L’Arte di Gianna Buran in mostra a Palazzo Sarcinelli a Conegliano

Dal 15 settembre al 14 ottobre, la pittrice coneglianese espone nella sua città.  E per il Ristorante Relais Ca’ del Poggio continua la stagione dell’arte e della cultura Gianna Buran a Palazzo Sarcinelli. Dal 15 settembre al 14 ottobre, la pittrice coneglianese terrà una mostra antologica nel cuore della città dove ha vissuto a lungo, prima di trasferirsi sulle colline di San Pietro di Feletto. Inaugurazione sabato 15 settembre alle ore 18.30.

L’esposizione di Gianna Buran rappresenta una tappa della stagione dell’arte e della cultura inaugurata quest’anno dal Ristorante Relais Ca’ del Poggio. Un percorso iniziato con lo scultore Adriano Piu, le cui opere sono state ospitate nelle stesse sale di Ca’ del Poggio. Proseguito, lo scorso 28 maggio, con una serata dedicata allo scrittore Mauro Corona. E infine approdato nella prestigiosa cornice di Palazzo Sarcinelli, dove l’arte di Gianna Buran troverà una mirabile sintesi.

“Come amministrazione e come coneglianesi siamo particolarmente onorati di ospitare, a Palazzo Sarcinelli, l’antologica di Gianna Buran”, dichiara Piero Basciano, vicesindaco di Conegliano e coordinatore delle attività legate allo stesso Palazzo Sarcinelli.

Gianna Buran ha dedicato la propria vita all’arte, all’amore per la pittura e per la creatività. Da anni ormai, l’artista coneglianese è una pittrice affermata a livello mondiale. E il nome di Gianna Buran – che nel 1997 ha anche ricevuto a New York la laurea honoris causa in Belle Arti – è presente nei più importanti cataloghi artistici internazionali.

La mostra di Palazzo Sarcinelli è come un cerchio che si chiude. “La vita mi ha portato in giro per il mondo e ora ritorno, piena d’entusiasmo, dove tutto è cominciato”, spiega Gianna Buran.

A simboleggiare il particolare legame tra l’artista e il territorio coneglianese, anche il fatto che la mostra di Palazzo Sarcinelli comprenderà un’opera di Gianna Buran appartenente alla collezione privata di Ca’ del Poggio.

GIANNA BURAN

Gianna Buran, di famiglia veneziana, si stabilisce a Conegliano nel 1965. Data dagli inizi degli anni Settanta la sua attività espositiva in pittura e incisione, che la porta a conquistare numerosi premi e menzioni in Italia e all’estero. Ha allestito mostre personali nelle più importanti città italiane ed estere: Roma, Milano, Venezia, Trento, Bologna, Parigi, Bordeaux, Londra, Innsbruck, Ginevra e New York. Risolutivi, per la sua formazione artistica, i viaggi compiuti in Francia, Spagna, Venezuela, Messico e Stati Uniti, da dove ha riportato l’esigenza di cimentarsi in opere di grandi dimensioni. Ha eseguito murales ed affreschi in ambienti pubblici e privati. Nell’ottobre 1977 le è stata attribuita a New York dalla Universitas Internazionalis – Studiorum Superiorum, “Pro Deo”, per meriti artistici, la laurea “honoris causa” in Belle Arti. Opera abitualmente nel suo studio di San Pietro di Feletto.

RISTORANTE RELAIS CA’ DEL POGGIO

C’è il Prosecco. E c’è il mare. Il Ristorante Relais Ca’ del Poggio (www.cadelpoggio.it) a San Pietro di Feletto, nel Trevigiano, coniuga alla perfezione le due anime della famiglia Stocco. Quella marinara, che ha portato Fortunato e la moglie Maria Stella ad affrontare una qualificata esperienza a Bibione, dove il ristorante degli Stocco era considerato tra i migliori della località balneare. E quella collinare, interpretata dai figli Alberto e Marco, che hanno fatto propria la tradizione familiare, rivisitandola con un tocco di modernità ed eleganza. Il Ristorante Relais Ca’ del Poggio è aperto a San Pietro di Feletto, lungo la Strada del Vino del Bianco, dal 18 ottobre 1994, e da allora incontra il crescente favore di una clientela raffinata ed esigente. Se il panorama sui colli del Prosecco che si ammira dalle sale del Ristorante Relais Ca’ del Poggio va dritto al cuore, il palato degli ospiti della famiglia Stocco è deliziato da una cucina marinara che, grazie alla creatività degli chef Marco Stocco e Vincenzo Vairo, si è ormai imposta all’attenzione dei più severi gourmet. Molto conosciuto nell’ambiente sportivo (in via dei Pascoli, unica salita certificata in Italia, ribattezzata Muro di Ca’ del Poggio, sono transitati, nel 2009, il Giro d’Italia del Centenario e, l’anno scorso, il Campionato Italiano Professionisti), il Ristorante Relais Ca’ del Poggio dispone di circa 80 coperti inseriti in un ambiente elegante e al tempo stesso familiare, in cui Alberto Stocco e i suoi collaboratori fanno sentire gli ospiti come a casa loro. Prossima l’apertura dell’annesso Hotel Villa del Poggio, una struttura dotata di ogni confort che s’integrerà alla perfezione con l’ospitalità offerta da Ca’ del Poggio, trasformando questo affascinante angolo della Marca Trevigiana – a 60 km da Venezia – in una specie di paradiso per una clientela che ama immergersi nell’atmosfera rilassata ed elegante delle colline del Prosecco.

Ristorante Relais Cà del Poggio
Loc. Casotto, Strada Conegliano–Tarzo
Via dei Pascoli, 8 – San Pietro di Feletto
Tel. 0438.486795 0438.486111
www.cadelpoggio.it
ristorante@cadelpoggio.it

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______