La Pina Cycling Marathon 2014 – 13 luglio

articolo collegato:
La Pina Cycling Marathon 2016 – 10 luglio

__________

La Pina Cycling Marathon 2014

Domenica 13 luglio 2014

Partenza e arrivo in centro a Treviso
(Piazza del Grano – ore 7.45)

La Pina Cycling Marathon fa parte dei circuiti
Prestigio di Cicloturismo e Alè Challenge

LA PINA Cycling Marathon fa parte della FiveStars League.

Torna il grande sport nella Marca Trevigiana. Domenica 13 luglio torna l’appuntamento con La Pina Cycling Marathon, giunta alla sua quinta edizione, 18ma Edizione Granfondo Pinarello e della Marca Trevigiana.

Resta confermato anche per il 2014 lo spettacolare tracciato con la salita al Castello di Susegana, la salita di Praderadego e la scalata al Monte Tomba, che permette di ammirare alcune delle zone più affascinanti della provincia trevigiana. I percorsi nel 2014 restano due: il Corto da 118km e il Lungo da 169km. Partenza confermata in Piazza del Grano, dove si affaccia lo storico negozio con cui nostro padre “Nani” diede vita all’azienda Pinarello, sempre più conosciuta in tutto il mondo.
Si partirà tutti assieme alle 7:45 in direzione Viale Burchiellati uscendo dalle mura per Varco Manzoni in direzione Pontebbana verso Ponte della Priula. Il primo scalino sarà ancora una volta la salita della Tombola che regalerà in discesa lo spettacolo della vista sul Castello di Susegana.


GF La Pina
– Impresa epica nella Marca Trevigiana

TREVISO 13 luglio 2014

5a Edizione LaPinarello Cycling Marathon
18a Edizione Granfondo Pinarello e della Marca Trevigiana

Granfondo Pinarello


DATA:
Domenica 13 luglio 2014

LUOGO DI PARTENZA:
TREVISO, Piazza del Grano (centro storico) ore 7.45
LUOGO DI ARRIVO:
TREVISO, Piazza del Grano (centro storico)

I percorsi si divideranno all’altezza di Follina: il Corto a sinistra per Campea, Combai, Valdobbiadene e Crocetta; il Lungo a destra per Valmareno da dove si attacca la storica salita di Praderadego: 7km, con punte al 15-16%. Sulla cima, la strada ripercorre un tratto di Via Claudia Augusta Altinate, l’antica strada romana tracciata da Druso nel 15 a.C. che collegava Altino con il Augsburg, sul Danubio. Dalla cima, una ripida e tortuosa discesa porterà fino all’abitato di Mel dove, svoltando a sinistra, si andrà in parallelo al Piave lungo la sinistra orografica dello storico fiume. A Vas l’attraversamento del Piave lungo il Ponte del Fante e il raggiungimento del centro di Quero.

Dal piccolo comune si accederà alla splendida Valle di Schievenin da dove, con una serie di piacevoli sali e scendi, si arriverà ad Alano di Piave. E qui l’inizio dell’altra grande sfida: 6,5km per raggiungere la vetta del Monte Tomba, con pendenze iniziali del 15-16%. La discesa riporterà tutti nel Trevigiano, a Pederobba e Crocetta dove ci sarà il ricongiungimento con il Corto, in direzione Ciano del Montello.

L’ultimo dente de LA PINA è la presa XIII del Montello, un’altra bella salita classica dei ciclisti trevigiani: 4km che, in alcuni tratti, raggiunge anche il 12%, uno sforzo ripagato dal contesto davvero affascinante.

clicca sull’immagine per ingrandirla

La Pina Cycling Marathon la proposta di soggiorno dell’Holiday la Marca

Tariffa esclusiva per partecipanti all’evento ed accompagnatori

  • Colazione rinforzata ad orario anticipato
  • Wifi gratuito
  • 2 bottigliette d’acqua in omaggio
  • Possibilità di portare la bicicletta in camera o deposito custodito
  • Lavanderia gratuita
  • Accesso alla sala fitness
  • Officina attrezzata per piccole riparazioni
  • Attacco luce ed acqua per lavaggio/manutenzione bici
  • Parcheggio auto o Pullman
  • Free Late Check out, previa richiesta e disponibilità
  • Possibilità di pasti a menù sportivo

Per visionare l’offerta visita il sito www.holidaylamarca.it/offerte-speciali

Per gruppi numerosi od esigenze particolari,
non esitate a contattare
 info@holidaylamarca.it

Per maggiori info:
Holiday la Marca 2007
– Via Roma, 104 31020 Villorba (TV)
Tel:  +39 0422 910622  – Fax: +39 0422 911746
email : info@holidaylamarca.it sito: www.holidaylamarca.it

_________

BEST WESTERN HOTEL TITIAN INN TREVISO
Via Callalta 87 – 31057 Silea / Treviso
Tel. +39.0422.361770 – Fax +39.0422.460150
info@titianinntreviso.com
www.titianinntreviso.com

LA PINA Cycling Marathon – il regolamento (i punti prinicipali)

LA PINA Cycling Marathon fa parte della FiveStars League e come tale aderisce al disciplinare da questa stabilito. I professionisti, gli elite (uomini e donne) e gli under 23, saranno ammessi esclusivamente a scopo promozionale e non potranno partecipare in alcun modo alle previste classifiche di corsa. La manifestazione è ad invito ed il Comitato Organizzatore potrà in ogni momento ed a suo insindacabile giudizio decidere se accettare o meno l’iscrizione oppure escludere un iscritto dalla manifestazione nel caso possa arrecare danno all’immagine della stessa; gli organizzatori si riservano la facoltà di accettare richieste di iscrizione di ciclisti che abbiano avuto, nel passato, sanzioni e/o squalifiche in materia di doping.

DESTINATARI: Sono ammessi a partecipare i cicloturisti e cicloamatori in regola con il tesseramento 2013/2014 alla F.C.I., agli Enti di Promozione Sportiva (Uisp, Acli, Aics, Csi, Endas, Csen, Inlac, Cns Libertas, CSAIN) ed a Federazioni straniere riconosciute dall’U.C.I. (il tesseramento Triathlon non è riconosciuto dalla FCI), appartenenti a tutte le categorie, di ambo i sessi in età compresa tra i 19 e i 65 anni. E’ pure consentita la partecipazione di minorenni, dai 17 anni compiuti, di persone con più di 65 anni e dei ciclosportivi che potranno accedere solamente al percorso medio fondo di km. 118

CLASSIFICAZIONE: Il concorrente potrà scegliere liberamente il percorso più adatto alle sue possibilità durante lo svolgimento della manifestazione rispettando sempre i punti di controllo previsti nei percorsi pena l’esclusione dalla classifica finale. LA PINA Cycling Marathon è una manifestazione a carattere Agonistico/Competitivo/Ciclosportivo, vige pertanto il tassativo rispetto e l’osservanza delle norme del codice della strada. I corridori superati dalla vettura “fine gara ciclistica” proseguiranno la manifestazione da cicloturisti mantenendo comunque il dorsale sulla schiena. Portare il numero al manubrio ben visibile e non arrotolato al telaio compreso il trasponder e un numero dorsale forniti dall’organizzazione. Tali numeri non potranno essere modificati nel formato. È obbligatorio usare il caschetto rigido omologato e tenerlo allacciato per tutta la durata della gara. Durante la manifestazione le strade sono presidiate da volontari qualificati ma il traffico veicolare è comunque aperto e vige l’assoluta osservanza del Codice della Strada.

GRIGLIE E ACCESSO AREA PARTENZA:
Griglia rossa     1 – 100: Ospiti e sponsor
Griglia blu     101 – 700 primi dieci di categoria Giordana 2014 + primi 200 ranking FSL + primi 200 iscritti LA PINA 2014
Griglia verde     701 – 2100 Prestigiosi 2014 + abbonati Giordana Novembre/Dicembre
Griglia gialla     2101 – 2700 abbonati Giordana Gennaio/Febbraio + iscritti LA PINA 2014
Griglia nera     2701 – 4000 iscritti LA PINA 2014
Griglia bianca     4001 – 5000 iscritti LA PINA 2014

PERCORSO:

km169 – Treviso Piazza del Grano, Spresiano, Ponte della Priula, la Tombola (gpm), Susegana, i Cimiteri (gpm), Barbisano, Refrontolo, Rolle, La Bella, Follina, Valmareno, P.sso Praderadego (gpm), Ponte Valmaor, Carve, Gus di Mel, Lentiai, Villapiana, Ponte del Fante, Vas, Quero, Valle di Schievenin; Alano di Piave, Monte Tomba (gpm), Pederobba, Cornuda, Crocetta del Montello, Presa XIII del Montello (gpm), S.Maria delle Vittorie, Giavera, Ponzano, Treviso P.zza del Grano.
km118 – Treviso Piazza del Grano, Spresiano, Ponte della Priula, la Tombola (gpm), Susegana, i Cimiteri (gpm), Barbisano, Refrontolo, Rolle, La Bella, Campea, Combai (gpm), Valdobbiadene, Crocetta del Montello, Presa XIII del Montello (gpm), S.Maria delle Vittorie, Giavera, Ponzano, Treviso P.zza del Grano.

RISTORI: Molinetto della Croda/Refrontolo, Combai (idrico, solo percorso corto) Passo Praderadego, Monte Tomba (+ idrico a Colmirano), Montello a Santa Maria delle Vittorie.

RITROVO E TEMPO MASSIMO: ritrovo ore 6:30
Tempo massimo GRANFONDO entro le ore 17:00; tempo massimo MEDIOFONDO ore 14:00 (oltre tali termini la partecipazione non sarà considerata valida); i partecipanti potranno consultare le tabelle di marcia indicanti il tempo di percorrenza per entrambi i percorsi.

CANCELLI DI CHIUSURA: Per tutti coloro che raggiungeranno Follina dopo le 10:15 sarà obbligatorio optare per il percorso Mediofondo, mentre per i partecipanti al percorso Granfondo che arriveranno dopo le ore 13:00 al bivio di Quero per il Monte Tomba, verranno deviati sul percorso Mediofondo.

TERMINE ISCRIZIONI: domenica 30 GIUGNO 2014

Domenica 13 Luglio non verranno accettate iscrizioni.

ISCRIZIONI: LA PINA Cycling Marathon è una corsa ad invito e con l’iscrizione il partecipante diventa socio di SSD Granfondo Pinarello; l’Organizzazione si riserva la facoltà di accettare o meno iscrizioni incomplete o illeggibili. E’ interesse e responsabilità del singolo partecipante provvedere alla sottoscrizione di una tessera ciclistica annuale presso un club ciclistico affiliato; il tesseramento garantisce il possesso di un’assicurazione di responsabilità civile valida tutto l’anno che tutela il ciclista ed i danni che lo stesso potrebbe causare, oltre a garantire la regolare partecipazione alle manifestazioni di granfondo. Si rimanda alle disposizioni federali per qualsiasi informazione specifica. Le iscrizioni devono tassativamente pervenire entro i limiti stabiliti ed essere indirizzate a:

Per le iscrizioni consigliamo di contattare gli organizzatori.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE E PAGAMENTO:

Le quote di partecipazione per gli ITALIANI in possesso di regolare tessera ciclistica sono così determinate: fino al 30/06/14   € 37,00

La quota di partecipazione per i CICLISTI residenti all’ESTERO è pari a: € 55,00

La quota di partecipazione comprende: iscrizione alla gara, diploma di partecipazione, assistenza medica e meccanica (esclusi i pezzi di ricambio), massaggi, rifornimenti e ristoro finale, GADGET RICORDO LA PINA Cycling Marathon 2014.
L’accettazione delle iscrizioni resta comunque un diritto degli Organizzatori che si riservano la facoltà di non esercitarlo a loro insindacabile giudizio. Qualora ciò si verificasse, la quota di partecipazione versata sarà restituita.

SUDDIVISIONE PETTORALI: I pettorali saranno garantiti ai primi 4.500 ciclisti italiani e ai primi 500 ciclisti stranieri, per un totale massimo di 5.000 partecipanti. Al raggiungimento del numero limite non saranno accettate ulteriori iscrizioni.

PREMIAZIONI:

le prime dieci (10) società sul numero di partenti.
i primi tre (3) classificati del Percorso Gran Fondo.
i primi tre (3) del Percorso Medio.
le prime tre (3) donne classificate del Percorso Gran Fondo.
le prime tre (3) donne classificate del Percorso Medio.
i primi tre (3) delle categorie maschili Elite/sport 19/29, Master 1 30/34, Master 2 35/39, Master 3 40/44, Master 4 45/49, Master 5 50/54, Master 6 55/59, Master 7 60/64 e Master 8 65 e oltre (Master 8 possono fare solo il percorso medio, così come gli under 18).
le prime tre (3) donne delle categorie Master W1 19/39, Master W2 40/54, Master W3 55 e oltre (gran fondo e medio).
premi speciali cronoscalata

ANNULLAMENTO DELLA MANIFESTAZIONE: La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica, salvo in caso di calamità naturale; in tal caso l’organizzazione manterrà valida per l’edizione 2015 solo una quota pari ad € 5,00.

Info tratte dal sito: www.lapinarello.com

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______