Malanotte d’Estate 2015

articolo collegato:
Malanotte d’Estate 2018
________

2^ Edizione Malanotte d’ Estate:
un viaggio tra le eccellenze del Piave.

Andar per mostre di eccellenze e prodotti tipici delle terre del Piave : 14 grandi eventi, da conoscere, vivere e degustare.

Scoprire le terre del Piave attraverso i sapori e le tradizioni gastronomiche, oltrepassando campagne vitate in bicicletta o a piedi e visitando antichi borghi e città storiche: è questa la proposta turistica della seconda edizione di “Malanotte d’Estate”.

Con l’arrivo del mese di giugno entra nel vivo il calendario di eventi promosso dalla Provincia di Treviso e dal Comitato Provinciale delle Pro Loco. La rassegna s’arricchisce di molte iniziative a partire da Borgo Malanotte a Tezze di Piave con la manifestazione  “Cose  dei Tempi antichi”, che prosegue fino a domenica 14 giugno.

Sono 14 in tutto le Mostre dei vini e le feste tradizionali che quest’anno si sono unite in un unico calendario (erano 11 nel 2014), creando un percorso del gusto che si chiuderà il 25 ottobre a Portobuffolè con la “Rassegna dei Vini tra Piave e Livenza”.

Protagonisti principali del cartellone di eventi sono i vini del Piave che, con le eccellenze gastronomiche del territorio, offrono profumi e sapori a migliaia di visitatori. La rassegna prende il nome proprio dal Malanotte Docg, la denominazione “superiore” dei vini che nascono dalle terre del Piave, ma è l’occasione per valorizzare oltre alla “perla nera del Piave” anche altre gemme della viticoltura locale:

  • Cabernet Doc Piave
  • Carmenère Doc Piave
  • Chardonnay Doc Piave
  • Manzoni Bianco Doc Piave
  • Merlot Doc Piave
  • Raboso Doc Piave anche nella versione Passito
  • Rosso Doc Piave
  • Tai Doc Piave
  • Verduzzo Doc Piave anche nella versione Passito

Accanto alle degustazioni e alle serate gastronomiche, saranno accessibili itinerari naturalistici lungo il corso del fiume Piave, con iniziative dedicate in modo particolare al ricordo del Centenario della Grande Guerra. Saranno percorribili a piedi o in bicicletta diversi sentieri naturalistici alla riscoperta del paesaggio fluviale e per chi ama l’arte, la storia e la cultura saranno diverse le visite ai centri storici di particolare bellezza come Oderzo, Portobuffolè, Susegana e il suggestivo Borgo Malanotte nel comune di Vazzola.

Il Concorso Fotografico “Scatta…il Malanotte d’Estate”

Si aprirà quest’anno la 1^ edizione del concorso fotografico dedicato alle eccellenze del Piave. Il tema scelto è quello dell’aspetto naturalistico del territorio di produzione del Malanotte del Piave Docg e dei Vini del Piave. Lasciandosi guidare dai quattro elementi presenti nel paesaggio (acqua, aria, terra e fuoco) i partecipanti dovranno fissare in scatti originali luoghi suggestivi, antichi saperi, pratiche rurali e paesaggi agricoli. Due le sezioni del concorso: “I Colori” dedicata alle foto a colori capaci di trasmettere la vivacità, l’energia e la vitalità del territorio e “Le ombre” dedicata alle fotografie in bianco e nero con un carattere più etereo, solenne, contemplativo del territorio del Piave. Sono previsti 3 premi per ogni sezione che verranno conferiti nel corso della cerimonia che si terrà nel marzo 2016, insieme alla premiazione dei concorsi fotografici delle altre 4 rassegne turistiche promosse dall’Unpli Treviso. Con le migliori fotografie sarà quindi allestita una mostra dedicata al Paesaggio.

(Vedi regolamento in fonodo alla pagina).

Per maggiori info:
www.malanottedestate.tv

CALENDARIO MALANOTTE D’ESTATE 2015

Dal 13 Marzo al 25 Ottobre 2015

Visnà di VazzolaMostra dei Vini Dal 13 al 29 Marzo 2015
Camalò di Povegliano – Mostra dei Vini Triveneti Dal 9 al 26 Aprile 2015
Basalghelle di Mansuè – Mostra dei Vini di Basalghelle – Dal 17 Aprile all’8 Maggio 2015
Maserada sul Piave – Mostra dei Vini del Piave – Dal 23 Aprile al 3 Maggio 2015
Tezze di Piave – Cose dei tempi antichi – Dal 5 al 14 Giugno 2015
Ponte di Piave – Calici in Festa – 27 Giugno 2015
Vallonto – 45° Mostra del Vino – Dal 17 Luglio al 3 Agosto 2015
Cimadolmo – Evento di Vino – 24 Luglio 2015
Oderzo – Le vie dei goeosessi e del vino raboso – 25 Luglio 2015
Susegana – Calici di Stelle – 31 Luglio e 1 Agosto 2015
Salgareda – Sentieri di vino – 2 Agosto 2015
Tezze di PiaveCalici di Stelle in Borgo Malanotte – 10 Agosto 2015
Portobuffolè – Sagra di Santa Rosa – dal 21 al 30 Agosto 2015
Portobuffolè – Rassegna dei vini tra Piave e Livenza – dal 10 al 25 Ottobre 2015

 

Territorio Province di TREVISO e VENEZIA
DOCG Malanotte del PiaveDOC Piave – DOC Venezia
DOCG Lison –
DOC Lison-Pramaggiore – DOC Venezia
DOCG Lison Classico –
DOCG Lison – DOC Lison-Pramaggiore – DOC Venezia


Per maggiori info: www.malanottedestate.tv

UNPLI Treviso
Piazza Squillace 4 – Combai di Miane (TV)
tel. 0438893385 – 0438893584
treviso@unpliveneto.it
www.unpliveneto.it

Il Malanotte del Piave Docg (15-30% uve passite)

Già nell’antichità questo territorio era noto per i suoi vini. Ne parlava già Plinio il Vecchio elogiando i vini rossi, intensi, anzi “impenetrabili” come la pece (pucina). Un ricordo di tali vini esiste ancora nel Raboso, nel Refosco ed anche nel Carmenère che in questi posti danno dei risultati splendidi. Il Raboso innanzitutto, questo vino di tradizione contadina, vendemmiato a fine ottobre-inizio novembre, che unisce potenza, nerbo, struttura, all’eleganza di oggi con la sua espressione nel Malanotte, antico borgo del basso Piave da dove prende il nome. Qui il vino “rabioso” è stato domato con l’unione di una parte dello stesso in appassimento. Ne è risultato un vino che, senza perdere il suo carattere, lascia l’aggressività talvolta un po’ spigolosa per arrivare a rotondità ed eleganze davvero interessanti con corredi di profumi di frutta, in particolare ciliegie, marasche già in confettura ed aromi speziati molto accattivanti come cannella, tabacco e ricordi di cacao e vaniglia con sensazioni balsamiche che completano un corredo che si apre sempre di più ogni volta che lo avviciniamo al naso. Il sorso è seducente, avvolgente, maschio ma gentile, si sentono il carattere e la potenza, ma anche l’eleganza e la ricerca di un’armonia che comincia a delinearsi in modo concreto. Con questa nuova espressione, legata però a tradizione e tipicità, il Raboso acquisisce prospettive e piacevolezza di beva sicuramente da provare e ricordare.

