I gelatieri d’Europa si trasferiscono, Artglace sposta la sede legale a Longarone

Approvato e registrato dal notaio il nuovo statuto in occasione della 62° Mostra Internazionale del Gelato, mentre nel suo stand Artglace ha lanciato l’undicesima edizione del Gelato Day con il gusto 2023 scelto dall’Austria per tutta l’Europa.

In questi giorni, durante la 62a MIG – Mostra Internazionale del Gelato Artigianale, le Associazioni dei gelatieri europee aderenti ad Artglace si sono ritrovate in Assemblea ed hanno approvato il nuovo Statuto, spostando la sede legale da Parigi a Longarone – BL, presso Longarone Fiere Dolomiti.

Un passaggio dal forte significato simbolico che riconosce di fatto nella MIG la casa dei gelatieri. Onorato il Presidente di Artglace, Domenico Belmonte, che commenta “dopo lunghi anni di battaglie, siamo riusciti a portare la sede da Parigi a Longarone”. E rivolgendosi al Presidente della Fiera, Michele Dal Farra, e al Coordinatore della MIG, Dario Olivier, continua con un augurio: “grazie per averci ospitato e speriamo in un bel futuro di Artglace e MIG”. 

“Ringrazio la Confederazione europea delle associazioni dei gelatieri per aver scelto Longarone – esordisce Dal Farra -. Longarone Fiere è orgogliosa di ospitare Artglace e credo che questo statuto firmato dal notaio sia il più bel suggello di un lavoro durissimo, che Dario Olivier, e molti altri che hanno seguito la MIG in questi anni non facili, hanno portato avanti. Il più bel risultato e il più bel riconoscimento che potevamo ottenere”.    

“La MIG e Artglace sono legate a filo doppio – sottolinea Olivier -. Il 24 marzo di ogni anno si festeggia la Giornata europea del gelato artigianale, che è stata fortemente voluta da Longarone Fiere, con la sua espressione in MIG, e Artglace. Dopo vari tentativi abbiamo raggiunto questo obiettivo, istituzionalizzando all’interno dell’Europa una giornata dedicata al gelato. Ricordo che il gelato è l’unico alimento che ha questo riconoscimento e appunto, il lavoro che da sempre contraddistingue Artglace e Longarone Fiere, ha portato vari frutti. Il fatto che la sede di Artglace sia stata oggi trasferita a Longarone ci rende particolarmente felici e siamo sicuri che questa collaborazione avrà una durata anche nel tempo”.

GUSTO DELL’ANNO 2023

Peculiarità del Gelato Day è il Gusto dell’Anno, scelto a ogni edizione da uno dei Paesi aderenti – ad eccezione del decennale dello scorso anno quando a decidere la ricetta del Gusto dell’Anno, “Dolce Sinfonia”, è stato lo speciale concorso tra gelatieri europei indetto da Artglace. Così, dopo il “Mantecado” scelto dalla Spagna nel 2021, per la Giornata Europea del Gelato Artigianale 2023 il Gusto dell’Anno sarà Apfelstrudel”, scelto dall’Austria: si tratta di un gelato a base bianca a cui viene aggiunta polpa di mela, aromatizzata con rum e olio di limone. Gli altri ingredienti che caratterizzano “Apfelstrudel” e che non possono mancare sono una spolverata di cannella, uva sultanina, preferibilmente scura, infine il pan grattato. Sarà quindi l’antico e amato strudel, un vero e proprio omaggio a un dolce simbolo dell’Austria e apprezzato ben oltre i suoi confini, il gusto indiscusso del 2023, che il 24 marzo sarà proposto in tutte le gelaterie aderenti alla Giornata, nella versione “originale” secondo ricetta ufficiale oppure rivisitato con creatività dai mastri gelatieri in ogni parte d’Europa utilizzando ingredienti e ispirazioni del loro territorio. Ulteriori dettagli e informazioni sulla 62° Mostra Internazionale del Gelato Artigianale e sulla Giornata Europea del Gelato Artigianale sono disponibili sul sito www.mostradelgelato.com

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter