“I venerdì di luglio nel borgo” 2015 – Vivere a Stramare tra malghe, casère e animali

“I venerdì di luglio nel borgo”, rassegna giunta alla 7ª edizione grazie alla passione del gruppo spontaneo “Amare-Stramare”, dà appuntamento agli amanti della tradizione e dell’ambiente venerdì alle 20.45 davanti alla chiesetta di Stramare di Segusino intitolata a San Valentino, mirabilmente affacciata su una caratteristica piazzetta e affiancata da una fontana fatta di un unico blocco di pietra proveniente dalla Val di Non.

L’obiettivo della rassegna è ancora una volta quello di creare occasioni di conoscenza su tradizioni, cultura e suggestioni, altrimenti destinate al silenzio, con incontri, musica, filò sul mondo rurale, invenzioni che hanno cambiato il mondo, storia e folk. E così venerdì ci sarà il “Filò sul mondo rurale locale” in cui i protagonisti parleranno della vita di montagna e di mezza costa, del lavoro, delle malghe, animali, fienagione. Non mancherà, sulla scorta del recente libro di Mariano Lio “Vivere sull’èrt”, l’apertura di suggestive finestre sulla grande tradizione delle principali attività che nell’Ottocento hanno caratterizzato l’alpeggio tra malghe e “casère” attorno a Segusino e al borgo di Stramare.

I prossimi appuntamenti prevedono il 17 un incontro su “Caratteri, carte e tipografi”, ovvero sull’invenzione che ha cambiato il mondo. Il 24 tocca a “La guerra in scatola”, l’alimentazione delle truppe nella Grande Guerra. La rassegna si conclude il 31 con il concerto de”I Formigoi” gruppo di musica folk che allieterà la serata con le canzoni della tradizione, quelle raccolte fra gli anziani del paese e gli emigranti.

Articolo di A. Valenti tratto da www.tribunatreviso.it dell’8 luglio 2015

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______