Su il sipario della MIG 2022, quattro giorni dedicati al gelato artigianale

Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia inaugurerà la Mostra alle 11.30

Tutto pronto a Longarone Fiere Dolomiti per la Mig 2022, la Mostra internazionale del gelato artigianale. Domani (domenica 27 novembre) ci sarà il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia a tagliare il nastro dell’edizione numero 62 di questo appuntamento storico e tradizionale.

La cerimonia ufficiale avrà luogo alle 11.30 all’ingresso, e subito dopo seguirà la presentazione della Mig al Centro Congressi, con la consegna del 3° Premio “Ricordiamo Giorgio De Pellegrin”.

Sono tanti i momenti significativi nella prima giornata della Mostra del Gelato, che porterà a Longarone Fiere per quattro giorni le maggiori aziende di produzione di gelato e di macchinari di gelateria di tutto il mondo. Il gelato artigianale, prodotto tra i più noti del made in Italy, si legherà alle specificità del Veneto, nello stand della Regione, che sarà inaugurato dal presidente Zaia. Proprio lo stand del Veneto proporrà un menù freddo dall’aperitivo al dessert, preparato con le eccellenze regionali: il gelato al Bellini con Prosecco Doc, il gelato al kiwi e olio extravergine d’oliva del Garda, il gelato alle pere e casatella trevigiana, il gelato “sbatudin” con Recioto di Gambellara e infine il gelato al Prosecco di Valdobbiadene.

Nel pomeriggio (dalle 14.30), Mig ospiterà il cooking show “Il cioccolato in gelateria”, con i maestri Cristiano Gaggion e Giorgio Venudo, a cura di Confartigianato nazionale alimentazione.

«Ma saranno tanti i momenti significativi della Mostra internazionale del gelato artigianale 2022» commenta il presidente di Longarone Fiere Dolomiti, Michele Dal Farra. «Come la presentazione delle tappe venete del Giro d’Italia 2023, alla presenza dei grandi campioni del ciclismo, con la possibilità di assaggiare il gelato rosa. E i tanti momenti di incontro dei gelatieri bellunesi sparsi per il mondo, soprattutto in Germania. Mig si conferma non solo come fiera di riferimento per il gelato artigianale, ma anche una grande “agorà” in cui i produttori di macchinari e gli artisti del gelato – perché così è giusto chiamarli – si incontrano per tutelare e promuovere uno dei prodotti d’eccellenza della gastronomia italiana».

Mig sarà aperta al pubblico domani (domenica 27) dalle 10 alle 18.30; lunedì e martedì l’apertura 10-18.30 è riservata agli operatori di settore. Mercoledì 30 ultimo giorno, con apertura 10-16.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter