Masottina al Vinitaly 2015 – Pad./Hall 4 – Stand A4

Un Vinitaly in chiave Expo. Così Masottina si prepara ad accogliere a Verona operatori e appassionati del settore, interessati ai vini di territorio candidato a diventare patrimonio dell’UNESCO. Riflettori accesi su “Le Rive di Ogliano” che, con l’annata 2011, ha raccolto lo straordinario punteggio di 90+ di Wine Advocate, tra le più prestigiose testate di vino al mondo, fondata e diretta da Robert Parker.

Conegliano, marzo 2015. Mancano ormai pochi giorni per quello che, a buon diritto, è considerato il più importante appuntamento del vino in Italia. In Masottina c’è molta attesa per questo Vinitaly 2015: tanti gli appuntamenti in calendario, molto export ma anche – e molte aziende ci puntano – un ritorno dell’Italia che potrebbe, in generale, far guardare con più fiducia ed interesse il mercato nostrano. Masottina, ma vale per l’intero territorio del Conegliano Valdobbiadene, sta esercitando una forte attrazione sui mercati all’estero, grazie al Prosecco, il vino italiano più venduto al mondo, che sia DOC o DOCG. Una tradizione produttiva condivisa da una comunità che ha saputo fare squadra, che l’ha difesa e rinnovata puntando con successo su qualità, identità ed immagine. La famiglia Dal Bianco e Masottina esprimono questo senso d’appartenenza dal 1946, con vini che hanno fatto scuola, e non solo nel Prosecco. Come ogni Vinitaly, allo stand dell’azienda (Padiglione 4 – A4) sarà possibile incontrare i protagonisti di questa storia di famiglia legata al vino, potendo degustare con loro un’ampia e rinomata gamma di vini spumante, tra cui le innovative “Rive di Ogliano”, punta di diamante della DOCG per Masottina,ma anche una cospicua produzione di eccellenti vini fermi, con etichette di gran fama come Montesco e Rizzardo su tutte.

E’ un Vinitaly speciale davvero. Il 2015 si è aperto con importanti riconoscimenti per Masottina, attribuiti da due delle più influenti riviste internazionali del vino: la giornalista Monica Larner di Wine Advocate, braccio italiano di Robert Parker, ha assegnato gli straordinari punteggi di 90+ e 89 punti rispettivamente alle annate 2011 e 2013 di “LeRive di Ogliano”, etichetta icona di Masottina. E ancora, sulla classifica di Decanter, pubblicata lo scorso mese di febbraio, il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG di Masottina è stato inserito tra le migliori 24 etichette, un riconoscimento che consacra l’azienda della Famiglia Dal Bianco nell’olimpo degli specialisti del Prosecco Superiore e delle sue tipologie.

La Fiera di Verona sarà, inoltre, l’occasione ideale per presentare le nuove annate delle etichette più rappresentative e premiate di Masottina: Le Rive di Ogliano Extra Dry, nella classifica “Top Ten Prosecco” di Decanter per tre anni consecutivi, e il “Contrada GrandaRive di Ogliano in versione Brut. Con il termine “Rive” vengono definiti quei terroir dove le interazioni tra clima, suolo e vitigno definiscono condizioni pedoclimatiche di assoluto valore per la coltivazione della vite. All’interno della DOCG del Conegliano Valdobbiadene sono state identificate 43 Rive. Ogliano è una delle microzone d’eccellenza dove la Famiglia Dal Bianco coltiva 80 ettari, quasi il 20% dell’intera superficie vitata di questa area così pregiata. La tipologia “Rive” si colloca infatti al vertice della piramide qualitativa della DOCG. Le Rive di Ogliano e il Contrada Granda nascono in single vinegnards che richiedono una viticultura di precisione di circa 800 ore/ettaro di manodopera all’anno. Entrambi sono il frutto di un lungo percorso di sperimentazione e la loro straordinaria qualità è indissolubilmente legata al terroir da cui prendono origine e nome: i fattori climatici, pedologici e le tecniche colturali adottate, hanno infatti contribuito in maniera determinante a definire il profilo di queste uve così straordinarie.

Il Prosecco Superiore vola sulle ali dell’export – racconta Federico Dal Bianco, terza generazione della Famiglia e responsabile marketing di Masottina – confermando una leadership mondiale del vino italiano. Le performance migliori le registriamo negli Stati Uniti, in Inghilterra, Australia e Cina, ma anche l’Italia ha dato, nell’ultimo anno, buoni risultati in termini di valore, a conferma di un tendenza destinata a crescere. Il Vinitaly continua ad essere la migliore vetrina per la promozione del Prosecco Superiore e delle Rive sul territorio nazionale. Masottina, a differenza delle altre realtà dell’area di Conegliano Valdobbiadene, vuole però distinguersi anche per una produzione d’eccellenza di vini fermi. I nostri vini presentano infatti le stesse caratteristiche di unicità raggiunte negli spumanti”.

