Mostra fotografica di Adriano Madaro al Best Western BHR Treviso Hotel

UN VIAGGIO PER IMMAGINI NELLA CINA DI ADRIANO MÀDARO PRESENTATA AL BHR LA MOSTRA FOTOGRAFICA. Il curatore delle grandi esposizioni A Casa dei Carraresi, per la prima volta presenta gli scatti raccolti in oltre 175 viaggi, dalla morte di Mao ad oggi.

E’ aperta, nella galleria espositiva ricavata al’interno degli spazi del Best Western Premier BHR Treviso Hotel di Quinto di Treviso, la mostra fotografica “Adriano Màdaro: un giornalista italiano testimone a Pechino (1976-2012)”. Per la prima volta, il noto giornalista e sinologo, espone in Italia gli scatti raccolti durante i tanti reportage e i viaggi in Cina, dal 1976, anno della morte di Mao, fino ad oggi. Più di 175 lunghi soggiorni, visitando praticamente ogni area del grande Paese, ne hanno fatto uno spettatore attento dei cambiamenti e un profondo conoscitore della cultura cinese al punto da essere, dal 1991, l’unico membro non cinese nel del Consiglio direttivo permanente dell’Accademia Cinese di Cultura Internazionale.  La trentina di scatti selezionati in questa esposizione arriva dal libro “Un giornalista italiano testimone a Pechino”, prima opera storica scritta da uno straniero ad essere pubblicata e distribuita in Cina attraverso le “Edizioni del Popolo” nel 2008. “Si tratta, soprattutto, di foto da me scattate negli anni Settanta e Ottanta del secolo scorso – spiega Adriano Màdaro – in quegli anni, ero tra i pochi stranieri ad attraversare il Paese, ma sentivo di essere testimone di grandi cambiamenti. Da un lato, la raccolta ha un valore documentale e storico, dall’altro ci restituisce la vera anima della Cina, quella rurale delle campagne che, lontana dalle nuove grandi metropoli contemporanee, continua ancora ad esistere”. Tra le immagini simbolo, scelte direttamente dall’autore-curatore, quella di due bambini che guardano incuriositi l’obiettivo: oggi potrebbero essere due esponenti della moderna classe dirigente cinese. L’obiettivo, quello di una vecchia Leica fedele compagna di viaggio, immortala soprattutto gli sguardi, ritratti umani che restituiscono sentimenti e stili di vita, dei piccoli borghi e dei quartieri della vecchia Pechino.

Grande soddisfazione è stata espressa dalla direzione del Best Western Premier BHR Treviso Hotel, che ha fortemente voluto l’evento: “Dimostriamo anche con questa mostra la nostra volontà di organizzare e ospitare importanti appuntamenti culturali di richiamo per la città e il territorio e – spiega il direttore Tiziano Simonato –  di offrire ai nostri ospiti la giusta accoglienza per chi arriva in una città d’arte.  Abbiamo così tracciato una linea di continuità con la grande mostra “Tibet, tesori dal Tetto del Mondo”, curata da Adriano Màdaro e in corso a Casa dei Carraresi, e con le precedenti esposizioni dedicate alla Cina, eventi culturali fondamentali per gli operatori del settore turistico”.

BEST WESTERN PREMIER BHR Treviso Hotel

S.R. 53 – Via Postumia Castellana, 2
31055 Quinto di Treviso 

 

In foto,  presentazione della mostra.
Da sinistra: Floriano Zambon, vicepresidente della Provincia di Treviso con delega a Cultura e Turismo, Adriano Màdaro al centro e Tiziano Simionato, direttore del Best Western BHR Treviso Hotel.

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______