Lonigo. “Blu Infinito”, Evolution Dance Theatre – 13/01

L’acqua scorre, danza e fluttua, scopre sentieri nascosti nel mondo della natura, per poi fluire nel “Blu infinito“.

Qui incontra creature fantastiche, animali acquatici e alghe marine. Non c’è un sopra, né un sotto. Non esiste gravità ma solo un bellissimo volo libero.
Il blu infinito è l’origine di ogni metamorfosi, muta di forma e densità, avvolge le sue misteriose creature in un sensuale e travolgente abbraccio.

eVolution dance theater ci trasporta in un mondo in cui non esistono limiti all’immaginazione, con la commistione perfetta di discipline, lo stupefacente uso della tecnologia e il suo dialogo con performer che sono danzatori, ginnasti, illusionisti, contorsionisti e atleti.

Giochi di laser e specchi, riflessi, rifrazioni, schermi chimici che reagiscono e catturano la luce creano mondi in cui le ombre dei danzatori si muovono e comunicano, per scoprire che «in una goccia d’acqua s’incontrano i segreti di tutti gli oceani» (Khalil Gibran).

Direttore Artistico e coreografo: Anthony Heinl, con Antonella Abbate, Leonardo Tanfani, Carlotta Stassi, Matteo Crisafulli, Giulia Pino, Giovanni Santoro, Nadessja Casavecchia; co-direttore e assistente coreografo: Nadessja Casavecchia; light designer e direttore tecnico: Adriano Pisi; costumi: Piero Ragni; laser effects: Simone Sparky; produzione: Live Arts Management.

Per info e biglietti: https://www.teatrodilonigo.it/stagione/spettacolo/blu-infinito?/programma/spettacolo/blu-infinito

Fonte: www.veneto.eu

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter