Il meglio di Perenzin ad “Artigianato Vivo” – Cison di Valmarino dal 4 al 15 agosto 2013

I formaggi di Carlo Piccoli ed Emanuela Perenzin saranno protagonisti della 33^ edizione di “Artigianato Vivo” a Cison di Valmarino (Tv), rassegna che dal 4 al 15 agosto unisce gastronomia, tradizione, arte e folclore del trevigiano.

Appena tornati dalla trasferta newyorkese del Fancy Food, fiera internazionale specializzata nel segmento dei prodotti alimentari d’eccellenza, gli instancabili Carlo Piccoli ed Emanuela Perenzin anche quest’anno parteciperanno con i loro formaggi alla rassegna “Artigianato Vivo”: un viaggio tra i sapori della tradizione e l’arte artigiana organizzato dalla Pro Loco tra le mura e nelle corti di Cison di Valmarino, piccolo borgo storico nel trevigiano; un evento nato per dare lustro e risalto alle tipicità e alle eccellenze del luogo.

Chi si troverà a curiosare tra bancarelle di piccoli bottegai, mastri artigiani, ceramisti, artisti del vetro si imbatterà prima o poi nell’assaggio dei migliori formaggi prodotti da Carlo Piccoli, mastro casaro della Latteria Perenzin di Bagnolo di San Pietro di Feletto. L’appuntamento per gli “appassionati del formaggio” è al Cortile Buffoni dal 4 al 15 agosto, dove Carlo ed Emanuela racconteranno a chi li visiterà la loro storia fatta di passione e soddisfazioni, di incontri con la gente comune, con gli operatori e giornalisti anche stranieri, sempre instancabili nel raccontare la loro filosofia di produttori all’insegna dell’eccellenza biologica.

La ricerca dell’eccellenza per questa piccola latteria artigianale, testimone della storia di ben 4 generazioni, parte dal latte soprattutto di capra che occupa il 50% del latte lavorato e che deriva da una quindicina di piccoli selezionati allevamenti della Valle del Piave, diventando da qualche anno una delle aziende leader nella produzione di formaggi di capra biologici in Italia. Per quanto riguarda il latte di mucca oggi la latteria produce il Montasio dop, il San Pietro, il Magrello, la Caciotta, il Primo Sale e la Ricotta, oltre ad una discreta gamma di affinati: gli Ubriachi a pasta semi-dura e il riuscitissimo Castel Formaggio Medievale.

Il caseificio è stato inaugurato nel ’58, poi completamente ristrutturato nel ’97 e nel 2012 è stato aggiunto un altro “pezzo” importante, il ristorante PER (Percorsi Enogastronomici di Ricerca), una sorta di cheese bar con la formula “tavola e bottega” con una fornitissima gastronomia, che propone in vendita prodotti a km 0.

Alla manifestazione “Artigianato Vivo” la Latteria proporrà in degustazione robiola di capra, ricotta fresca, la mozzarella e il Piccolo Fiore di Bufala, formaggi freschi e gustosi che con le leggere ricette culinarie di Flavio Brisotto, chef del ristorante PER, delizieranno gli ospiti in queste giornate di caldo estivo.

La rassegna sarà l’occasione per parlare di artigianalità, mestieri antichi e tradizioni; argomenti molto cari a Carlo Piccoli, che con i corsi dell’Accademia Internazionale dell’Arte Casearia, insegna a giovani freschi di diploma ma anche a professionisti affermati l’antico mestiere del casaro.

www.perperenzin.com

Per maggiori informazioni:

Latteria Perenzin – Via Cervano, 85 31020 Bagnolo (TV)
tel: 0438 21355 – www.perenzin.cominfo@perenzin.com

 

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______