Gran Gala Ciclistico Internazionale a Conegliano il 14 ottobre

Domenica 14 Ottobre si alzerà il sipario del Teatro Accademia di Conegliano per il 28° Gran Gala Ciclistico Internazionale. Quest’anno l’evento sara’ seguito da RaiSport che trasmetterà  integralmente la serata su RaiSport2.

Dopo il grande successo di una 27a edizione dedicata ai giovani emergenti, il 28° Gran Gala Ciclistico Internazionale si apre nel segno di una importante novità. Dal 2012, il Team 2000 Veneto, nella persona del general manager Giampietro Forcolin, entra a far parte della famiglia del Gran Gala Ciclistico Internazionale: un cambiamento che avvicinerà ancora di più questa manifestazione, ormai lanciatissima verso il traguardo del 30° anno, alla comunità ciclistica veneta e trevigiana, ma che non muterà l´anima di un evento amatissimo dagli appassionati e sempre più affermato a livello internazionale.

Nel segno della continuità anche le classifiche speciali, che come sempre accompagneranno il volgere dell´intera stagione ciclistica: anche quest´anno, il Mondiale Costruttori e i tre Premi Italia (Uomini, Donne e Under 23) incoroneranno l´elite stagionale fra i protagonisti di questo straordinario sport a due ruote.

Sarà insomma l´inizio di una nuova avventura, ma gli ingredienti rimarranno gli stessi che hanno fatto la fortuna di questa manifestazione per oltre un quarto di secolo: impegno, passione e l´aiuto di tanti amici, per festeggiare un´altra stagione di grande ciclismo insieme a tutti gli amanti di questo meraviglioso sport.

Naturalmente, non mancheranno all’appello i grandi protagonisti del ciclismo mondiale, fra i quali meriteranno uno spazio particolare i vincitori delle quattro classifiche speciali: il Mondiale di Limburg potrebbe emettere sentenze definitive sui nomi che saranno consegnati ai prestigiosi Albi d’Oro del Gran Gala.
Vincenzo Nibali continua a svettare nel Premio Italia – GP Banca della Marca, e soltanto un grande exploit mondiale di Moreno Moser potrebbe clamorosamente riaprire i giochi per il successo finale. Alle loro spalle, Alessandro Ballan si vede ormai insidiato da vicino da Elia Viviani, in forte risalita nelle ultime settimane e che potrebbe andare a completare un podio tutto verde-Liquigas.
Il Mondiale Costruttori-GP Art Serf sembra saldamente nelle mani di Pinarello, ma proprio i molti punti in palio al Mondiale potrebbero rimettere in corsa Specialized, il costruttore che ha imposto la sua legge nelle ultime quattro edizioni di questa challenge. Dietro rimane solo la sfida per la terza posizione, che al momento vede favorita Canyon su Cannondale e Scott.

La storia della manifestazione
Dall´idea di un gruppo di amici, capeggiati da Dino Netto, nasce nel 1985 il Gran Gala Ciclistico di Conegliano. E come spesso accade in questi casi, gli stessi artefici e promotori non immaginavano quale eco e quanti successi tale manifestazione potesse riuscire a raccogliere. All´epoca, il Gran Gala era uno dei molti appuntamenti di fine stagione dedicati ai protagonisti del ciclismo; dalla seconda metà degli anni novanta, in pratica il Gran Gala è rimasto l´unica grande festa di chiusura della stagione. Il prestigio e la credibilità che la manifestazione ha saputo crearsi negli anni ha fatto sì che l´evento abbia assunto sempre più una caratura internazionale, e che praticamente tutti i più grandi protagonisti mondiali del ciclismo di oggi e di ieri abbiano calcato il palco del Teatro Accademia di Conegliano.

_______


Vuoi essere aggiornato sugli eventi?

Iscriviti alla Newsletter Marcadoc

 

_______


MiniGuide e Mappe Turistiche della Marca Trevigiana in pdf
da scaricare e stampare =>
clicca qui

_______

Marcadoc.it non è responsabile di eventuali variazioni di programmi e orari, si consiglia di verificare presso gli organizzatori.

_______


Le foto e i video presenti su Marcadoc.it e Marcadoc.com sono presi in larga parte su Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
E’ sempre possibile richiedere la rimozione di articoli e foto se si riscontrano violazioni di copyright.

_______


Per maggiori informazioni: info@marcadoc.it

_______