Caccia Pesca Natura: premiato il Contest di fototrappolaggio naturalistico intitolato a “Bepi Tormen”

“Proprio con l’ausilio del fototrappolaggio, Bepi ha potuto portare avanti numerose ricerche scientifiche e monitorare così in Provincia di Belluno animali selvatici come il lupo, il gatto selvatico, ma anche il gufo reale, l’aquila reale e molti altri. Bepi è stato per molti anni promotore di un’associazione naturalistica il Gruppo Natura Bellunese, e ne ha ricoperto l’incarico di presidente per otto anni. In questi anni abbiamo sempre collaborato con la manifestazione caccia pesca e natura con vari temi a carattere divulgativo naturalistico. Ultima di tutti è stata l’esposizione a cura del CAI Grandi Predatori del ritorno dell’orso, della lince, del gatto selvatico, dello sciacallo e soprattutto del lupo. Si è occupato inoltre da oltre 40 anni di recupero rapaci feriti, collaborando con la Provincia, ottenendo buoni risultati per il loro rilascio, e fornendo anche consulenze in varie forme a livello naturalistico”. Così la moglie di Bepi, Silvana De Col, mentre veniva proiettata una selezione di video spettacolari, realizzati in tanti anni proprio da Bepi con l’ausilio delle fototrappole.

A giudicare le foto e i video inviati dai partecipanti una giuria d’eccezione composta da, Silvana De Col, Presidente e moglie di Bepi Tormen, Damiano Tormen, Segretario e direttore rivista di studi naturalistici “Frammenti”, Silvia Tormen, figlia di Bepi, Cristina Busatta, Direttrice Museo etnografico della Provincia di Belluno a Seravella e Franco De Bon, Consigliere provinciale di Belluno con delega Caccia e Pesca.

Ad aggiudicarsi il premio per la migliore foto, Enzo Tona, raffigurante l’incontro tra un cervo e un cinghiale a Chies d’Alpago, con la seguente motivazione: “Per la felice naturalezza dello scatto che documenta un incontro insolito tra un cervo e un cinghiale, immortalato in un momento di titubanza tra i due animali entrati in contatto”.

Mentre il premio per il miglior video è andato a Riccardo Deon che riprende un gruppo di cinghiali a Borgo Valbelluna, con la seguente motivazione: “Per l’eccezionale qualità delle immagini con cui il video immortala un gruppo di cinghiali – adulti e piccoli insieme – abbeverarsi a una pozza d’acqua. L’inquadratura da documentario naturalistico ben rappresenta non solo la composizione del branco, ma anche alcuni istanti della quotidianità del rapporto tra varie classi d’età”.

Una menzione speciale anche per i video di Christian Campus, con soggetto il passaggio di un branco di mufloni, ed Emanuele Sacchet, con soggetto una famiglia di camosci.

A ciascun vincitore sono andati in premio una fototrappola professionale 4k, offerta dai Distretti Venatori della provincia di Belluno, la serie completa della rivista naturalistica “Frammenti” e composta da 11 numeri, grazie all’Amministrazione provinciale di Belluno e l’ingresso accompagnato a tutte le prossime fiere del 2022 organizzate da Longarone Fiere Dolomiti. Per la Fiera, il saluto di Chiara Bortolas del Consiglio di Amministrazione, che ha voluto sottolineare come il marito di Silvana Da Col sia “stato un uomo di scienza, grande naturalista, che ha davvero amato il territorio bellunese e ha saputo, attraverso le sue ricerche e con il fototrappolaggio, individuare, seguire e documentare numerose specie selvatiche nella nostra provincia”.

Tutti i principali momenti di Caccia Pesca e Natura 2022 sono disponibili suhttps://forum.caccia-pesca-natura.it.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter