Malbech Gli Aceri Paladin: 40 Anni di Successi

Il sole accecante – e a giorni addirittura implacabile – dell’estate 2012 ha valorizzato i frutti delle viti meglio adattate al terroir, i vitigni selezionati nel tempo, dalla mano dell’uomo saggio e dal clima.

Ecco perché ci ricorderemo a lungo del Malbech “Gli Aceri”, un rosso da un vitigno di grande tradizione, che solo Paladin produce in purezza nel suo territorio, ai confini tra Veneto e Friuli, cogliendo esclusivamente i più preziosi tra i grappoli sapientemente ottenuti da viti di età media ragguardevole, densamente coltivate. In cantina la materia prima lavorata con rispetto dà un mosto eccezionale, che con il tempo si trasforma in vino e poi matura in legno, pazientemente, 12 mesi in barrique e 6 mesi in botti più ampie, per poi concedersi, infine, un lento riposo in bottiglia, al fine di raggiungere equilibrio e armonia.

La giuria del XIV Concorso Enologico Internazionale “La Selezione del Sindaco” 2015 ha saputo cogliere i pregi di questo capolavoro sui generis, premiandolo con la Medaglia d’Argento. 
Ha apprezzato i nobili riflessi granati su uno sfondo rosso rubino acceso, i profumi variegati, di frutti rossi spezie, con note di tabacco, così intriganti e seducenti; la stoffa intensa e aristocratica, il calore e la morbidezza, che fondono in perfetta armonia.

Tutto ciò nasce da un sapiente lavoro in vigna, grazie all’opera indefessa e appassionata di uomini capaci, che si dedicano a quella che da Paladin chiamano “Viticoltura Ragionata”: attenzione all’ambiente e alla salute dell’uomo, tecnologia e scienza, amore per la natura ed etica fusi insieme per il miglioramento continuo della qualità e il perseguimento dell’eccellenza senza compromessi.

Questa medaglia si aggiunge a un palmares già ricco, a partire già dal 1975, anno del primo riconoscimento giunto al Malbech Paladin: la Medaglia d’oro alla Mostra Nazionale Vini di Pramaggiore. Tra i premi più importanti e di respiro internazionale citiamo la Gran Medaglia d’Oro al Concours Mondial de Bruxelles del 2000 e la Medaglia d’Oro del 2011, nonché la Medaglia d’Oro al Berliner Weintrophy del 2006.

Malbech “Gli Aceri” Paladin: 40 anni di successi in un calice.

Per maggiori info:

CANTINE PALADIN – BOSCO DEL MERLO
Via Postumia, 12 – 30020 Annone Veneto (Ve)
Tel. 0422 768167
www.paladin.it tour@paladin.it
Autostrada A4: uscita San Stino di Livenza

paladin-logo

______________

Malbech Gli Aceri

malbech-gli-aceri-paladin

Cantine Paladin è da sempre legata a questo vitigno. Il Malbech si è infatti conquistato un grande successo già nel 1975 ad uno dei primi importanti concorsi enologici nazionali. Questo vitigno trova nel nostro territorio le condizioni ideali per esprimere al meglio le sue potenzialità di grande persistenza e piacevole frutto. Cantine Paladin vinifica in purezza per esaltarne le caratteristiche e renderlo esclusivo.

Vigneti: forma di allevamento Guyot, densità di viti per ettaro 4.000. Vinificazione: macerazione di 10-15 giorni; fermentazione in acciaio.
Elevazione: il Malbech affina per 12 mesi in barrique e per 6 mesi in botte, dove si arricchisce di profumi speziati. Riposa per almeno altri 6 mesi in bottiglia, acquisendo grande armonia.

Caratteristiche organolettiche

Colore: rosso rubino acceso con nobili riflessi granati.
Profumo: netto ed intenso per i sentori fruttati, accompagnati da note di tabacco e di spezia. 
Sapore:
 aristocratico ed elegante, di perfetta armonia.

Abbinamenti gastronomici

Accompagna in modo incomparabile il rombo al forno e in modo superbo piatti di carni rosse, pollame nobile e cacciagione.

  • Grado alcolico: 13,5% Volume
  • Temperatura di servizio: 18°C
  • Formato bottiglia: 750 ml / 1.500 ml
______

Cantine Paladin

  • “I vini Paladin nascono da terreni tenaci, da uomini che hanno nel cuore la capacità di saper ascoltare la natura, da lunghe esperienze e da grandi passioni. Con questo impegno vogliamo essere buoni ambasciatori del territorio e della produzione del vino italiano nel mondo”.

    Le Cantine Paladin – Bosco del Merlo sorgono proprio al confine tra Veneto e Friuli, dove le due culture regionali si sono incontrate e fuse. Qui, lungo l’antico percorso della strada consolare Postumia, sulle argille calcaree formatesi durante l’ultima glaciazione ad opera del fiume Tagliamento, sono posti a dimora i vigneti, adottando le più moderne tecniche viticole.

    Per info:

    CANTINE PALADIN – BOSCO DEL MERLO
    Via Postumia, 12 – 30020 Annone Veneto (Ve)
    Tel. 0422 768167
    www.paladin.itpaladin@paladin.it
    Autostrada A4: uscita San Stino di Livenza

    paladin-logo

_______

MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______