BORGO MALANOTTE

Il Borgo Malanotte, gioiello architettonico rimasto integro per oltre 300 anni, è iscritto fra i Centri Storici del Veneto. Il suo nome deriva da i “Malanotti”, o “Malenotti”, una delle più illustri e nobili famiglie di Caldès, in Val di Sole – Trentino, facoltosi mercanti di lane.
Verso la metà del ‘600 un ramo della famiglia si trasferisce a Venezia e, nel 1670, acquista i primi terreni e case a Tezze di Piave. Negli anni successivi viene iniziata la costruzione della Villa del Borgo, utilizzando ed ampliando i fabbricati preesistenti con a fianco le abitazioni dei coloni, le stalle e i granai, posti lungo la strada su tre schiere o file parallele.
Durante i duecento anni di presenza dei Malanotte nel Borgo abitavano 200-250 persone distribuite in una trentina di famiglie formate da coloni e da artigiani, costituendo una unità agricola – produttiva autonoma, con fabbri, falegnami, carrettieri e carpentieri, con l’oste; il Borgo disponeva anche di una Filanda e di una Cantina per la produzione del vino, affermandosi oltre i confini locali.

 

UN OPITERGINO MOTTENSE DA PEDALARE

Scopri gli itinerari cicloturistici tra il Piave ed il Livenza, e vivi le emozioni di una terra da scoprire e da assaggiare. Dal Piave, al Monticano, al Livenza, tanti percorsi tra natura, borghi storici, arte e cultura, senza dimenticare i prodotti locali dell’agricoltura e dell’eno-gastronomia.

Sono 6 i percorsi tematici ideati dal Consorzio Pro Loco Opitergino Mottense dedicati agli amanti delle due ruote. Con 9 itinerari e 7 escursioni da percorrere in bicicletta è facile scoprire il territorio e le sue bellezze architettoniche e naturalistiche.
La cartina con gli itinerari suggeriti è disponibile sia in versione cartacea che online sul sito: www.caliciinfesta.it

Via del Piave

  1. Itinerario di 13,7 km Da Cimadolmo a Ponte di Piave visitando i territori di Cimadolmo, Stabiuzzo, Roncadelle, Negrisia e Ponte di Piave.
  2. Itinerario di 3 km da Ponte di Piave a Salgareda visitando i territori di Ponte di Piave, Vigonovo di Sopra e Salgareda

Via del Livenza

  1. Itinerario di 14,2 km da Portobuffolé a Motta di Livenza, visitando i territori di Portobuffolé, Ghirano, Ponti di Tremeacque, Meduna di Livenza, San Giovanni di Livenza e Motta di Livenza.
  2. Itinerario di 12,9 km da Motta di Livenza a Cessalto, visitando i territori di Motta di Livenza, Calnova, Saccon di Villanova, Villanova, Molino e Cessalto.

Via dal Piave al Livenza

  • Itinerario di 17,1 km da Salgareda a Motta di Livenza, visitando i territori di Salgareda, Conche, Campo di Pietra, Chiarano, Malintrada e Motta di Livenza.

Via dell’Asparago

  • Itinerario di 16,3 km da Oderzo a Cimadolmo visitando di territori di Oderzo, Faè, Roncadelle, Ormelle, San Polo di Piave, Cimadolmo.

Via dal Monticano al Livenza

  1. Itinerario di 15,8 km da Oderzo a Portobuffolè, visitando i territori di Oderzo, Fontanelle, Levade, Cornarè, Rigole e Portobuffolè.
  2. Itinerario di 12 km da Oderzo a Motta di Livenza, visitando i territori di Oderzo, Magera, Gorgo al Monticano, Palazzi e Motta di Livenza

Via dal Monticano al Piave

  • Itinerario di 16 km da Oderzo a Ponte di Piave visitando i territori di Oderzo, Busco, Abbazia, San Nicolò, Candolè, Salgareda, Vigonovo di Sopra e Ponte di Piave.

 _________

 Il Comitato Promotore della rassegna “Malanotte d’Estate”:

Regione del Veneto, Consorzio Vini Venezia, Strada dei Vini del Piave, Confraternita del Raboso, Confraternita degli Incrocio Manzoni, Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso, Gal Terre di Marca, Consorzio Pro Loco Piave Montello, Consorzio Pro Loco Area Coneglianese e Consorzio Pro Loco Opitergino Mottense.

