‘Le mie mani e i miei occhi creano’ – dal 6 al 12 luglio 2015 presso Villa Della Zonca ad Arcade

Zonca Art Contemporary Center(ZACC)
organizza

Opera Collettiva
“LE MIE MANI E I MIEI OCCHI CREANO”

Partecipanti: Ragazzi da 5 a 12 anni
A cura di: Laure Keyrouz, Elena Lunardi
Peridodo:
Dal 6 al 12 Luglio 2015 dalle ore 14:00 alle 16:00
Presso:
Villa Della Zonca, via Traversi 29, Arcade (TV)
www.relaisbarcozonca.com

Attraverso l’esperienza tattile e visiva del bambino, il laboratorio artistico ha come finalità la realizzazione di una nuova opera d’arte contemporanea collettiva improntata sulla relazione con l’altro e la natura. Il protagonista/creatore è il bambino che attraverso le proprie mani trasforma e ricrea la materia e lo spazio circostante e diventerà il primo e vero fruitore ed esecutore dell’arte contemporanea che anima la struttura di questo centro.
Svolgimento: Realizzazione di due opere d’arte attraverso un percorso fondato sull’arte contemporanea, la prima con l’artista Laure Keyrouz, con materiali naturali recuperati nel sito di Villa della Zonca, la seconda sotto la guida dell’artista Elena Lunardi, che porterà a realizzare una performance per rafforzare la consapevolezza dello spazio circostante e degli elementi che lo compongono.
Evento finale: Esposizione di opere d’arte nel giardino della villa con pic-nic insieme ai genitori.

Zonca Art Center (ZACC) è uno spazio no-profit dedicato alle arti performative e visive contemporanee. Il progetto è creato da Inchiostro e pietra, blog e rivista culturale di arte, poesia e filosofia in collaborazione con l’associazione Cantieri Associati Culturali e Relais Barco Zonca.

Per maggiori informazioni:
www.inchiostroepietra.orginfo@inchiostroepietra.orginfo@kalsacompagnia.com
tel. 345-5861178 / 347-3430686
Follow us on facebook!

Per maggiori informazioni:

Hotel Relais Barco Zonca
Via Traversi 29 – Arcade Treviso
Tel. +39 0422.720078
info@relaisbarcozonca.com
www.relaisbarcozonca.com

Barco Zonca facciata

L’aspetto attuale di Villa della Zonca è frutto di una radicale trasformazione avvenuta nel settecento su un impianto cinquecentesco. Nel grande giardino trovano posto la villa principale, due barchesse diventate sede dell’albergo Relais Barco Zonca e l’antica cantina risalente al ‘500, da sempre sede della produzione di vino pregiato. Davanti alla Villa il giardino è chiuso da una recinzione particolarmente elaborata, un alto muro intonacato intervallato da finestre e decorato da più di venti statue in pietra settecentesche. L’interno della Villa presenta atmosfere e arredi d’epoca ed è rimasta intera ed abitata senza modifiche o menomazioni. Particolarmente pregiati gli affreschi che decorano tutte le sale del piano terreno e del piano nobile, con motivi floreali e volute in ottimo stato di conservazione. Il retro della Villa affaccia su un giardino all’italiana con il classico labirinto.

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______