‘L’opera buffa e i suoi celebri personaggi’, Concerti d’Altamarca all’Abbazia di Follina – 13 giugno

articolo collegato:
Concerti d’Altamarca 2016
dal 28 maggio all’1 luglio 2016

___________

L’opera buffa e i suoi celebri personaggi
Eugenio Leggiadri Gallani, basso-baritono
Gabriella Orlando, pianoforte

Musiche di Rossini, Donizetti, Mozart

Concerto  venerdi 13 giugno ore 20.30
presso Antico refettorio Abbazia di S. Maria di Follina

Il 23° Festival Concerti d’Altamarca, per gli ultimi tre concerti torna al suo luogo d’origine, l’Abbazia S. Maria di Follina monumento nazionale tra i più noti della Provincia di Treviso.
La manifestazione è sostenuta da Regione Veneto, Provincia di Treviso, Comune di Follina, Banca Prealpi, ed è realizzata in collaborazione con Asolo Musica e con il Comitato della Primavera del Prosecco.

Venerdì 13 alle 20.30 il noto basso-baritono Eugenio Leggiadri Gallani, tra una recita e l’altra di un’opera che sta cantando in Germania, interpreterà per noi i principali personaggi maschili dell’opera buffa italiana, drammi giocosi, di origine napoletana, che raggiungono la massima popolarità nel 1700 conseguendo la perfezione con i grandi G. Rossini e G. Donizetti. La scrittura vocale presenta elevate difficoltà tecniche, massima velocità di articolazione oltre ad una spigliata e ironica verve interpretativa. La scrittura strumentale, invece, è asciutta, articolata, di un virtuosismo nitido e limpido.

In programma quindi le più famose arie di Rossini, Donizetti e Mozart, da La calunnia è un venticello, a Non più andrai farfallone amoroso, con la collaborazione pianistica dell’ottima Gabriella Orlando già ospite del Festival anni fa in uno spettacolo con Michele Placido.

Rossini dilata le strutture dell’opera buffa conferendo ai lavori comici un’architettura imponente; tema fondamentale dei personaggi è l’inadeguatezza dell’uomo di fronte agli accadimenti, agli imbrogli in cui si trova coinvolto al di fuori della sua volontà. Le caratteristiche dell’opera rossiniana danno al genere quel respiro universale che i precedenti esempi mai erano riusciti ad avvicinare (a parte la grandezza di Mozart e di alcuni dei suoi personaggi in opere come Nozze di Figaro). Dopo Rossini l’unico compositore che ha lasciato capolavori nel genere comico è Donizetti che inserisce il pathos, l’elegia, il sentimento anche nell’opera buffa. Ne L’Elisir d’amore si dispiega, infatti, la miglior vena giocosa fatta di fresca invenzione, di spunti avvolti da malinconico lirismo; contestualmente la brillante vivacità del compositore si dispiega in alcune pagine di grande ironia quale ad esempio la simpaticissima aria “Bella cosa amici cari”.

Per questo concerto l’ingresso è gratuito per i bambini sotto i 12 anni, ridotto a € 7,00 per i ragazzi fino ai 25 anni e per gli over 70 e intero a € 10,00 per tutti gli altri.
Dopo il concerto a tutti gli spettatori viene offerto un calice di Prosecco e qualche cichetto, grazie alla collaborazione con la Primavera del Prosecco.
Per informazioni e prevendite scrivere a prenotazioni@concertidaltamarca.it o tel 393/1301006.

