Il Muro di Ca’ del Poggio s’illumina di rosa!

Cinque assi del pedale, Sagan, Pellizotti, Modolo, Da Dalto e Dall’Antonia, hanno acceso la grande bicicletta che annuncia il passaggio del Giro d’Italia sulla salita simbolo della terra del Prosecco: appuntamento al 16 maggio.

La bicicletta più grande d’Italia è colorata di rosa e, da ieri sera, campeggia sul Muro di Ca’ del Poggio, a San Pietro di Feletto, nel cuore delle colline del Prosecco, dove il 16 maggio 2013 transiterà la dodicesima tappa del Giro.

L’hanno simbolicamente accesa cinque campioni del pedale. Quattro professionisti trevigiani, il tricolore Franco Pellizotti, Sacha Modolo, Mauro Da Dalto e Tiziano Dall’Antonia, e il giovane slovacco Peter Sagan, maglia verde dell’ultimo Tour de France, di casa nella Marca dove ha vissuto per alcuni anni all’inizio della carriera.

Disegnata e realizzata da Marchiol Spa e Site Impianti Srl, la grande bicicletta di Ca’ del Poggio è un’opera originale e curiosa, che merita di essere ammirata da vicino.

nella foto: la grande bicicletta rosa sul Muro di Ca’ del Poggio

E’ stata posizionata nel vigneto del Ristorante Relais Ca’ del Poggio e le sue dimensioni sono di tutto rispetto, basti pensare che le ruote hanno un diametro di 12 metri ed è illuminata da 1.300 metri di lampadine rosa.

Una misura non casuale: 1.300 metri è la lunghezza del Muro di Ca’ del Poggio, l’ormai celebre salita, con pendenza media del 15% e punte del 20%, che, dopo essere stata valorizzata dalla Prosecco Cycling e da alcune gare ciclistiche giovanili, ha visto il transito del Giro d’Italia del 2009 e nel 2010 ha ospitato ben 11 passaggi del Campionato Italiano Professionisti.

L’appuntamento con il Giro d’Italia 2013 è per il 16 maggio: la dodicesima tappa della corsa rosa si svilupperà per 127 chilometri da Longarone a Treviso e, proprio sul Muro di Ca’ del Poggio, poco prima di metà frazione, sarà collocato un Gran Premio della Montagna.

“Sarà un evento nell’evento – spiega il sindaco di San Pietro di Feletto, Loris Dalto -. Lo spettacolo delle migliaia di persone assiepate lungo il Muro di Ca’ del Poggio durante il passaggio del Giro d’Italia 2009 è rimasto nella memoria di tanti e, in vista del 2013, ci sono le premesse per un analogo successo. Il Gran Premio della Montagna darà ancora maggiore lustro ad una salita che, nel tempo, è diventata un’attrazione turistica, una preziosa occasione di marketing territoriale”. A cinque mesi dall’evento, la grande bicicletta rosa ha già iniziato a pedalare.

>Nella foto: la maglia verde dell’ultimo Tour de France, Peter Sagan, insieme a Marco e Alberto Stocco del Ristorante Relais Ca’ del Poggio

Per informazioni:

Ristorante Relais Cà del Poggio
Loc. Casotto, Strada Conegliano/Tarzo – Via dei Pascoli, 8 – San Pietro di Feletto
Tel. 0438.486795 0438.486111 – www.cadelpoggio.itristorante@cadelpoggio.it

_________

Ristorante Relais Cà del Poggio C’è il Prosecco. E c’è il mare. Il Ristorante Relais Ca’ del Poggio a San Pietro di Feletto, nel Trevigiano, coniuga alla perfezione le due anime della famiglia Stocco. Quella marinara, che ha portato Fortunato e la moglie Maria Stella ad affrontare una qualificata esperienza a Bibione, dove il ristorante degli Stocco era considerato tra i migliori della località balneare. E quella collinare, interpretata dai figli Alberto e Marco, che hanno fatto propria la tradizione familiare, rivisitandola con un tocco di modernità ed eleganza.
Il Ristorante Relais Ca’ del Poggio è aperto a San Pietro di Feletto, lungo la Strada del Vino del Bianco, dal 18 ottobre 1994, e da allora incontra il crescente favore di una clientela raffinata ed esigente.Se il panorama sui colli del Prosecco che si ammira dalle sale del Ristorante Relais Ca’ del Poggio va dritto al cuore, il palato degli ospiti della famiglia Stocco è deliziato da una cucina marinara che, grazie alla creatività degli chef Marco Stocco e Vincenzo Vairo, si è ormai imposta all’attenzione dei più severi gourmet.

Molto conosciuto nell’ambiente sportivo (in via dei Pascoli, unica salita certificata in Italia, ribattezzata Muro di Ca’ del Poggio, sono transitati, nel 2009, il Giro d’Italia del Centenario e, l’anno scorso, il Campionato Italiano Professionisti), il Ristorante Relais Ca’ del Poggio dispone di circa 80 coperti inseriti in un ambiente elegante e al tempo stesso familiare, in cui Alberto Stocco e i suoi collaboratori fanno sentire gli ospiti come a casa loro. Prossima l’apertura dell’annesso Hotel Villa del Poggio, una struttura dotata di ogni confort che s’integrerà alla perfezione con l’ospitalità offerta da Ca’ del Poggio, trasformando questo affascinante angolo della Marca Trevigiana – a 60 km da Venezia – in una specie di paradiso per una clientela che ama immergersi nell’atmosfera rilassata ed elegante delle colline del Prosecco.

…Ristorante Relais Cà del Poggio…dove il Prosecco incontra il Mare…

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non e’ responsabile
di eventuali variazioni di programmi e orari,
si consiglia di verificare presso gli organizzatori.


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______