Italo Cescon presenta TesiRare: la nostra storia ha un nuovo capitolo

Il dialogo tra noi, il nostro lavoro e la natura che ci circonda
ha finalmente trovato la sua piena espressione.

La passione di Italo Cescon per il vino viene da lontano, di generazione in generazione è diventata più sincera ricordando le origini e tramandando il sapere.

Essere artigiani del vino significa rispettare l’integrità dell’uva, conoscere i ritmi della natura e saper che territorio, clima e intervento dell’uomo possono rivelare espressioni uniche e diverse, ma altrettanto sorprendenti della stessa materia prima.

TesiRare è il superamento di ciò che conoscevamo fino a quel momento, una risposta alle nostre infinite domande su come valorizzare il territorio del Piave e riscriverlo in tutta la sua purezza, lasciando ai nostri vini il compito di raccontarlo.

GRIGIORAMATO, BIANCOGRIGIO, ROMPICAPO, RABIA’ e IN SÉ,
sono i primi capitoli del nostro percorso di TesiRare.

Un’attenzione, un arricchimento reciproco.

Italo Cescon, artigiano del vino dal 1957

Cescon Italo Storia e Vini srl
Piazza dei Caduti, 3 – 31024 Roncadelle di Ormelle (TV)
Tel. +39.0422.851033 – cesconitalo@cesconitalo.it www.cesconitalo.it

 

TESIRARE

ecco i primi capitoli del nostro percorso

InSé
Manzoni Bianco
“vendemmia tardiva”

_______________

GRIGIORAMATO – Pinot Grigio “macerato”

Il Pinot Grigio possiede una sua naturale intensità e profondità aromatica: volevamo che le esprimesse pienamente. Lo abbiamo lasciato a contatto con ciò che avvolge gli acini delle uve fin dalla loro origine, la buccia, all’interno di anfore dove sapori e profumi vengono rilasciati senza forzatura, senza fretta, semplicemente aspettando che il mosto accolga il meglio degli aromi, delle proprietà e del colore. Il risultato è GrigioRamato: macerato di grande struttura, esperienza sensoriale intensa, espressione profonda del nostro territorio e di questo vitigno.

Scheda Tecnica

Varietà: 100% Pinot Grigio
Annata: 2018
Denominazione: DOC Delle Venezie
Vigneto d’origine: Lison – Particella 95
Coltivazione: Biologica
Forma di allevamento: Sylvoz
Densità d’impianto: 4,5mila ceppi per ettaro
Resa per pianta: 1,5 kg di uva per vite
Epoca di vendemmia: 3 settembre
Sistema di raccolta: A mano con selezione dei grappoli
Vinificazione: Macerazione sulle bucce e fermentazione spontanea in anfora per 20 giorni. La maturazione avviene in parte in anfora e in parte in tonneaux di secondo passaggio per un periodo di 8 mesi. Non filtrato.
Periodo di affinamento: In bottiglia per almeno 12 mesi.
Imbottigliamento: 23 luglio 2019

Note Degustative

Note organolettiche: Dal colore ramato, aranciato, leggermente velato per le mancata filtrazione. Protagonisti iniziali i profumi di agrumi, pompelmo e mandarino, lasciano progressivamente spazio a sentori di albicocca matura, liquirizia, leggere note di menta e di pino. All’assaggio è pieno e avvolgente, fresco, con tannini delicati e dal finale minerale.
Abbinamento: Ottimo come aperitivo, si abbina perfettamente alle fritture, antipasti a base di pesce e a carni bianche. Curioso con formaggi stagionati ed erborinati. Da provare anche con la cucina orientale.
Bicchiere consigliato: Ballon
Dicitura carta vini: Pinot Grigio “GrigioRamato” 2018 – Italo Cescon”

ROMPICAPO – Merlot “tulipe”


RompiCapo
è intenso, autentico e potente come la volontà che ci ha sostenuto nel crearlo. Dal perfetto equilibrio tra materia prima e tempo nasce la massima espressione di un vitigno internazionale che nel nostro territorio ha trovato nuove note e accenti. Merlot in purezza maturato in tulipe: la forza del Piave, la tenacia della nostra passione.

Scheda Tecnica

Varietà: 100% Merlot
Annata: 2016
Denominazione: IGT Veneto
Vigneto d’origine: Fagarè – Particella 263
Coltivazione: Biologica
Forma di allevamento: Cordone speronato
Densità d’impianto: 7,5mila ceppi per ettaro
Resa per pianta: 1 kg di uva per pianta
Epoca di vendemmia: 23 settembre
Sistema di raccolta: A mano con selezione dei grappoli
Vinificazione: Macerazione sulle bucce e fermentazione spontanea in parte in anfora e in parte in cemento non vetrificato per circa 1 mese. Délestage e follatura manuale. Maturazione in cemento non vetrificato (30%) e in tonneaux (70%) per 6 mesi.
Periodo di affinamento: In bottiglia per almeno 30 mesi.
Imbottigliamento: 2 luglio 2018

Note Degustative
Note organolettiche: Colore rosso rubino intenso. Nel bicchiere emana note di frutta rossa matura piacevolmente accompagnata da sfumature speziate di pepe nero e cannella. Al palato è intenso, armonioso, con tannini ben evoluti.
Abbinamento: Preferibilmente con arrosti, selvaggina, formaggi saporiti ma da provare anche con primi piatti a base di funghi. Ottimo con carpaccio di cervo e confettura di mirtilli e more.
Bicchiere consigliato: Barbaresco
Dicitura carta vini: Merlot “RompiCapo” 2016 – Italo Cescon

InSé – Manzoni Bianco “vendemmia tardiva”

Tattile, rotondo e complesso, In Sé è l’essenza del nostro territorio, nel momento in cui l’estate ha dato tutto e l’uva è satura di sole. È un viaggio interiore in cui, valorizzate dal tempo e dall’esperienza, le nostre radici acquistano struttura per portare il Manzoni Bianco ad un’interpretazione più intensa, ricca e concentrata del Piave e della nostra storia.

Scheda Tecnica

Varietà: 100% Manzoni Bianco
Annata: 2015
Denominazione: IGT Veneto
Vigneto d’origine: Fagarè – Particella 610
Coltivazione: Biologica
Forma di allevamento: Doppio capovolto corto
Densità d’impianto: 7,5mila ceppi per ettaro
Resa per pianta: 3 grappoli di uva spargola per pianta
Epoca di vendemmia: 3 ottobre
Sistema di raccolta: A mano con selezione dei grappoli con sur maturazione
Vinificazione: pressatura di uve intere e fermentazione spontanea in tonneaux, dove rimane per altri 24 mesi in affinamento.
Periodo di affinamento: Completa la maturazione in bottiglia per almeno 30 mesi.
Imbottigliamento: 26 agosto 2016

Note Degustative
Note organolettiche: Dorato con riflessi ambrati alla vista, intenso il profumo di dattero e castagna, albicocca secca, arancia candita e note di miele di castagno. In bocca è avvolgente e persistente, piacevolmente dolce e caldo, dal tannino fine ed elegante.
Abbinamento: Piccola pasticceria, biscotti salati, formaggi stagionati ed erborinati. Ideale anche da degustare in solitario come vino da meditazione.
Bicchiere consigliato: Calice Sauternes
Dicitura carta vini: Manzoni Bianco Dolce “In Sé” 2016 – Italo Cescon

Per maggiori info

Italo Cescon, artigiano del vino dal 1957

Cescon Italo Storia e Vini srl
Piazza dei Caduti, 3 – 31024 Roncadelle di Ormelle (TV)
Tel. +39.0422.851033 – cesconitalo@cesconitalo.it www.cesconitalo.it

”Dal 1957 custodiamo la ricchezza racchiusa nelle nostre viti e la trasformiamo in gioielli di gusto e profumi rari: la tradizione ci guida, insegnandoci il valore del tempo, della cura e del lavoro e la passione ci ispira, rinnovando il rispetto per la terra, l’amore per la genuinità e l’impegno della Nostra famiglia”.





MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui



Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it