Gli 11 comuni della rassegna:

Cimadolmo, Fontanelle, Mansuè, Maserada sul Piave, Oderzo, Ponte di Piave, Portobuffolè, Povegliano, Salgareda, Susegana e Vazzola.

 

Il logo

IL LOGO: Descrizione artistica / Motivazione / Ispirazione


Chiaramente ispirata all’iconografia medioevale, l’immagine intende sottolineare la storicità dei prodotti tipici e l’antichità della loro coltivazione. La sintesi visiva comprende un cielo stellato estivo, un contadino in abiti d’epoca, il metodo antico di coltivazione della vite – con i tralci liberi sul terreno e qualche bastone di sostegno – il grappolo compatto del vitigno, i ciottoli e le acque della Piave. Il disegno al tratto, che richiama la xilografia medioevale, corrisponde perfettamente al contenuto raffigurato.

IL COLORE

Il Viola richiama in modo chiaro il colore del vino
e soprattutto il colore delle macchie che si creano appoggiando un bicchiere sporco di vino
su una superficie chiara; viola è anche il colore che rimane sulle mani quando si vendemmia il Raboso.

Ideazione e realizzazione: s.paul.design_pieve di soligo

 

Il Comitato Promotore della rassegna “Malanotte d’Estate” organizza

1° CONCORSO FOTOGRAFICO

“SCATTA… IL MALANOTTE D’ESTATE”

TEMA:

Il tema della 1^ Edizione del Concorso Fotografico “Scatta… il Malanotte d’Estate” sarà l’aspetto naturalistico del territorio di produzione del Malanotte del Piave Docg e dei Vini del Piave. Attraverso le fotografie, l’occhio dello spettatore dovrà scoprire luoghi di pregio naturalistico che sono direttamente, o indirettamente, connessi ai quattro elementi della natura: ACQUA, ARIA, TERRA, FUOCO. Luoghi emblematici, saperi antichi, pratiche rurali, paesaggi agricoli che intrecciandosi compongono il territorio di produzione dei Vini del Piave.

Il concorso sarà suddiviso in due sezioni:

  • ·         “I COLORI”: questa sezione si riferisce alle foto a colori che dimostrano la connessione con gli elementi naturali (acqua, aria, terra, fuoco) testimoniando la vivacità, energia e vitalità del territorio.
  • LE OMBRE”: questa sezione si riferisce alle foto in bianco e nero che fanno emergere la connessione con gli elementi naturali (acqua, aria, terra, fuoco) testimoniando il carattere etereo, solenne, contemplativo del territorio del Piave.

 

REGOLAMENTO:

Questo Concorso rientrerà in un calendario di concorsi organizzati da Unpli Treviso ed abbinati alle Rassegne 2015/2016: Primavera del Prosecco, Malanotte d’Estate, Delizie d’Autunno e Fiori d’Inverno

 

  1. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti i cittadini di qualunque nazionalità, senza limiti di età, ad esclusione degli Organizzatori.
  2. Gli scatti fotografici dovranno essere caricati nel sito www.malanottedestate.tv entro e non oltre il 31 dicembre  2015. Ogni partecipante potrà aderire un’unica volta per ciascuna sezione.
  3. Per partecipare al concorso, i concorrenti potranno caricare al massimo 2 (due) scatti fotografici per sezione, realizzati attraverso dispositivi tradizionali (fotocamere digitali), o dispositivi smartphone (Android, iPhone) e tablet, seguendo le modalità qui indicate.

Modalità invio per tutti i dispositivi:

  1. Collegarsi al sito web www.malanottedestate.tv alla sezione dedicata al Concorso fotografico.
  2. Compilare il form on-line in ogni sua parte e caricare un numero massimo di 2 (due) foto per sezione, indicando con precisione se si tratta della sezione “Le Luci” (foto a colori) o della sezione “Le Ombre” (foto in bianco e nero), NB: immagini caricate nella sezione errata verranno escluse dal Concorso.
  3. Attendere un messaggio di conferma nella propria casella di posta elettronica che ne attesta il corretto ricevimento da parte della segreteria del concorso.

Note Tecniche:

–        Per quanto riguarda le foto realizzate attraverso fotocamera, dovranno pervenire in formato digitale JPG o TIFF con caratteristiche minime di almeno 3.000 pixel sul lato lungo, con risoluzione 300 dpi e profilo colore sRGB.

–        Sono ammesse foto a colori e in bianco e nero e non sono ammessi fotomontaggi o elaborazioni salvo la semplice regolazione dei livelli/curve/contrasto o conversione in bianco e nero.

–        Per quanto riguarda le foto realizzate attraverso dispositivi smartphone o tablet dovranno essere in formato jpg e con caratteristiche minime di almeno 2.500 pixel sul lato lungo.

–        Le foto dovranno riportare un titolo, indicazione del luogo in cui sono state scattate e una breve descrizione.

ATTENZIONE:

  1. La mancata compilazione del form on-line in modo corretto e completo precluderà l’adesione del partecipante al concorso.
  2. Il materiale pervenuto non sarà restituito, ma verrà archiviato, inserito nel sito web www.malanottedestate.tv ed utilizzato a fini promozionali legati alla rassegna enogastronomica dall’Ente Organizzatore e/o dei partner della manifestazione stessa in via non esclusiva, a titolo gratuito ed a tempo indeterminato.
  3. Ogni autore è personalmente responsabile della forma e dell’oggetto delle opere presentate e di quanto dichiarato nella scheda di iscrizione. Inoltre, lo stesso autorizza il Comitato Promotore di “Malanotte d’Estate” ad utilizzare gratuitamente il materiale da lui trasmesso, per usi come al punto 2 ed ogni qualvolta il Comitato lo ritenga necessario.

PREMIAZIONI:

Le foto pervenute verranno giudicate da una Giuria composta da: un rappresentante del Comitato Promotore, una Commissione Tecnica formata da esperti del settore.

Per ogni sezione la Giuria selezionerà le foto considerate più significative. Il giudizio da Loro espresso è insindacabile ed inappellabile.

 

I vincitori di tutte le rassegne verranno premiati nel mese di marzo 2016 e le migliori foto saranno esposte al pubblico in una mostra dedicata al tema del Paesaggio.

 

PREMI:

SEZIONE 1 “I COLORI”:

1° PREMIO

Soggiorno week-end per due persone in Provincia di Treviso offerto dal Consorzio Marca Treviso – Onda Verde Viaggi + confezione da 12 bottiglie di vini del Piave.

2° PREMIO

Cena per 4 persone con menù tipico presso una struttura selezionata dal Comitato Promotore + confezione da 6 bottiglie di vini del Piave.

3° PREMIO

Cesto di prodotti tipici locali + confezione da 6 bottiglie di vini del Piave.

SEZIONE 2 “LE OMBRE”:

1° PREMIO

Soggiorno week-end per due persone in Provincia di Treviso offerto dal Consorzio Marca Treviso – Onda Verde Viaggi + confezione da 12 bottiglie di vini del Piave.

2° PREMIO

Cena per 4 persone con menù tipico presso una struttura selezionata dal Comitato Promotore + confezione da 6 bottiglie di vini del Piave.

3° PREMIO

Cesto di prodotti tipici locali + confezione da 6 bottiglie di vini del Piave.

  1. Nel fornire le informazioni, il candidato acconsente al loro utilizzo come da disposizioni di Legge “Codice in materia di protezione dei dati personali”, DL 196/2003.
  2. La partecipazione al concorso fotografico implica la completa ed incondizionata accettazione delle condizioni come da regolamento.

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______