Programma della serata

L’opera buffa e i suoi celebri personaggi

Eugenio Leggiadri Gallani / basso-baritono
Gabriella Orlando / pianoforte
W. A. MOZART (1756-1791) Non più andrai farfallone amoroso (da Le nozze di Figaro)
G. ROSSINI (1792-1868) A un dottor della mia sorte (da Il Barbiere di Siviglia)
G. ROSSINI Fantasia sul Mosè per pianoforte solo
W. A. MOZART Madamina il catalogo è questo (da Don Giovanni)
G. ROSSINI La calunnia è un venticello (da Il Barbiere di Siviglia)

intervallo
G. DONIZETTI (1797-1848) Udite, udite o rustici (da Elisir d’amore)
Bella cosa amici cari (da Il campanello)
M. de FALLA Danza rituale del fuoco per pianoforte solo
G. ROSSINI Sia qualunque delle figlie (da Cenerentola)
Miei rampolli femminini (da Cenerentola)

clicca sull’immagine per ingrandirla

Eugenio Leggiadri Gallani ha studiato canto con il soprano Cecilia Fusco ed ha seguito corsi di canto ed interpretazione con diversi insegnanti (Elena Baggiore, Katia Ricciarelli, Raina Kabainvanska, Luciana Serra). Nel 1995 ha debuttato nel ruolo di Colline (Bohème) a Tarragona (Spagna). Ha cantato in Madama Butterfly al Teatro di Trapani ed ha registrato per la Rai il “Te Deum” di M. Charpentier. Ha poi sostenuto il ruolo di protagonista ne Le Nozze di Figaro e di Dottor Dulcamara (Elisir d’Amore) nel circuito dei Teatri del Triveneto. Ha cantato in Cenerentola di Rossini nel ruolo di Don Magnifico e nel ruolo di Alidoro nel Teatro di Tolone (Francia). Ha sostenuto il ruolo di Blansac nell’Opera La scala di seta di Rossini nei Teatri di Manchester (Gran Bretagna), Hannover (Germania) e Sierre (Svizzera). Ha interpretato il ruolo di protagonista ne Il Maestro di Cappella al Festival di Tibor Varga a Sion (Svizzera). Svolge un’intensa attività concertistica sacro-oratoriale (Requiem di Mozart, Messe di Mozart e Schubert, Cantate di Bach, ecc.) e liederistica.

Gabriella Orlando si è diplomata col massimo dei voti in Pianoforte con S. Cafaro, Composizione, Strumentazione per banda, Musica corale e direzione di coro, Organo con A. Sacchetti. Ha conseguito con lode la laurea in “Discipline musicali. Si è classificata ai primi posti in molti concorsi pianistici nazionali ed internazionali. Ha tenuto più di 400 concerti, da solista ed in formazioni cameristiche, in Spagna, Francia, Austria, Svizzera, Rep. Ceca, Slovenia, nonché per importanti associazioni concertistiche italiane. Dal 2004 ha iniziato un’entusiasmante collaborazione con l’attore Michele Placido in un raffinato spettacolo dedicato alla musica e poesia spagnola. Vincitrice del Concorso Nazionale di Stato del 1990 è docente di ruolo presso il Conservatorio di Musica di Foggia.

 

_______

Concerti d’altamarca 2014

Direzione artistica / Francesco De Zaan – direzione@concertidaltamarca.it
Biglietteria / Renata Gario tel. 348/0397368 – prenotazioni@concertidaltamarca.it
Organizzazione / Associazione culturale Quadrivium – tel. 393/1301006 in collaborazione con Asolo Musica Veneto Musica
Biglietti / interi euro 10,00; ridotti euro 7,00 (età compresa tra 12 e 25 anni e maggiore di 70 e visitatori delle Mostre della Primavera del Prosecco); gratuito fino a 12 anni e concerto del 23.5 a Tarzo – Compreso nel prezzo un calice di Prosecco DOCG offerto dalla Primavera del Prosecco
Prevendite / Uffici IAT di Conegliano, Vittorio Veneto, Treviso, Valdobbiadene e Agenzia Onda Verde di Follina (ai biglietti in prevendita sono riservati i posti nelle prime file di ogni sala)
Abbonamenti / interi euro 75,00; ridotti euro 50,00 (validi per tutti i concerti)

Tutti i concerti sono al coperto. Saranno possibili piccole variazioni al programma, non dipendenti dalla volontà degli organizzatori.

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______