Viticultura sostenibile e risparmio energetico – conclude Dal Biancosono sempre più fattori di qualità. Un impegno che già oggi si traduce nell’adozione di scelte eco-sostenibili in campo produttivo. Per fare un esempio la nostra cantina verticale sfrutta la sola forza gravitazionale nei processi di vinificazione, senza usare pompe, riducendo così consumi e impatto ambientale”.

 

POSIZIONE VINITALY 2015
Masottina
Pad./Hall 4 – Stand A4

Per maggiori info:

Masottina Spa
sede legale: via Custoza 2, Conegliano (TV)
cantina e uffici: via Bradolini 54, Castello Roganzuolo (TV)
Tel. +39 0438 400775 Fax +39 0438 402034
info@masottina.it www.masottina.it

Azienda vitivinicola Masottina

L’azienda vitivinicola Masottina nasce nel 1946 alle pendici dei Colli di Conegliano. Città d‘arte e del vino, chiamata “la perla del Veneto” per la sua armoniosa struttura urbanistica, Conegliano, dista solo 50 KM da Venezia ed era famosa già dal Medioevo per i suoi prestigiosi vini che venivano spediti in tutta Europa.

Dalle vigne che inghirlandano la sue dolci colline, la città appare in tutto il suo fulgore, con la ricchezza delle sue straordinarie architetture medioevali e rinascimentali. Da due millenni capitale del vino, vanta la piú antica Scuola Enologica italiana ed ora anche l’Università del vino, ma è soprattutto luogo di felici incontri con una millenaria civiltà e con paesaggi dolcissimi, centro d‘uno dei piú celebri comprensori enoici d‘Italia, i cui vini sono conosciuti e richiesti in tutto il mondo.

Sulle rive meridiane delle luminose colline di Conegliano, dove, nel territorio di un antico monastero sta nascendo una nuova sede di Masottina, le viti sono allevate ininterrottamente da oltre duemila anni e le nostre vigne sono coltivate con criteri moderni che producono uve già selezionate in campagna per ottenere vini di alta e riconosciuta qualità.

Qui nasce il Prosecco, un vino bianco fresco e fruttato, di grande piacevolezza, apprezzato in tutto il mondo. Dalle Uve di queste colline nascono anche il Rizzardo Colli di Conegliano Bianco, equilibrato uvaggio di Incrocio Manzoni, Chardonnay, Pinot Bianco, Sauvignon e Riesling Renano ed il Montesco, stupendo Colli di Conegliano Rosso, prodotto da vitigni bordolesi, che viene sapientemente affinato in barriques di rovere francese per acquistare una solida ed equilibrata struttura ed un bouquet ricco e appagante, capace di raccontare al mondo il nostro grande amore per il vino e la straordinaria civiltà enologica delle nostre terre.

Negli anni l’azienda vitivinicola Masottina ha ulteriormente consolidato l’azienda arricchendola di nuovi vigneti sia nelle colline di Conegliano che nelle terre del Piave.
E’ in queste vigne coltivate nel cuore delle terre del Piave, a Gorgo del Monticano e Mogliano Veneto che nascono i grandi vini rossi quali il Cabernet Sauvignon e il Merlot, prodotti dai vigneti Ai Palazzi che maturano lentamente secondo antica tradizione in botti di rovere. Qui nascono anche lo Chardonnay ed il Pinot Grigio, eleganti espressioni d’una seria e matura cultura enologica. Il felice incontro fra la migliore tradizione e le moderne tecniche produttive, collaudate da anni, garantisce a questi vini un primato qualitativo riconosciuto nelle piú importanti manifestazioni enologiche mondiali.

La cantina

A Castello Roganzuolo, alle porte di Conegliano, abbiamo realizzato una modernissima sede aziendale, dotata delle piú avanzate tecnologie per la produzione del vino, la maturazione e l’affinamento dei grossi rossi, l’imbottigliamento e la commercializzazione dei nostri vini. In questa cantina Masottina ha voluto creare il migliore e piú razionale incontro fra la millenaria tradizione veneta e la tecnologia enologica piú avanzata.

Masottina Spa
sede legale: via Custoza 2, Conegliano (TV)
cantina e uffici: via Bradolini 54, Castello Roganzuolo (TV)
Tel. +39 0438 400775 Fax +39 0438 402034
info@masottina.it www.masottina.it

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______