Longarone. Inaugurato il nuovo servizio di ricarica fast per i mezzi elettrici

Taglio del nastro per le nuove colonnine elettriche fast a Longarone

Per il Sindaco Padrin è “un servizio molto importante per la comunità di Longarone, per i visitatori della Fiera e per tutte le persone che transiteranno”. Soddisfatto il Presidente Bellati “con questo servizio vogliamo essere di buon esempio per altri Enti e soggetti”.

Si è tenuta lunedì 10 ottobre, nel pomeriggio durante la prima giornata di Dolomiti HoReCa e Dolomiti Show, la cerimonia che ha ufficializzato il nuovo servizio di ricarica per le auto elettriche messo a disposizione da Longarone Fiere Dolomiti.

A tagliare il nastro il Presidente della Provincia di Belluno e Sindaco di Longarone, Roberto Padrin: “Questa bellissima colonnina penso possa essere un servizio molto importante per la comunità di Longarone, per i visitatori della Fiera e per tutte le persone che transiteranno su questa strada che porta verso il Cadore. Ormai dobbiamo essere al passo con i tempi e questi investimenti sono fondamentali per garantire agli utenti della strada di poter avere delle alternative alla classica benzina i cui costi, poi stanno salendo in maniera vertiginosa. Sicuramente il futuro è rappresentato dalle auto elettriche e questo servizio si inserisce in questo contesto. Sono convinto che altri investimenti del genere saranno opportuni da qua fino a Cortina”.

Grande soddisfazione anche da parte del Presidente di Longarone Fiere Dolomiti, Gian Angelo Bellati: “La Fiera è al servizio del territorio. Quindi abbiamo pensato di proporre questo servizio agli automobilisti, quelli ovviamente che hanno delle macchine elettriche. Abbiamo queste colonnine della Gas Gas, un’azienda che ha vinto un bando di gara ed è stata selezionata proprio per questo. Le colonnine funzionano molto bene, perché abbiamo sentito gli utenti, automobilisti, che sono contenti. Auspichiamo che su tutta la tratta da qui fino a Cortina ci sia la possibilità di avere ulteriori colonnine, perché siamo a disposizione delle imprese, dei cittadini, del territorio. Con questo servizio vogliamo anche essere di buon esempio per altri soggetti che vogliano dare la possibilità a chi possiede una macchina elettrica di poterla ricaricare con semplicità e con velocità. Perché qui abbiamo anche la ricarica veloce, e chi è esperto del settore sa che ci vuole poco tempo per ricarica la propria auto. Quindi avanti anche gli altri Enti, sulla tratta soprattutto fino a Cortina”.

Presente all’inaugurazione l’Amministratore Unico di Gas Gas, Alessandro Vigilanti: “Ringraziamo la Fiera di Longarone per aver ospitato una delle nostre colonnine più potenti in Italia. Ad oggi abbiamo circa 100 punti di ricarica già attivi, un portafoglio da 300 e piani per 2000 punti di ricarica. Una visione di una mobilità elettrica che renda più sostenibili i trasporti e che vengano decarbonizzati, come ci viene richiesto dall’Europa, ma anche dagli utenti sono oggi pronti per una mobilità elettrica”.

Sicuramente un tassello importante nei servizi indispensabili sul territorio. Per i bellunesi e per i visitatori delle manifestazioni fieristiche che si tengono a Longarone. Per i turisti che sempre più transiteranno in queste zone grazie all’attrattività in forte crescita della montagna bellunese e delle Dolomiti, sostenuta anche dai tanti eventi importanti che vi faranno tappa nei prossimi anni. Dal Giro d’Italia del 2023 e via via fino alle Olimpiadi invernali di Milano-Cortina 2026. Appuntamenti nei quali l’approccio sostenibile rappresenta un elemento ormai imprescindibile.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter