Verona- Silent Dante- 18 settembre


Una emozionante, ed emozionale, full immersion in Dante, nella Verona di Dante, nei suoni, nei rumori, nei personaggi della Commedia e del Medioevo. Gli spettatori saranno condotti da un attore-narrante, il Virgilio che guida Dante, nei luoghi della Verona che fece da sfondo alla Divina Commedia, come anche al De Monarchia e a tanti altri capolavori del Poeta.
Qua e là Beatrice farà delle fugaci apparizioni, non appena lo spettacolo itinerante, mossi i primi passi nell’Inferno allestito in teatro, inizierà a muoversi all’esterno.

Il progetto nasce dall’idea di raccontare la vita e le opere di Dante, in un viaggio che percorra i luoghi di Verona legati alla sua vita e alla sua poesia. La particolarità dello spettacolo è la nuova tecnologia del Silent Play: gli spettatori avranno delle whispers – radio, delle cuffie luminose ad alta definizione, attraverso le quali ascolteranno non solo le parole dell’attore, ma anche una moltitudine di suggestioni sonore che renderanno il percorso una vera passeggiata sensoriale.

Ideato da Paolo Valerio, che ne cura anche la regia, lo spettacolo di avvale della collaborazione di Silvia Mercuriali, artista multimediale italiana da anni residente a Londra, che è la sound designer del progetto. I testi sono, oltre che di Silvia Mercuriali, di Alberto Pavoni, che è anche il Virgilio-Narratore che condurrà gli spettatori allo scoperta di Dante.

Prenotazione obbligatoria per mail info@infoverona.it o whatsapp 329 3123991.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter