Imoco Conegliano strepitosa: le pantere campionesse d’Italia per la quarta volta

L’Imoco Conegliano stappa lo champagne conquistando sul campo di Novara il suo quarto titolo tricolore. Dopo la straordinaria vittoria di domenica in gara1 al Palaverde, straordinaria per intensità agonistica, l’Imoco Volley Conegliano sfrutta il primo match ball e conquista il suo quarto scudetto, battendo in trasferta per 3 set a 1 Novara in gara 2.

Per le Pantere di Daniele Santarelli, campionesse d’Europa e del Mondo in carica, la vittoria di ieri sera, 20 aprile, è la numero 63 (da dicembre 2019) consecutiva. Il quarto tricolore conferma il dominio pressochè assoluto delle trevigiane in campo nazionale, per quanto anche gara 2 si sia giocata tutta sul filo dell’equilibrio e Novara si sia dimostrata rivale coriacea e all’altezza. Il titolo di MVP (Most Valuable Player) delle finali va a Paola Egonu, autrice di 35 punti e semplicemente indifendibile.

Una cavalcata trionfale quella della squadra di Santarelli che potrà solo essere pareggiata in futuro visto che le Pantere gialloblù hanno vinto tutte le partite giocate, 24 di regular season e 6 di play off per un totale di 30 successi tondi tondi che significano il terzo tricolore in fila, quarto in totale (2016, 2018, 2019 e, dopo la sosta causa pandemia nel 2020, questo del 2021), 12° trofeo complessivamente per il club veneto nato soltanto nel 2012.

Con la vittoria di ieri, la 63° consecutiva nella striscia infinita dell’Imoco Volley, iniziata a dicembre 2019, è maturato anche il “triplete” nazionale per le Pantere (Supercoppa, Coppa Italia, Scudetto), l’ultima squadra a riuscire nell’impresa fu Piacenza nel 2013/14.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter