Sul Lago Maggiore, Isole Borromee e Lago d’Orta con Agenzia Onda Verde – 23, 24 e 25 Aprile 2016

Sulle acque del Lago Maggiore vi condurremo alla scoperta del Golfo Borromeo con le sue tre splendide isole: Isola Bella, Isola Madre e Isola Pescatori. Scoprirete la bellezza dei giardini e dei palazzi delle Isole Borromee e di Villa Taranto. Passeggeremo per l’elegante Stresa e concluderemo con il Lago d’Orta e l’Isola di San Giulio che saprà colpirvi per il suo fascino misterioso, per i suoi panorami e per la bellezza della medievale cittadina di Orta che si affaccia sul lago.

Quota di partecipazione: 395,00

Supplemento singola:  70,00

Le quote comprendono:

Pullman Gran Turismo , 2 pernottamenti hotel 3***s., tassa di soggiorno, pensione completa dal pranzo del 1° giorno al pranzo del 3° giorno, bevande ai pasti (¼ vino e ½ acqua), 1 giornata intera e 2 mezze giornate guida locale professionista, motoscafi per isole: S. Giulio, Madre,  Pescatori e Bella, ingressi: Isola Madre, Isola Bella, giardini di Villa Taranto, accompagnatore Onda Verde Viaggi, assicurazione medico-bagaglio

Servizi non inclusi: assicurazione annullamento viaggio facoltativa, altri ingressi, caffè, mance e quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

Primo giorno

Ritrovo dei partecipanti nei luoghi convenuti e partenza di primo mattino con pullman GT. Soste tecniche lungo il percorso.

Arrivo sul Lago Maggiore, pausa per il pranzo a Pallanza, dove passeggiando sul lungolago si possono ammirare la Chiesa Collegiata di San Leonardo (XVI sec.) e il mausoleo del Generale Cadorna. Nel pomeriggio visita guidata ai giardini di Villa Taranto, uno dei giardini botanici più ricchi d’Italia, tra le maggiori attrazioni turistiche del Lago Maggiore. Trasformato nel 1931 dal Capitano McEacharn, ha oltre 20.000 varietà di piante, alcune rarissime, importate da ogni parte del mondo. Il giardino si estende su un’area di 20 ettari ed è attraversato da 7 km di viali. Le spettacolari fioriture si susseguono ininterrottamente da aprile ad ottobre. La visita dura circa 2 ore.  Al termine breve panoramica verso Cannero Riviera costeggiando il Lago Maggiore, con breve sosta e visita del lungolago e del rinomato parco degli agrumi. Trasferimento in Hotel in serata, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

Secondo giorno

Prima colazione in Hotel, incontro con la guida e trasferimento in battello per l’Isola Bella, la più famosa delle Isole Borromee. Visita al palazzo del XVI secolo, ricco di testimonianze artistiche e storiche, ed al suo straordinario parco, un capolavoro di giardino all’italiana, disposto su dieci terrazze degradanti sul lago. Proseguimento in battello per l’Isola dei Pescatori, antico borgo medioevale con le sue pittoresche vie ed abitazioni e alla caratteristica chiesetta dedicata a San Vittore. Pranzo in ristorante a base di pesce di lago. Nel pomeriggio trasferimento all’Isola Madre con battello per la visita alla più grande delle Isole Borromee. L’isola è ora un immenso giardino botanico, famoso per la straordinaria fioritura di camelie, azalee e rododendri. Interessante la visita del Palazzo, di origine cinquecentesca, all’interno dei quali sono stati ricostruiti ambienti d’epoca che ricreano l’atmosfera dei tempi passati. Trasferimento a Stresa con battello e proseguimento in bus per passeggiata in centro. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

Terzo giorno

Dopo la prima colazione  carico dei bagagli sul Pullman e partenza per il Lago d’Orta definito l’acquerello di Dio. Visita guidata al piccolo borgo medioevale di Orta. Piazza Motta, aperta verso il lago proprio di fronte all’isola di S. Giulio, rappresenta da sempre il cuore dell’abitato con il suo “Palazzotto” del 1582. Il centro del paese è caratterizzato da abitazioni del XVI e XVII secolo che, con i piccoli balconcini di ferro battuto, testimoniano il tipico artigianato locale dell’epoca. La visita prosegue con il trasferimento, su battellini, all’Isola di S. Giulio, nota per la basilica romanica fondata, secondo la tradizione, dallo stesso S. Giulio alla fine del IV secolo, più volte ampliata e completamente ricostruita tra XI e XII secolo. L’attiguo palazzo ottocentesco ospita una comunità di monache benedettine. Pranzo in ristorante e partenza per il rientro a casa. Soste tecniche lungo il percorso anche per la cena libera. Arrivo in tarda serata.

 

Per info e prenotazioni:
agenzia@ondaverdeviaggi.it – 0438 970350

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______