA PERSONALE FOTOGRAFICA

TITOLO: “Spaziando nella Luce”, mostra fotografica di Giuseppe Borsoi,
LUOGO: Ristorante Garage Med, Corso Vittorio Emanuele, 13, Conegliano (TV),
PERIODO: dal 12 aprile al 12 maggio 2013
ORARI: quelli d’apertura del locale; 9.00-15.30; 17.30-01.00; tutti i giorni;

INAUGURAZIONE: venerdì 12 aprile, alle 18.30;

Contatti con l’Artista:
sito web: http://www.giuseppeborsoi.it
e mail : giuseppe.borsoi@libero.it
mobile :  339/3536275
abitazione:  0438/208121

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______