DUEROCCHE: di corsa verso i duemila iscritti per la 50esima edizione

Continua il conto alla rovescia verso l’appuntamento che il 24 e 25 aprile offrirà sei percorsi dei 6 ai 51 km (uno anche in notturna).  Le due gare più lunghe (22 e 51 km) saranno qualificanti per le Umtb World Series. Domenica 10 aprile sarà “Road to Duerocche”, un allenamento di gruppo sui sentieri di gara

Cornuda (Treviso), 7 aprile 2022 – In attesa del grande appuntamento del 24 e 25 aprile, arriva “Road to Duerocche”, una seduta di allenamento collettivo che domenica 10 aprile porterà gli atleti a cimentarsi su una parte dei sentieri che, tra poco più di due settimane, ospiteranno l’edizione numero 51 della Duerocche.   Con “Road to Duerocche” inizia ufficialmente la marcia di avvicinamento all’evento che il 19 marzo scorso ha compiuto 50 anni, confermandosi tra le manifestazioni più longeve nel panorama italiano delle corse in ambiente naturale.

L’allenamento di gruppo si svilupperà su un percorso di 15 km con dislivello positivo di 850 metri. Sarà l’occasione per condividere qualche ora di corsa sui sentieri di gara, ma anche per testare i prodotti messi a disposizione dai partner della Duerocche: le calzature Scarpa, gli orologi Gps Coros di Passsport, i gel di Pharma Sport per l’integrazione e il recupero della fatica. Ritrovo alle 9 all’oratorio di Cornuda in Piazza Giovanni XXIII. A seguire, il Pasta Party. Iscrizione attraverso il sito Duerocche.

Dopo che nel 2021 l’evento è andato in scena con numeri ridotti e un format organizzativo rivisto a causa dell’emergenza sanitaria, quest’anno la Duerocche è avviata alla quasi normalità. Partenza e arrivo saranno posizionati in Via della Pace, come succedeva prima della pandemia. La partecipazione tornerà inoltre ad aprirsi agli atleti non agonisti, ritrovando così lo spirito popolare che caratterizza la Duerocche sin dalle prime edizioni.      Domenica 24 aprile si correrà sul tragitto della Duerocche Storica: 15 km da Asolo a Cornuda, con dislivello positivo di 720 metri. Prima, alle 15.30, partirà la corsa non competitiva, la Pharmasport Storica. Poi, alle 20.30, toccherà alla Pharmasport Agonistica, che, svolgendosi in notturna, amplificherà ulteriormente il fascino delle colline asolane.   Il resto del cartellone della Duerocche 2022 si svilupperà nella mattinata di lunedì 25 aprile. Gli appassionati di trail potranno scegliere tra due gare, lo Scarpa Ultratrail, 51 km con 2660 metri di dislivello complessivo e il Passsport Trail, 22 km con un dislivello di 960 metri. Previsti anche i due classici percorsi aperti a tutti, la Alpik Cross Country (6 km con 110 metri di dislivello) e la Round Cross Country (12 km con 490 metri di dislivello).   L’insieme delle sei corse avrà un numero contingentato di partecipanti: 6250 in totale. Così suddivisi: 450 nella 51 km, 700 nella 22 km, 2500 nella 12 km, 1900 nella 6 km. Per le due prove del sabato: 400 nei 15 km non competitivi e 300 nei 15 km competitivi in notturna.   In questi giorni, le iscrizioni hanno superato quota duemila: la grande corsa verso il 24 e 25 aprile, dunque, prosegue, sospinta dall’entusiasmo degli appassionati e dalla forza di un marchio storico come quello della Duerocche.      Particolare non secondario: le due gare più lunghe, l’ultratrail da 51 km e il trail da 22 km, saranno anche prove qualificanti per le Umtb World Series, il nuovo circuito nato dalla partnership tra gli organizzatori dell’Ultra Trail del Monte Bianco e Ironman Group che dal 2022 riunirà i principali ultratrail del mondo.

ABOUT DUEROCCHE

La Duerocche è nata nel 1972 per iniziativa di un gruppo di appassionati della corsa. Giunta alla 51^ edizione, è una delle manifestazione podistiche più longeve d’Italia. Il nome deriva dai luoghi di partenza e d’arrivo che caratterizzavano il percorso originario: la Rocca monumentale di Asolo e il Santuario della Madonna della Rocca di Cornuda. Siamo nel cuore della Marca Trevigiana e la Duerocche coniuga al meglio le caratteristiche di un territorio unico: gli splendidi scorci naturali e le tradizioni di una terra che ha scritto pagine importanti della nostra storia. Nelle ultime stagioni, prima dell’emergenza sanitaria che ha cancellato l’edizione 2020, la Duerocche ha conosciuto una progressiva crescita di presenze, passando dai 1.700 partecipanti del 2006 ai 6400 del 2018, record assoluto di partecipazione. Oltre 50 mila gli atleti che hanno preso parte alla Duerocche dal 2006 ad oggi, a testimonianza di un evento ormai imperdibile per moltissimi appassionati provenienti da tutto il Nord Italia, e non solo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter