Valdobbiadene- Il faggio secolare diventa Monumento nazionale

VALDOBBIADENE – Il faggio di Pianezze (eta’ stimata 270 anni) e’ entrato da ieri a far parte degli alberi monumentali, e inserito nell’elenco prestigioso Il sindaco Luciano Fregonese ha commentato con orgoglio :”Questa mattina (ieri ndr) in piazza Marconi , Stefano Tecini comandante della stazione dei carabinieri forestali di Valdobbiadene. mi ha consegnato la targa di riconoscimento dell’iscrizione nell’elenco degli alberi monumentali del faggio di Pianezze, situato vicino alla malga comunale Frascada Bassa. Si tratta di un faggio di quasi 300 anni. E’ una gioia per tutti i cittadini di Valdobbiadene che hanno caro quest’albero centenario celebrato anche in una delle bellissime poesie di Pino Verri, venuto a mancare un anno e mezzo fa, era soprannominato “Sindaco di Balcon” (località sopra pianezze) che amava scrivere poesie in dialetto. Una delle sue poesie più belle era dedicata al “fagher”.Il faggio ha una circonferenza di 412 centimetri e un’altezza di 28 metri. Sorge vicino ad un altro faggio di notevoli dimensioni e vicino alla malga, a sottolineare l’indissolubile legame tra l’albero e la “casada” (come si legge nell’iscrizione} . .Nella targa il monito a rispettare l’albero e a non danneggiarlo. La sanzione prevista per chi danneggia uno di questi veri e propri “monumenti Nazionali” parte da 5000 euro.:”Una visita al vecchio faggio sara’ un ulteriore motivo per salire a Pianezze e godere della meravigliosa vista che si gode da lassu'” Ha commentato il sindaco (pdc)

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter